Balsamo capelli: i 9 TOP al Mondo [Analisi INCI 2021]

Se cerchiamo capelli morbidi, lucenti e gestibili, tutto inizia con la ricerca del miglior balsamo adatto al nostro tipo di capelli.

Il balsamo aumenta la facilità a districare i capelli, ne diminuisce l’elettricità statica, aiuta a mantenere sane le sue fibre ed a proteggerle dalle aggressioni esterne.

Ogni balsamo ha una sua funzione specifica, legata al tipo di capello, ed è fondamentale per renderlo bello e sano.

I migliori balsamo per capelli sono studiati per nutrire, riparare, ammorbidire e volumizzare anche i capelli più sfibrati.

La quantità di balsami in commercio è ampia e varia, e non solo si differenzia a seconda della tipologia del capello, ma presenta opzioni differenti con specifiche funzioni.

Abbiamo già visto come scegliere gli shampoo senza parabeni e le migliori maschere capelli per curare al meglio la nostra chioma.

Ma come scegliere il miglior balsamo capelli per le nostre esigenze?

Oggi vedremo i migliori balsamo capelli per qualità degli ingredienti, efficacia e rapporto qualità prezzo

Come sempre, se hai dubbi o domande basta chiedermi nella sezione domande in fondo all’articolo!

Iniziamo!

Balsamo capelli: la Classifica [Aggiornata]

Balsamo capelli Revlon

9. Revlon – Equave

balsamo capelli equaveRevlon Equave è una combinazione di due diversi tipi di cheratina, amminoacidi di cheratina e cheratina idrolizzata, così da creare un prodotto con lo scopo di curare il capello sia all’interno che all’esterno.

È un balsamo capelli studiato per riparare i più danneggiati andando a rigenerare la struttura, dando vitalità alla fibra capillare e mantenendo l’elasticità.

La texture è leggera e non appesantisce, dona nutrimento e idratazione. È un balsamo spray bifasico senza risciacquo che fornisce un trattamento veloce ed efficace, rinforza i capelli secchi e rovinati, lucida e riduce l’effetto crespo e restituisce l’elasticità perduta.

Si tratta appunto di un prodotto in versione spray, pratico e veloce, ed è definito un prodotto due in uno, poiché con una sola applicazione riunisce due diverse fasi, cioè quella del balsamo e la fase dello styling. Inoltre tra i suoi pregi c’è quello di donare un ottimo equilibrio idrolipidico interno ed esterno, per cui i capelli evitano quell’effetto di pesantezza che spesso il balsamo tradizionale può causare e sono idratati perfettamente.

È una combinazione di molti principi attivi, siliconi di ultima generazione e filtri solari in grado di proteggere il colore con filtri UV.

Questo balsamo capelli può essere spruzzato tutte le volte che ci laviamo i capelli, facendo in modo di togliere l’acqua in eccesso, ma va benissimo anche sui capelli asciutti, ed è sufficiente nebulizzare la parte terminale e poi pettinarsi.

Spesso lo si nebulizza anche dopo un balsamo classico, per nutrire maggiormente la capigliatura e per ammorbidirla. Comodissimo da usare e dalla profumazione piacevole, lascia i capelli morbidi, non li appesantisce ed è adatto per chi ha capelli molto sottili.

INCI

Aqua (Water), Cyclopentasiloxane, Dimenthicone, PEG-12 Dimenthicone, Disiloxane, Disodium EDTA-Copper, Polyquaternium-6, Polyquaternium-16, Lactic Acid, Phenyl Trimethicone, Dimethiconol Hydraxypropyl Hydrolized Keratin, Cocodimonium  Hydroxypropyl Hydrolized Wheat Protein, BEnzophenone-4, Parfum (Fragance), Limonene, Linalool, Butylphenyl Mehtylpropional, Hexyl Cinnamal, Benzyl Benzoate, Citral, Methylchloroisathiazolinone, Methylisothiazolinone, CI 19140 (Yellow5).

Conclusioni

Un balsamo capelli indicato per risistemare capelli ricci e ribelli, formidabile per contrastare i danni della salsedine, del vento e del sole. I capelli rimangono morbidi, vigorosi e senza problemi di doppie punte. Unico neo: non è un trattamento ottimale per capelli grassi, perché tende ad appesantire il capello. Spray comodissimo: si agita il flacone, si spruzza sui capelli, si pettinano, poi si asciugano.

Revlon – Equave (200ml) – Prezzo: 9,49 euro


Balsamo capelli economico

8. L’Oréal – Botanicals Argan & Cartamo

balsamo-capelli-loreal-botanicalBotanicals Cartamo è un balsamo senza siliconi, parabeni e coloranti. La linea Botanicals Fresh Care propone 4 opzioni di balsamo, ognuna caratterizzata da un ingrediente naturale che risponde alle esigenze del capello.

Il balsamo al cartamo è specifico per capelli secchi, ha una consistenza cremosa, ed è semplice da applicare nei punti critici, minimizzando gli sprechi e regalando alla chioma la naturale morbidezza. La profumazione è buonissima, ricorda i prodotti naturali a base di erbe, è delicata, ma rimane a lungo tra i capelli, lasciando una chioma fresca e pulita.

Cerchiamo di capire la formulazione: troviamo un mix di oli di cartamo, oli si soia e cocco in una formula che rimpolpa le fibre secche e nutre profondamente. Il cartamo è un fiore arancione delicato, dal quale si estrae un olio ricco di lipidi e di omega 6 e 9. Ma contiene anche grandi quantità di vitamina K e sali minerali come il calcio, il potassio e il manganese.

