Quali sono, seriamente, le migliori CC cream ad oggi in commercio?

Oggi vediamo le migliori creme CC secondo i consumatori di tutto il mondo, ognuna delle quali è stata personalmente testata. Per ognuna, una mia descrizione personale dopo svariati test su pelli diverse.

N.B: ogni crema è corredata da prezzo (ed eventuale sconto): si tratta del prezzo medio del prodotto su Amazon.it negli ultimi 12 mesi.

Perché ogni pelle ha un’esigenza diversa!

Prima di tutto però ci tengo a fare chiarezza. Abbiamo già parlato delle bb cream, e anche dei fondotinta, ma le CC cream possono essere delle valide alternative?

Le creme si dividono in: beauty balm (BB), color correcting (CC), daily defense (DD), ed extra exfoliating (EE).

Fondotinta, BB e CC sono tutti ottimi prodotti per la cura della pelle e delle imperfezioni, ma ognuno ha una specialità diversa. Oggi vedremo le migliori creme CC, che sono creme miracolose quando si tratta di trovare un prodotto multifunzione capace di coprire le imperfezioni della pelle nutrendo allo stesso tempo. Stiamo parlando principalmente di rossore, macchie solari, occhiaie, imperfezioni.

Proprio come gli altri, le creme CC sono un prodotto di bellezza multiuso e fanno il lavoro di una crema idratante, un primer, un semi-fondotinta ed infine spesso contengono una protezione solare.

Le CC cream sono il perfetto prodotto di bellezza all-in-one per donne con i minuti contati, capaci anche di buona coprenza.

CC Cream: qual è l’utilizzo migliore?

Le descrizioni dei prodotti delle aziende produttrici promettono un immediato miglioramento dell’aspetto della carnagione oltre che un clamoroso effetto idratante e antietà. Sarà vero?

Quello che tengo a sottolineare è che, come vedremo più avanti, le CC cream hanno certamente un potere idratante discreto, così come alcune hanno anche INCI specifici con azioni antiage.

Detto questo, non vanno paragonate all’intensità di una crema antirughe di alto livello o una crema idratante specifica per questo scopo.

CC cream
CC cream N° 1 in classifica: Estee Lauder. Prima vs dopo.

Se abbiamo linee sottili, rughe e / o macchie, noteremo una riduzione del loro aspetto, così come le macchie o le imperfezioni appariranno sbiadite.

Se abbiamo un tono della pelle non uniforme, le CC cream uniformeranno la carnagione donando un aspetto più morbido e liscio.

Riassumendo, se desideri una crema che racchiude tanti benefici, senza esagerare in nessuno. Sarà la crema perfetta per chi ha sempre fretta e per chi cerca un prodotto tutto in uno, capace di idratare, uniformare, e dare un tocco di luminosità al viso in pochi istanti.

cc cream 3
CC cream N° 3 in classifica: Clinique. Prima vs dopo.

Ricorda infine che la CC cream è un prodotto liquido, proprio come BB cream, ma solitamente leggermente più denso. Puoi decidere di spalmarla con le dita o con una spugnetta.
La stesura sulla pelle è fondamentale per ottenere i risultati migliori, quindi se decidi di applicare la crema CC con le mani o un blender per il trucco, spalmala delicatamente sul viso con movimenti circolari in modo da creare una copertura delicata e uniforme in tutte le parti.

La differenza tra BB Cream e CC Cream

La differenza tra le creme BB e le creme CC è molto evidente nella consistenza e nell’applicazione, in quanto le creme color correction (CC) sono solitamente un prodotto più coprente delle BB cream. Allo stesso tempo pesso forniscono, come le BB cream, nutrimento e protezione alla pelle, inclusa la protezione dagli effetti dannosi della luce solare.

cc cream vs bb cream
BB cream (sinistra) vs CC cream (destra)

Generalmente, la CC cream si caratterizza come crema per la correzione del colore o correttore di carnagione. Come la crema BB, le creme CC in genere servono a molteplici scopi, tuttavia, a differenza della crema BB, la crema CC di solito offre un po ‘più di copertura per mascherare le imperfezioni come le macchie, brufoli o rossori.

Poiché le creme CC offrono una copertura maggiore rispetto alle creme BB, tendono ad avere formule un po’ più coprenti e di conseguenza più pesanti. La crema CC è spesso formulata con ingredienti utili a contrastare l’invecchiamento della pelle, che potrebbe richiedere una maggiore copertura per aiutare a levigare la comparsa di linee sottili e rughe.