L’effetto idratante di quest’olio è certamente la proprietà cosmetica in cui eccelle. E questo effetto può essere utile per riparare e proteggere i capelli secchi e sfibrati. È da utilizzare sempre sulle lunghezze e sulle punte, mai sulla cute, perché tenderebbe ad appesantire i capelli, rendendoli grassi.

Formulato anche con l’olio di argan, il risultato è immediato: la capigliatura è nutrita, leggera, fluente, setosa e molto lucente. Basta pochissimo prodotto e siccome le confezioni sono piuttosto grandi la durata è di molti mesi. Questa linea promette di regalare ai capelli un grande nutrimento, ed il risultato viene mantenuto.

La capigliatura rimane idratata, senza nodi, ma soprattutto non viene appesantita, cosa abbastanza frequente usando prodotti per capelli secchi.

Parliamo dell’INCI: l’Oreal, con la linea Botanicals ha cercato di togliere molte sostanze dannose ai capelli, ed ha una formulazione quasi del tutto da bollino verde, anche se alcuni ingredienti non sono del tutto eco-bio.

INCI

1161416C – Ingredienti: Aqua / Water,Cetearyl Alcohol,Glycine Soja Oil / Soybean Oil,Behentrimonium Chloride,Cocos Nucifera Oil / Coconut Oil,Sodium Hydroxide,Benzoic Acid,Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate,Linalool,Linum Usitatissimum Seed Oil / Linseed Seed Oil,Isopropyl Alcohol,Caprylyl Glycol,Carthamus Tinctorius Seed Oil / Safflower Seed Oil,Hexyl Cinnamal,Glycerin,Parfum / Fragrance,(F. * C191416/1)** *Questo elenco degli ingredienti e soggetto a modifiche: per la versione più aggiornata, il cliente farà riferimento al packaging del prodotto

Conclusioni

Un balsamo capelli il cui risultato finale è molto “cosmetico”, con un mix di olio di cocco, e di aminoacidi, che danno un potente nutrimento alla chioma. L’assenza di siliconi si sente perché non è molto districante, inoltre i capelli tendono a sporcarsi un po’ troppo facilmente.
Per il prezzo a cui è proposto, tuttavia, resta un balsamo ottimo.

L’Oréal – Botanicals Argan & Cartamo (200ml) – Prezzo: 7,99 euro


Miglior Balsamo Solido

7. Crystal Cole – Solido Balsamo Lavanda

balsamo-solido-capelli-crystalPer chi cerca un balsamo solido, la soluzione proposta da Crystal Cole potrebbe essere più che adeguata.

Si tratta di un balsamo solido prodotto in inghlterra, senza SLS, parabeni o additivi siliconici. Non è organico, perché contiene Alkyltrimethylammonium Methyl Sulphate, un composto di ammonio quaternario utilizzato in balsamo, shampoo e lozioni per dare il tipico effetto districante dei capelli.

È infuso con estratti cheratina per rinforzare i capelli.

La cheratina è l’elemento chiave strutturale di capelli, pelle e unghie, quindi può essere forte, delicata e vulnerabile ai danni. Questo spiega perché molti prodotti proteici per la cura dei capelli contengono proteine cheratiniche idrolizzate.

Inoltre è ricco di Burro di Karitè e olio di Argan.

IL Burro di karité dona un’idratazione profonda e una protezione naturale ai capelli. Sebbene sia più comune in lozioni e creme, il burro di karitè è estremamente efficace nella cura dei capelli perché offre proprietà nutrienti e protettive.

L’olio di argan è un secolare segreto di bellezza che ha molti usi, contribuendo a idratare e ammorbidire i capelli. Con il suo alto contenuto di antiossidanti, acidi grassi essenziali e vitamina E, i benefici dell’olio di argan aiutano naturalmente ad aumentare l’elasticità dei capelli e a ripristinare costantemente la lucentezza dei capelli opachi e senza vita,

INCI

Alkyltrimethylammonium Methyl Sulphate (Btms), Hydrolysed Keratin Pantheon, Butyrospermum Park (Shea Butter), Argania Oil, Prunus Avium, Parfum

Conclusioni

Il balsamo solido di Crystal oil è un prodotto essenziale, (fatto a mano) con pochi ingredienti, ma molto nutriente per i capelli. Inoltre va detto che è parecchio districante.
Il numero di lavaggi è variabile, ma sarà intorno alla settantina. Dunque durerà tranquillamente dai 2 ai 3 mesi!

Crystal Cole – Solido Balsamo Lavanda (80 gr) – Prezzo: 12,50 euro


Balsamo capelli ricci biologico

6. Gyada Cosmetics – Balsamo modellante ricci

balsamo-capelli-ricci-gyadaGyada Cosmetics è un brand italiano di cosmetici eco-bio, vegan e cruelty free, e quindi in grado di offrire cosmetici l’utilizzo di formulazioni esclusivamente naturali.

Privo di siliconi e parabeni, questo balsamo capelli è un prodotto specifico per la cura dei capelli ricci, poiché è in grado di districare, nutrire e rimodellare anche le chiome più difficili.

La texture è morbida e corposa e dona volume, grazie a questa formulazione caratterizzata da estratti e oli vegetali che sono stati ben bilanciati, ma ha il pregio di non appesantire la capigliatura. Gli oli presenti nella sua formulazione sono l’olio di girasole, l’olio di lino, l’olio di oliva, l’olio di cocco, l’olio di argan e l’olio di jojoba, con la funzione di nutrire e lucidare il capello.

Ma comprende anche il burro di karitè, il succo di aloe, estratti di bardana, arnica e calendula, che sono in grado di proteggere i capelli dagli agenti esterni. Il gel di aloe è conosciuto per le sue proprietà idratanti e rivitalizzanti, mentre l’olio di lino ha proprietà rinforzanti e nutrienti per i capelli ricci.

Notiamo che questo balsamo vegetale è certificato AIAB, ossia la certificazione di agricoltura italiana biologica degli ingredienti.

L’olio di argan è miracoloso per i capelli sfibrati e li rinvigorisce, quello di cocco nutre, ristruttura e ammorbidisce. Inoltre l‘alta percentuale di burro di karitè merita una considerazione speciale, perché è ottimo per i capelli ricci, essendo in grado di ammorbidirli profondamente.

SI tratta di un balsamo adatto anche alle pelli più sensibili, in quanto è testato su nickel, poi è vegan, essendo privo di ingredienti di origine animale. La profumazione è deliziosa e ne basta una piccola quantità, da applicare sul capello bagnato.

INCI

Aqua, myristyl alcohol, behenamidopropyl dimethylamine, helianthus annuus seed oil (*), linum usitatissimum oil (*), olea europaea fruit oil (*), aloe barbadensis leaf juice (*), butyrospermum parkii butter (*), cocos nucifera oil (*), sesamum indicum oil (*), argania spinosa kernel oil (*), simmondsia chinensis seed oil (*), arctium lappa root extract (*), arnica montana flower extract (*), calendula officinalis flower extract (*), panthenol, tocopheryl acetate, sodium dehydroacetate, cetyl alcohol, parfum, benzyl alcohol, citric acid, xanthan gum, sodium benzoate, potassium sorbate, lactic acid, benzoic acid. (*) da agricoltura biologica

Conclusioni

Un balsamo capelli ricci italiano e certificato biologico. Estremamente nutriente l’INCI, che comprende una quantità elevatissima di burri e oli vegetali.
Se da una parte questa è un’ottima cosa, attenzione per chi cerca un balsamo capelli grassi: non andrà bene, perché è tendenzialmente un pochino pesante e tenderebbe a lasciare i capelli troppo lucidi. Per i capelli normali invece andrà benissimo.

Gyada Cosmetics – Balsamo modellante ricci (200ml) – Prezzo: 11,90 euro


Balsamo capelli grassi

5. Eclat – Argan Oil Conditioner

balsamo-capelli-districante-argan-eclatLa formula di questo balsamo capelli Eclat è ricca di estratti vegetali, ma non priva di qualche silicone.

Guardiamo la composizione: il balsamo all’olio di argan è costituito da olii di macadamia, di avocado, di albicocca e di jojoba.

L’olio di macadamia è originario di una pianta che cresce in Oceania, ed è ricco di vitamine, sali minerali e acidi grassi. Contiene l’acido palmitoleico, un grasso monoinsaturo molto nutriente, adatto per nutrire e curare, ma leggero sui capelli, perché si assorbe molto bene e lascia uno strato protettivo non grasso.

L’olio di macadamia è noto per le proprietà ristrutturanti nei confronti dei capelli, ed è adatto per chi ha capelli sfibrati, secchi o crespi. È anche ottimo per districare i capelli in modo naturale e delicato.

L’olio di avocado è ricco di sostanze antiossidanti, utili per ridare lucentezza ai capelli e prevenirne la caduta. Oltre agli acidi grassi contiene carotenoidi, steroli e fitosteroli, sostanze foto protettive e antinfiammatorie, vitamine e sali minerali, che svolgono un’azione protettiva e stimolante. L’olio di avocado è conosciuto per la capacità di ridurre le doppie punte.

Le proprietà dell’olio dei noccioli di albicocca comprendono vitamina A ed E, acido oleico e linoleico e fitosteroli. È un olio idratante, nutriente e protettivo, combatte la caduta dei capelli e ne favorisce la ricrescita.

Nella cosmesi naturale, l’olio di jojoba è uno degli ingredienti in grado di apportare il maggior numero di nutrienti ai capelli. Ricco di vitamine, contiene anche acido miristico e altre sostanze simili al sebo, l’olio naturale prodotto dalla nostra pelle.

Sia chiaro, è un balsamo capelli che io apprezzo molto, ma non è assolutamente biologico. Troviamo Dimethicone, cyclomethicone e anche qualche parabene. Però i risultati sono ottimi.

INCI

water, cetearyl alcohol, propylene glycol, behentrimonium chloride, isopropyl myristate, dipalmitoylethyl hydroxyethyl-monium methosulfate, cyclomethicone, macadamia temifolia seed oil, dmdm hydantoin, methylparaben, propyiparaben, aroma, disodium edta, butylene glycol, scutellaria baicalensis root extract, sophora flavescens root extract, glycyrrhiza inflata root extract, simmondsia chinensis (jojobA seed oil, hydrogenated avocado oil, hydrogenated apricot kernel oil

Conclusioni

Un balsamo capelli districante ricco di estratti vegetali, ma formulato anche con una certa quantità di ingredienti sintetici per permettere la migliore esperienza di utilizzo.
Nel complesso è volumizzante, lascia i capelli nutriti e molto gestibili. Inoltre è un eccellente districante. Se non cerchiamo un prodotto per forza biologico, a mio avviso è uno dei migliori balsamo capelli per rapporto qualità prezzo.