La cc cream, tuttavia, lavora in maniera differente rispetto ad un correttore: il correttore neutralizza l’aspetto delle imperfezioni utilizzando i colori opposti fra loro nella ruota dei colori (ad esempio, il verde annulla il rosso).

La CC cream, invece, è un prodotto unico e coprente, in grado di adattarsi al tono della pelle coprendo l’imperfezione o la macchia di qualsiasi colore essa sia. L’idea infatti è di occuparsi di tutte le esigenze di correzione del colore e di copertura con la sola CC cream. A seconda della crema CC che decidiamo di usare, può anche essere in grado di illuminare l’aspetto della pelle, nutrire, o offrire protezione solare.

CC cream: la scelta delle TOP – Classifica [Aggiornata]


CC Cream: Economica, ma discreta

7) L’Oréal Paris – Glam Nude

cc cream l'orealSebbene il prezzo a cui si trova lo renda nettamente il più economico fra le CC cream, Nude Magique di L’Oréal Paris è un prodotto che emerge fra i tanti in questa fascia di prezzo.

Nude Magique CC Cream è fedele al suo nome e offre una soluzione per coprire colori di tono particolari, soprattutto quando tendono al rosso.
Funziona come un correttore del colore rosso utilizzandole un brevetto di “capsule pigmentate ” che offrono copertura progressiva.

L’effetto opacizzante è più che buono, ed è capace di durare anche 10-12 ore senza incertezze.
Allo stesso tempo, la capacità opacizzante lo rende non impeccabile sulle pelli più secche, perché contiene dei minerali che tendono da una parte a evitare l’effetto lucido, ma dall’altro possono portare ad un effetto troppo secco sulla pelle.

Non posso dire che l’INCI sia tra i migliori che abbia visto, ma certamente per il prezzo a cui è proposto è una soluzione ottimale e discreta per ogni portafoglio.

PRO

  • Prezzo piuttosto basso.
  • Efficace su tutte le imperfezioni che provocano arrossamenti, o per carnagioni troppo tendenti al rosa.
  • Protezione solare SPF UV 20.

CONTRO

  • Su pelli secche può dare un leggero effetto screpolato dopo alcune ore.
  • Coprenza non elevata: adatta più a zone arrossate che a imperfezioni evidenti.

Conclusioni:
Fra le innumerevoli CC cream presenti sul mercato, il cui prezzo è medio-basso, la Nude Magique resta a mio parere una delle migliori. Naturalmente parliamo di un prodotto non di gamma altissima, che però sa difendersi bene sotto tutti gli aspetti. Da evitare tuttavia, sulle pelli secche.

L’Oréal Paris – Glam Nude (30 mL)Prezzo: 15,00 euroSconto: 29% – Prezzo: 10,60 euro


CC Cream: Buon rapporto qualità prezzo

6) Olaz – Total Effects 7 in One

cc cream olazLa BB cream di Olaz è un prodotto capace di adattarsi a molti tipi di pelle, sempre con buoni risultati. Il colore di questa CC cream è piuttosto intenso e coprente, ed è unito ad una buona capacità nutriente grazie ad agenti idratanti e antiossidanti.
Si basa su un complesso multivitaminico con vitamine B3, C ed E, che agiscono da antiossidanti per l’epidermide.

È presente un filtro solare ad ampio spettro UVA/UVB SPF 15 chiamato SolaSheer di Olaz. Il risultato è una CC cream molto popolare in tutto il mondo perché completa sotto tutti gli aspetti oltre che disponibile ad un prezzo più che ragionevole.

Il punto di forza resta la coprenza, grazie ad una buona riduzione di linee sottili e rughe, aumento dell’uniformità dell’incarnato, aumento della luminosità, e idratazione all’epidermide.

Il fatto che sia una delle CC cream più scelte in assoluto va diviso equamente fra la grande pubblicità in Tv e l’effettivo discreto rapporto qualità/prezzo della CC cream.

Pur rimanendo discretamente leggera sulla pelle, è una delle CC cream più coprenti sul mercato, capace di resistere tranquillamente le 8 ore in ufficio senza problemi.
Il complesso multivitaminico antiossidante e la protezione SPF 15 completano le caratteristiche di una CC cream estremamente gettonata e popolare, che fa bene il suo mestiere.