Eclat – Argan Oil Conditioner (200ml) – Prezzo: 17,90 euro


Balsamo capelli professionale

4. Hairmed – N8 Balsamo Capelli Professionale

balsamo-professionale-hairmedHairmed è un’azienda italiana nata oltre 50 anni fa, specializzata in prodotti per capelli ad uso professionale.

Strutturata in modo davvero originale ha impostato la produzione in base al tipo di capello ed al suo specifico trattamento: ad ogni lettera e numero corrisponde un trattamento, ognuno con una profumazione diversa.

Faccio un esempio: N5 è la maschera ristrutturante per capelli fini, dalla profumazione ai frutti di bosco, N7 è la maschera ristrutturante alla cheratina, dal profumo di more, e così via, dando vita ad autentiche specialità, formulate selezionando i migliori ingredienti in relazione al risultato desiderato e quindi capace di rispondere ai diversi bisogni.

Il contenuto nutriente deriva da una ottima concentrazione di oligoelementi essenziali, che sono integratori naturali di minerali, con lo scopo di migliorare il benessere delle fibre capillari.

Quando i capelli sono rovinati può essere utile sfruttare al massimo le proprietà nutritive di questi elementi essenziali, utilizzandole come impacchi per capelli.

Hairmed N8 è un balsamo professionale per capelli a rapido assorbimento, aumenta la scorrevolezza, la morbidezza e la lucentezza, regalando alla chioma la giusta nutrizione.

Essendo poi cremoso e ricco di sostanze attive, il balsamo ha un tempo di assorbimento minimo, di qualche minuto. Prolungando la posa, abbiamo la certezza di un assorbimento totale degli ingredienti essenziali.

Nello specifico troviamo oligoelementi di silicio, magnesio, ferro, rame e zinco.

Per quanto riguarda la salute dei capelli, gli oligoelementi ne rafforzano il fusto e proteggono le radici dalle infiammazioni. Il ferro è fondamentale per la sintesi dell’emoglobina e l’ossigenazione del sangue, che nutre la cute e il cuoio capelluto. Il rame favorisce i processi di cheratinizzazione dei capelli, il magnesio ne favorisce la ricrescita e lo zinco è importante perché ne rafforza la struttura, a partire dalle cellule germinative più profonde, agevolando la crescita fisiologica del capello stesso.

Si tratta quindi di un balsamo professionale che davvero nutre e ammorbidisce la capigliatura senza appesantirla, ed è capace di essere davvero avvolgente e districante anche per i capelli più secchi e aggrovigliati.

INCI

Aqua (water), hydrolyzed collagen, myristyl alcohol, lauryl alcohol, dimethicone, dimethiconol, cetrimonium chloride, parfum (fragrance), benzyl alcohol. Limonene, linalool, eugenol, citric acid, saccharomyces silicon ferment, saccharomyces magnesium ferment, saccharomyces copper ferment, saccharomyces iron ferment, saccharomyces zinc ferment, benzophenone-4, propylene glycol, methylchloroisothiazolinone, methylisothiazolinone, magnesium chloride, magnesium nitrate.

Conclusioni

Un balsamo capelli ricci o lisci che ha la consistenza quasi di una crema. Un prodotto profesisonale ricchissmo di oligoelementi in grado di nutrire i capelli dalla radice. Tant’è che si presta anche per fare dei veri impacchi. Ottimo come balsamo capelli grassi.
È un prodotto professionale che usano diversi parrucchiere per districare i capelli più ostinati. Purtroppo ha un costo più alto della media.

Hairmed – N8 Balsamo Capelli Professionale (1000ml) – Prezzo: 54,90 euro


Miglior balsamo capelli ricci

3. Shea Moisture – Balsamo Curl & Shine al Cocco

miglior balsamo capelli ricciI prodotti della linea Shea Moisture sono moltissimi e comprendono prodotti di bellezza per capelli, per il bagno, per la pelle e per il make up.

All’inizio, e parliamo di più di 100 anni fa, questa linea aveva come ingrediente base il burro di karitè, ricco di vitamine A ed E, e conosciuto per le sue proprietà emollienti, rigeneranti e nutrienti.

Col tempo sono stati aggiunti altri ingredienti naturali, noti per i loro benefici terapeutici, dando vita a 45 collezioni diverse per composizione e potenziate con miscele naturali.

La profumazione di tutti i prodotti è meravigliosa, con note di cioccolato e vaniglia o di frutti esotici.

Il balsamo di cui oggi voglio parlare è tra i più noti, parliamo della formula a base di cocco e ibisco, adatta a ricostruire, idratare e sciogliere i crespi.

Sfruttando i poteri di ingredienti biologici naturali e certificati, il balsamo si fonde con olio di Neem, proteine della seta ed olio di cocco. È veramente ottimo, e chi è un amante della profumazione al cocco ne resterà inebriato. La consistenza è densa, e si applica con grande facilità. Il profumo fruttato e avvolgente persiste anche per molte ore dopo il lavaggio, promette di contrastare l’effetto crespo ed aiuta a definire i ricci dalla radice alle punte.

Si tratta di un balsamo capelli con un grande potere idratante, che lascia i capelli morbidissimi. E’ un mix di frutti esotici e ingredienti floreali, con una marcata fragranza al latte di cocco.