PRO

  • Buon rapporto qualità prezzo.
  • Cremosa e delicata sulla pelle, ma con una coprenza elevata.
  • Protezione solare SPF UV 15.

CONTRO

  • Un po’ pesante per le pelli più grasse.

Conclusioni:
Popolarissima
a livello internazionale sia per il buon rapporto qualità prezzo che per una campagna pubblicitaria molto forte. Buona la coprenza, e discreto anche il complesso multivitaminico antiossidante. A mio parere resta un po’ pesante, soprattutto sulle pelli grasse.

Olaz – Total Effects 7 in One (50 mL)Prezzo: 17,49 euro


CC Cream: La migliore per l’estate

5) La Roche – Rosaliac CC

cc cream la rocheLa Roche propone una CC cream capace sia di offrire una buona capacità coprente, che di creare una barriera contro il sole veramente solida.

Di consistenza leggera, molto morbida e gradevolmente cremosa al tatto, garantisce un ottimo film coprente, senza avere il rischio di trasformarsi in un “mascherone” (come ho visto succedere con molti altri prodotti).
Punto di forza infatti è il filtro SPF UV 30, che garantisce una protezione solare per tutto il tempo che avremo sul viso questa particolare crema.

Questa crema CC di La Roche risulta quindi perfetta per le estati: oltre al forte filtro UVA, sulla pelle risulta leggera, poco grassa e molto idratante.

L’INCI non è Contiene burro di karitè, in grado di idratare a fondo la pelle e vitamina E che aiuta a proteggere dai radicali liberi. Inoltre ti protegge dai raggi nocivi del sole e fornisce una copertura completa.

Uno strumento utile ed efficacie soprattutto per chi ha imperfezioni generiche: dalle macchie agli arrossamenti, fino alle occhiaie un po’ troppo violacee.

PRO

  • Adatto per pelli infiammate e sensibili.
  • Completamente senza profumi.
  • Protezione solare alta, SPF UV 30.

CONTRO

  • Ha un sottotono rosa che potrebbe non adattarsi a tutti i tipi di pelle.

Conclusioni:
Leggera e con filtro protettivo molto alto, SPF 30. Molto delicata sulla pelle, si adatta bene anche a pelli infiammate o semplicemente arrossate. Capace di limitare effetto lucido e “unto”, è una crema particolarmente indicata nei mesi più caldi.

La Roche – Rosaliac CC (50 mL)Prezzo: 27,00 euro


CC Cream: Profondamente idratante

4) 3-Luronics – Instant Bright

cc cream 3-luronicsFaceD è una marca meno conosciute di altre, ma che vale la pena citare e provare vista la qualità dei suoi prodotti.

La CC cream 3 Luronics è una crema a base di acido ialuronico che si concentra sull’idratazione della pelle donando allo stesso tempo un buon tono illuminante.
Oltre a dei peptidi antietà, nella formulazione troviamo anche 3 pesi molecolari diversi di acido ialuronico, che è una particolarità che si riscontra anche in creme idratanti e antietà di alto livello. I 3 pesi molecolari, infatti, servono a far penetrare l’acido ialuronico in punti diversi dell’epidermide, per permettere un’idratazione completa e duratura di tutti gli strati della pelle.
Perfetta, infatti per le pelli che tendono a disidratarsi durante la giornata.

Oltre a questo, va notato che questa CC cream ha una capacità di fondersi con l’incarnato davvero eccellente.
Non solo la coprenza è buona, ma se messa nei punti giusti questa FaceD offre un contouring davvero di alto livello, naturale ed equilibrato, senza il minimo effetto maschera.

La pelle risulta illuminata e levigata, e anche le rughe sono ben mascherate e nettamente meno visibili. La coprenza è di buon livello, anche se sulle imperfezioni più marcate non avrà naturalmente la stessa capacità di un fondotinta.

Vista la leggerezza e la capacità di non appesantire la pelle e di fondersi e idratare l’epidermide io la consiglio certamente nei mesi estivi. A maggior ragione nei mesi invernali lavorerà molto bene, garantendo un film protettivo (SPF 20) e idratante per diverse ore.

PRO

  • Ottima crema estiva, effetto lucido ridotto.
  • Profondamente idratante. Adatta per pelli medie e secche.
  • Eccellente capacità di uniformarsi con l’incarnato della pelle, con effetto molto naturale.
  • Protezione solare SPF UV 20.

CONTRO

  • Colori limitati (solo 3). Manca un tono super-chiaro.

Conclusioni:
Altra crema molto leggera e delicata che merita senza dubbio di essere provata. Ottima la capacità idratante grazie alle buone quantità di acido ialuronico.
Capace di creare un effetto contouring estremamente naturale, si presta bene sia ai mesi estivi che in quelli invernali. Non unge, nutre a fondo e per questo la consiglio anche a chi ha la pelle secca.

3-Luronics – Instant Bright (40 mL)Prezzo: 24,00 euro


CC Cream: la più delicata

3) Erborian Korean – Centella Asiatica

cc cream erborianUna crema di stampo internazionale, che viene prodotta nella lontana Korea del Sud.
La CC Cream di Erborian è una crema viso multi-tasking capace di nutrire efficacemente la pelle mentre nasconde le imperfezioni.

Utilizza particolari pigmenti CC, “Color Controlling”, progettati per adattarsi automaticamente al tono della pelle naturale e fornire una copertura uniforme e leggera, sfocando anche le linee sottili e riducendo al minimo i pori.

L’INCI è formulato con diversi ingredienti anti invecchiamento, specifici per avere un effetto antiage sulla pelle.
Troviamo infatti la Centella asiatica, un’erba naturale originaria dell’India, studiata per avere proprietà anti-invecchiamento, aumentando la produzione di collagene e l’attività antiossidante. L’Adenosina, un ingrediente che migliora l’elasticità e la morbidezza della pelle e buone concentrazioni di vitamina B3, capace di portare protezione dai radicali liberi.

Risultato: la formula riesce ad avere un buon potere antirughe, ma allo stesso tempo resta di alto livello sia la coprenza che l’effetto illuminante generale sul viso.

Per finire, la CC Crème di Erborian contiene una protezione SPF 25 ad ampio spettro, per proteggere la pelle dai dannosi raggi UVA / UVB.

La prova pratica, su diversi tipi di pelle, è stata più che positiva. I benefici si estendono anche oltre l’uso quotidiano. La formula migliora significativamente il tono della pelle quando viene indossata per diversi giorni consecutivi, rendendola tendenzialmente più morbida e uniforme.

PRO

  • Effetto molto uniforme e naturale.
  • Buona capacità antiossidante.
  • Tempo di “integrazione” con la pelle minimo. Si uniforma con l’incarnato istantaneamente.
  • Protezione solare alta, SPF UV 25.

CONTRO

  • Leggermente lucida nei mesi più caldi.
  • Prezzo elevato.

Conclusioni:
Una crema CC che si distingue per la capacità di mescolarsi col tono della nostra pelle: sia in termini di velocità, che in termini di naturalezza. Non richiede alcun periodo di attesa, il che lo rende perfetto per le mattine intense. Ottimo l’INCI a stampo antiossidante e la capacità protettiva dalla luce solare. Un prodotto di alto livello.

Erborian Korean – Centella Asiatica, Clair (15 mL) – Prezzo: 22,00 euro
Erborian Korean – Centella Asiatica, Dorè (15 mL) – Prezzo: 22,00 euro


CC Cream: la migliore per pelli grasse

2) Clinique – Superdefense

cc cream cliniqueSuperdefence è una CC cream conosciuta a livello internazionale che si attesta fra le creme di fascia alta.

Aspetto fondamentale di questa crema è la capacità di assorbirsi al meglio sulla pelle, il che la rende ideale per le pelli grasse.

Questa crema CC molto leggera e non unta, riesce a ridurre al minimo le dimensioni dei pori, offrendo una finitura opaca e una buona copertura.

La durata è ottima: dura tutto il giorno, che è un aspetto sempre importante per una cc cream (da evitare assolutamente l’effetto polvere sul naso durante la giornata lavorativa).
Il tono della pelle dopo l’applicazione della crema appare uniforme e sano, donando una buona idratazione, ma senza mai arrivare all’effetto lucido.

È privo di profumo e di consistenza media. All’inizio quando la si indossa si potrebbe credere che si tratti di una crema pesante, ma si scioglie velocemente in modo uniforme assorbendosi in maniera ottima. Il risultato è sempre impeccabile e naturale con un tono della pelle fresco e luminoso.