Se il fiore di ibisco mantiene i capelli morbidi e districati, forti e lucidi ed è utile per eliminare la forfora e combattere le irritazioni del cuoio capelluto, l’olio di cocco e il burro di karitè sono potenti emollienti che penetrano nella radice del capello, ripristinando l’idratazione e risolvendo il problema del capello crespo.

Aiutano poi a mantenere la formazione del riccio in fase di styling, definendolo in maniera naturale, senza appesantirlo.

Non dimentichiamo l’olio di neem, ricco di vitamina E e acidi grassi, utilizzato in cosmesi per la preparazione di prodotti dal potere anti-ossidante. Miscelato ad altri olii, è utilizzato come rimedio contro la forfora e per prevenire la caduta dei capelli, combatte le doppie punte e previene l’effetto crespo, donando capelli effettivamente più sani.

INCI

Ingredients: Deionized Water, Cocos Nucifera (Coconut ) Oil*, Butyrospermum Parkii (Shea Butter), Sorbitol Esters, Mangifera Indica (Mango) Seed Butter*, Simmondsia Chinesis (Jojoba) Seed Oil, Glycine Soja (Soybean) Oil, Olea Europaea (Olive ) Fuit Oil*, Cetyl Alcohol, Behentrimonium Chloride, Panthenol (Pro-Vitamin B-5), Proprietary Essential Oil Blend, Silk Protein, Aloe Barbedenis Leaf Extract, Hibiscus Sabdariffa Extract, Tocopherol (Vitamin E), Melia Azadirachta (Neem) Seed Oil, Rosemary Extract, Caprylyl Glycol *Certified Organic Ingredients

Conclusioni

Dalla formulazione INCI più che accettabile, lo shampoo capelli ricci Shea Moisture è un mix davvero ben fatto di ingredienti naturali e biologici. Come tutti i balsami a matrice vegetale potrebbe non essere ideale come shampoo capelli grassi, ma in realtà si assorbe molto bene, quindi è solo questione di avere un po’ di pazienza.
Senza alcun dubbio è uno dei balsami più nutrienti e districanti in commercio (lascia i capelli davvero morbidissimi).
Se poi cerchiamo un balsamo naturale, è il prodotto che fa per noi.

Shea Moisture – Balsamo Curl & Shine al Cocco (384ml) – Prezzo: 16,98 euro


Balsamo alla cheratina

2. Nuvò – Hair Mask

miglior balsamo capelli biologicoIl balsamo alla cheratina vegetale e bava di lumaca di Nuvò è ciò che considero un prodotto d’eccellenza del made in Italy.

Completamente privo di ftalati, paraffine, oli minerali, siliconi, petrolati e profumazioni sintetiche.

È una maschera che può adattarsi a balsamo, valida per tutti i tipi di capelli e nella sua formulazione racchiude una sinergia di 10 principi attivi mirati ad un trattamento professionale.

I principali principi attivi sono la bava di lumaca, cheratina vegetale, estratti di iperico, ortica, salvia, arnica, olii di jojoba, cocco, mandorle e provitamina B5.

La bava di lumaca può essere usata come ingrediente attivo nella cura dei capelli, grazie alle sue proprietà ricostituenti e curative. Grazie alla presenza di mucopolisaccaridi, acido glicolico, allantoina, elastina e collagene, protegge i capelli dagli agenti esterni e dona effettivamente un maggiore nutrimento.

Non unge e non è appiccicosa, ed essendo una sostanza dalle molteplici proprietà viene sperimentata in molte formulazioni.

Riguardiamo i principi attivi: conosciamo già la cheratina vegetale, spesso usata per la sua azione ristrutturante. L’estratto di iperico ha proprietà emollienti, mentre quello di salvia è un ottimo sebo-regolatore, ed aiuta a mantenere la capigliatura più sana.

Interessante anche l’estratto di ortica, che apporta vitamine e minerali per rinforzare i capelli, combatte la forfora e contrasta la caduta.

L’olio di jojoba è un idratante naturale, ha un filtro naturale contro i raggi UV e lascia i capelli particolarmente morbidi. L’olio di mandorle è adatto per i capelli rovinati e sfibrati, quello al cocco è conosciuto per la capacità di penetrare in profondità nelle fibre del cuoio capelluto, ed è ricco di acidi grassi e sostanze nutritive.

Infine la provitamina B5, detta anche pantenolo, ridona lucentezza, volume e vitalità a quei capelli che, avendo magari carenza di questa vitamina nell’organismo, appaiono secchi, spenti, opachi e danneggiati.

INCI

snail secretion filtrate, aqua (water), cocos nucifera oil (cocos nucifera (coconut) oil), myristyl alcohol, behenamidopropyl dimethylamine, cetrimonium chloride, cetearyl alcohol, parfum (fragrance), amodimethicone, behentrimonium methosulfate, glycerin, simmondsia chinensis seed oil (simmondsia chinensis (jojoba) seed oil), prunus amygdalus dulcis oil(prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil), hydrolyzed corn protein, hydrolyzed wheat protein, hydrolyzed soy protein, phenoxyethanol, ethylhexylglycerin, guar hydroxypropyltrimonium chloride, trideceth-10, sodium laneth-40 maleate/styrene sulfonate copolymer, benzyl alcohol, panthenol, lecithin, leuconostoc/radish root ferment filtrate,zea mays oil (zea mays (corn) oil), hypericum perforatum flower extract, salvia officinalis leaf extract (salvia officinalis (sage) leaf extract), urtica dioica leaf extract (urtica dioica (nettle) leaf extract), arnica montana flower extract, citric acid, linalool, limonene, tocopherol, ascorbyl palmitate

Conclusioni

Oggettivamente una maschera/balsamo made in Italy molto ben formulata, nutriente e ricchissima di principi attivi naturali.
Gli oli essenziali rendono morbidissimi i capelli e aiutano un nutrimento che si percepisce già dopo poche volte di utilizzo. Non è propriamente il balsamo districante migliore in commercio, perché punta soprattutto ad un profondo nutrimento. In ogni caso è una maschera / shampoo che vale quello che costa.

Nuvò – Hair Mask (200ml) – Prezzo: 24,90 euro


Miglior balsamo capelli

1. Kerastase – Fondant Extentioniste

miglior balsamo capelli kerastase-Se peno al miglior balsamo capelli per qualità dei risultati non posso che non pensare a Kerastase.

Kerastase balsamo Resistance è una linea di prodotti professionali per capelli danneggiati, con una formula studiata per rinforzare la fibra capillare e dare una risposta concreta ad ogni tipologia di capello.

Resistance è un trattamento riparatore anti-rottura per capelli danneggiati, ed è consigliato a tutte le donne che cercano un balsamo capelli professionale in grado di districare e riparare al meglio della tecnologia cosmetica oggi conosciuta.

È un balsamo capelli formulato con una tecnologia a doppia azione. Troviamo Vita-Ciment, che ricostruisce la struttura della cuticola e consolida il cuore della fibra.

Vita-Ciment è un complesso di principi attivi ricco di cheratina, una proteina prodotta naturalmente dal nostro organismo, presente nella composizione di unghie, peli e capelli.

Quando i capelli presentano un’alta concentrazione di cheratina sono perfettamente idratati, sani e nutriti. L’uso di phon, piastra e tinte influiscono sulla cheratina, limitandone la produzione, provocando un assottigliamento del capello e la riduzione del bulbo pilifero. L’indicazione di questo balsamo è per tutte coloro che hanno capelli fragili, rovinati o particolarmente spenti.

Il balsamo Kerastase è decisamente un balsamo professionale apprezzabile anche per il rapporto qualità/prezzo. Districante, nutriente, idratante, adattissimo anche per saloni professionali.

Questo balsamo professionale arricchito con cheratina permette alle piccole molecole di questa proteina di penetrare nel fusto del capello, andando così a nutrirlo, idratarlo ed a ripararlo dall’interno.

Notiamo anche che la formula comprende le ceramidi, una sostanza di natura lipidica già presente nel nostro organismo con funzione protettiva per la pelle e, per quel che riguarda i capelli, con funzione di protezione e di rinforzo della fibra capillare.

Indicata per curare al meglio i capelli colorati, è un balsamo per capelli ideale per rinforzare capelli crespi e sfibrati, così da poter donare luminosità e morbidezza.

Faccio notare anche la presenza Trehalose, un ingrediente di rifinitura che imita lo strato protettivo esterno del capello e rinforza la sostanza interna della fibra capillare. Kerastase ha dato una risposta moderna e molto tecnologica ad un problema attuale, creando un prodotto professionale, sofisticato e scientificamente fondato.

Il balsamo Kerastase Resistance è in grado di dare ottimi risultati già dopo la prima applicazione. La texture è piuttosto cremosa e ne basta una noce da spalmare sulla parte terminale dei capelli. Si lascia agire per qualche minuto, poi si risciacqua. La profumazione è inebriante, leggermente fruttata, e rimane sui capelli per qualche ora.

Inoltre, notiamo che è un balsamo che ha anche una funzione protettiva. La formula crea un leggero film sul capello, “salvandolo” dalle temperature elevate di piastra e phon. È per questo che è molto spesso usato nei saloni dei parrucchieri!

INCI

Aqua / Water – Cyclopentasiloxane – Propylene Glycol – Dimethiconol – Triethanolamine – Phenoxyethanol – Peg/Ppg-17/18 Dimethicone – Carbomer – Behentrimonium Chloride – Polyquaternium-4 – Potato Starch Modified – Hydroxypropyl Guar – Methylparaben – Limonene – Amodimethicone – Cetyl Alcohol – Quaternium-87 – Behentrimonium Methosulfate – Quaternium-33 – Trideceth-6 – 2-Oleamido-1,3-Octadecanediol – Geraniol – Linalool – Glycerin – Citronellol – Citral – Cetrimonium Chloride – Trehalose – Tamarindus Indica Seed Polysaccharide – Myrothamnus Flabellifolia Leaf Extract – Parfum / Fragrance

Conclusioni

Il balsamo Kerastase è semplicemente il miglior balsamo capelli ad uso sia professionale che domestico. Non stupiamoci se lo vedremo nei saloni dei parrucchieri anche rinomati. È davvero un ottimo prodotto.
La formula non è certamente solo fatta da ingredienti naturali, quindi scartiamolo se cerchiamo per forza un prodotto Bio.
Tuttavia a mio avviso è un ottima via di mezzo: troviamo una matrice sintetica per districare i capelli e proteggerli tramite film protettivo e una matrice vegetale ricchissima di estratti ad alto potere nutriente.
Ad oggi, il balsamo capelli più completo in assoluto.

Kerastase – Fondant Extentioniste (200ml) – Prezzo: 21,00 euro


Balsamo capelli: guida alla scelta

Il balsamo per capelli è una sostanza acquosa composta da ingredienti come siliconi, oli, emollienti, mixati con saponi e detergenti che aiutano ad eliminare gli elementi oleosi.

Insieme, tutti questi ingredienti restituiscono ai capelli l’umidità che perdono ad ogni lavaggio con lo shampoo.

Il balsamo per capelli ha una ben precisa funzione: districare i nodi e ristrutturare il capello.

Il balsamo si rivela necessario dopo la detersione fatta con lo shampoo per compensare la perdita di liquidi, in particolare il sebo rimosso con il lavaggio.

Un buon balsamo capelli impermeabilizza il fusto del capello, impedendo al pettine di danneggiare la cuticola, la parte più esterna del capello.

Non richiede lunghe pose e pochi minuti sono sufficienti, distribuendo il prodotto dalla metà dei capelli sino alle punte, per fare penetrare bene il prodotto.

Bisogna distinguere poi tra balsamo e maschera per capelli, poiché, se il balsamo ha un effetto soft ed ha una parziale azione curativa, la maschera capelli è un trattamento più profondo, che nutre in modo più intenso e richiede un maggior tempo di posa.

Come e quando usare il balsamo capelli?

miglior balsamo capelli ricciIl balsamo per capelli va applicato dopo aver lavato i capelli ed è pensato per sostituire l’umidità persa con il lavaggio.

Inoltre, un buon balsamo leviga la cuticola dei capelli e uniforma il suo pH, aumenta la lucentezza, diminuendo la staticità e aiutando a rendere i capelli più gestibili. Il meccanismo con cui agisce consiste nella neutralizzazione delle cariche negative presenti sulla fibra capillare, responsabili dell’effetto crespo che rende la chioma difficile da gestire.

Sul mercato esistono molte tipologie di balsamo capelli, tutte però con la medesima costante, ossia la capacità di idratare ed ammorbidire la fibra capillare, per rendere la chioma più morbida e lucente.

Non lasciamoci attirare da pubblicità martellanti o da profumazioni inebrianti. Teniamo sempre a mente le problematiche dei nostri capelli.

  • Se sono secchi e aridi scegliamo un balsamo ricostituente a base si burri o oli essenziali, particolarmente nutrienti.
  • Se i capelli sono grassi optiamo per un balsamo che contenga ingredienti come l’argilla, nota per le proprietà assorbenti del sebo.
  • Se sono ricci o crespi prendiamo un balsamo disciplinante che contenga burro di karitè.

Ma, a seconda della tipologia del capello, e per ottenere buoni risultati, usiamo il balsamo almeno 2-3 volte a settimana se si hanno capelli particolarmente crespi, mentre per chi ha un cuoio capelluto grasso, l’ideale è applicarlo solo una volta a settimana, per non appesantire la fibra capillare.

Impariamo anche a calibrare al meglio i tempi di contatto.

Il balsamo per capelli va lasciato agire per qualche minuto, così da permettere ai principi attivi di penetrare nel fusto capillare. Ricordiamoci poi che lasciare il balsamo in posa molto tempo non significa che l’effetto migliori la qualità del capello.

Una precisazione: può capitare che nel corso degli anni il capello cambi la sua struttura per una serie infinita di fattori, ormonali, ambientali, di salute, e il solito balsamo non vada più bene. Per questo non stupiamoci se nel tempo alcuni balsamo o shampoo li sentiamo “diversi” sui capelli. Siamo noi che cambiamo, ed è normalissimo. Eventualmente cambiamo anche il balsamo!

Balsamo capelli per bambini: si può usare?

Crescere bambini con capelli sani è molto importante ed è essenziale cominciare quanto prima. Prendersi cura dell’igiene del cuoio capelluto fino dalla più tenera età è la chiave per far crescere capelli sani e robusti.

Usare un balsamo capelli sui bambini è possibile, ma ci sono alcune regole da rispettare. Dalla frequenza dei lavaggi, alla temperatura dell’acqua, fino ad arrivare alla scelta dello shampoo per bambini, adatto al loro tipo di capelli, che deve essere delicato, ma anche efficace.

Ricordiamoci che la cute è molto delicata e se si scelgono prodotti troppo aggressivi si rischia di favorire l’irritazione del cuoio capelluto.

Orientiamoci su prodotti nutrienti, addolcenti e delicati, formulati per rispettare i capelli, ma anche gli occhi ed il viso dei più piccoli.

Il balsamo usato per la cura dei capelli dei più piccini deve avere caratteristiche fondamentali. Usiamo sempre prodotti di qualità, privi di sostanze chimiche dannose come siliconi, parabeni e petrolati. Devono essere ricchi di emollienti vegetali come gli oli e burri vegetali, come l’lio di Argan, Aloe vera o Burro di Karitè.

In questo modo la cute verrà rispettata, e i capelli verranno nutriti e districati, in caso di necessità.

Non esiste un’età definita per cominciare, ma scegliendo prodotti delicati, ricchi di sostanze naturali, non arrecheremo nessun danno, ma anzi ammorbidiremo i capelli, assicurando una crescita sana e curata.

Il balsamo va applicato dalle radici?

Una maschera per capelli naturale e nutriente può, anzi deve essere applicata dalle radici dei capelli.

Un balsamo districante, invece è da utilizzare leggermente sopra le radici.

La radice è vicino al cuoio capelluto, quindi è giovane e in salute, mentre alle estremità il capello è più vecchio. Questo vuol dire che le punte hanno bisogno di maggior attenzione e cura. Buona norma è applicare il balsamo dalla metà dei capelli fino alla loro estremità, pettinare i capelli e districare gli eventuali nodi, aspettare qualche minuto, poi risciacquare.

Come scegliere il balsamo per capelli grassi

Così come per la scelta dello shampoo capelli grassi, evitiamo balsami idratanti, liscianti o per capelli ricci. Cerchiamo prodotti che diano volume, luce, equilibrio o rinforzo. I capelli grassi sono dovuti ad un’eccessiva produzione di sebo. Allora è bene evitare balsami troppo nutrienti poiché potrebbero appesantire i capelli grassi, facendoli apparire troppo lucidi. Vanno bene balsami leggeri che aiutano a bilanciare la secrezione di sebo.

L’effetto “troppo lucido” che associamo fra certi balsami e i capelli grassi dipende molto anche dalle quantità di prodotto che utilizziamo.
Se per i capelli lunghi è sufficiente una quantità di balsamo che può stare nel palmo della mano, per i capelli corti ne basterà una noce!

Come scegliere il balsamo per capelli secchi

I capelli secchi, sfibrati, trattati, rappresentano un vero problema al giorno d’oggi, ma sul mercato troviamo buoni prodotti che, oltre a contrastare la disidratazione e l’assottigliamento del fusto del capello, sono in grado di riparare, ridare lucentezza, morbidezza e la giusta idratazione al capello.

In questo caso optiamo per un balsamo a forte potere idratante o nutriente. Oli essenziali vegetali e burri vegetali saranno i benvenuti!

Un piccolo accorgimento: anche lo shampoo ha la sua importanza, e una scelta adeguata al tipo di capello vale come per il balsamo. Ancora di più: in caso di capelli secchi usiamo uno shampoo senza parabeni posto sulla mano e diluito con l’acqua, proprio perché applicandolo direttamente sulla cute e sui capelli potrebbe risultare troppo aggressivo.

Per i capelli secchi, quindi, cerchiamo balsami che promuovono l’umidità, l’idratazione, il nutrimento. Questi prodotti sono ottimi ristrutturanti dalla formulazione particolarmente ricca, e l’ideale è distribuire il prodotto sulle lunghezze e sulle punte.

Se i capelli sono particolarmente danneggiati, prendiamo in considerazione un balsamo riparatore. Cerchiamo prodotti che siano utili per i capelli stressati e proteggano dai danni solari o dalle alte temperature di piastra e phon.

Balsamo per capelli: le classificazioni commerciali

Balsamo Idratante: è un balsamo che regala idratazione e nutrimento ai capelli. Valido per capelli secchi e danneggiati, è un prodotto dalla formulazione ricca e ristrutturante, che contiene burri vegetali e oli essenziali come olio di cocco o di argan. In questi casi è consigliabile utilizzare anche una maschera capelli almeno una volta a settimana.

Balsamo Volumizzante: scelta eccellente quando i capelli sono fini o piatti. In questi casi i balsami sono più leggeri dei normali, quindi non appesantiscono la chioma. Chi ha capelli di questo genere ha bisogno di un prodotto che crei volume, per evitare che i capelli rimangano attaccati alla testa. Può essere una giusta scelta anche per chi ha capelli grassi e oleosi, essendo il balsamo volumizzante un balsamo leggero. Le altre tipologie di balsamo tendono ad aumentare la formazione di sebo, quindi meglio evitarle. In alternativa esistono prodotti specifici per equilibrare la secrezione di grasso.

Balsamo capelli ricci: i balsami formulati per i capelli ricci sono generalmente molto idratanti e fanno uno sforzo extra per ridurre l’effetto crespo. Per questo sono formulati per contrastare le cariche elettrostatiche dei capelli.

Balsamo Rinforzante / riparatore: la formulazione è più ricca, e sono mirati a capelli rovinati e inariditi a causa dell’esposizione prolungata al calore di phon e piastra. Stesso discorso anche per fattori naturali, come la scarsità di produzione di sebo che non può essere distribuito sulle lunghezze dei capelli.

Balsamo per capelli colorati: è molto importante scegliere un balsamo specifico, poiché lavaggio dopo lavaggio la tinta perde brillantezza. I balsami per capelli colorati chiudono le cuticole, permettendo al colore di durare più a lungo. In genere sono prodotti che contengono principi attivi antiossidanti, che proteggono la colorazione dalle aggressioni esterne, lasciando il colore lucido e brillante.

Ora sai davvero tutto quello che c’è da sapere nella scelta di un balsamo per capelli!

La nostra classifica è costantemente aggiornata, dunque i prodotti variano nel tempo!

Dubbi, domande o curiosità? Scrivimi nei commenti!

Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

2 COMMENTS

  1. Ho i capelli lisci (tipo spaghetti crudi) e grassi, ma di recente ho fatto la permanente perché volevo cambiare look. Nonostante il trattamento chimico, i miei capelli non sembrano essersi inariditi e sulla cute si sporcano comunque facilmente, nonostante un solo lavaggio alla settimana con shampoo delicato e pochissima schiuma per lo styling prima dell’asciugatura. Quale balsamo sarebbe indicato nel mio caso per districare le punte e lunghezze senza sporcare i capelli e senza perdere volume e definizione dei ricci? Grazie!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here