Ho avuto delle clienti con la pelle secca che mi hanno riferito che dopo qualche ora hanno iniziato a sentire il viso un po’ asciutto e a fine giornata l’effetto era di pelle un po’ troppo secca.
Per questo io la consiglio sempre a combinazioni di pelle normali o grasse.

La crema è studiata evidentemente per pelli grasse, e infatti la texture resta molto leggera. Questo compromette un po’ la coprenza, che non sarà in grado di nascondere completamente le imperfezioni più marcate da sola, come le occhiaie più marcate o i brufoli più vistosi.
In questo caso io consiglio di abbinarla con un tocco di fondotinta solo nei punti più critici!

Infine cosa importante è il filtro solare SPF UV 30, che garantisce una copertura dai raggi UV completa e duratura. La promuovo quindi assolutamente come una delle cc cream migliori in assoluto durante i mesi estivi.

PRO

  • Texture leggera e delicata. Assolutamente non unta.
  • Molto uniforme sulla pelle.
  • Ideale per pelli grasse e nei mesi estivi.
  • Protezione solare alta, SPF UV 30.

CONTRO

  • Sulle pelli secche asciuga un po’ il viso.

Conclusioni:
Ingredienti idratanti, come aloe barbadensis, acido ialuronico e antiossidanti come la vitamina E, si uniscono ad una texture leggera e assolutamente non unta sulla pelle. Questi aspetti, uniti al fattore SPF 30 la promuovono come una delle mie preferite (se non la preferita) fra le CC cream TOP per pelli grasse e per i mesi estivi.

Clinique – Superdefense (40 mL)Prezzo: 35,00 euroSconto: 14% – Prezzo: 29,90 euro


CC Cream: la migliore in assoluto

1) Estée Lauder – Revitalizing Supreme

cc cream estee-lauderUna pelle oggettivamente luminosa, uniforme, liscia e accesa come una candela dall’interno. È questo che mi viene in mente quando penso ai risultati ottenuti con questa CC cream. E non sto esagerando.

Revitalizing supereme è una cc Cream ottima da indossare e leggerissima sulla pelle. Uno strato sottile è più che sufficiente per illuminare e uniformare l’incarnato. 2 strati se si desidera una copertura simile a quella di un fondotinta.

La specialità di questa CC cream è il fatto che ha una sola colorazione. Infatti i pigmenti, una volta entrati in contatto con la pelle, uniformano l’incarnato qualsiasi sia il colore della pelle.
Sembra incredibile, ma in questo modo riesce a fondersi al meglio sia sulle pelli chiarissime che su quelle più scure. (Io l’ho provato diverse volte e ho la pelle molto chiara).

La texture è delicata e gradevole. Non unge, ma allo stesso tempo idrata e nutre la pelle. Ma soprattutto riesce a fondersi magnificamente con l’incarnato, donando un risultato decisamente da top di gamma, anche oltre le aspettative che uno si crea prima dell’utilizzo.

L’effetto è il simil senza-trucco che non solo va di moda, ma è anche molto adatto a chi ha poco temo per truccarsi e sistemare il viso.

Da chiarire il fatto che non è una crema a stampo “BIO”, infatti almeno 4-5 ingredienti sono a base siliconica, quindi sintetici. Questi però servono a stabilizzare la formulazione, che riesce ad avere una cremosità eccellente.

Nell’INCI troviamo i costituenti del brevetto Intuigen di Esteè Lauder, un mix di antiossidanti specifici per proteggere la pelle dagli agenti esterni e stimolare l’epidermide mantenere l’elasticità.

PRO

  • Un unico tono: i pigmenti si autoregolano in funzione del colore della pelle. (E lo fanno molto bene!).
  • Texture delicatissima. Si assorbe perfettamente sull’epidermide.
  • Il miglior tono su pelli chiare e medie. Illumina, senza creare maschere.
  • Coprenza buona. Abbastanza leggera da poter fare da base per una seconda crema.
  • Efficace anche come antiage. Contiene un mix di antiossidanti antirughe.

CONTRO

  • Protezione solare SPF UV 10. (Per mantenere la texture leggera).
  • Oggettivamente costosa.

Conclusioni:
Una formula nutriente, idratante, leggerissima sulla pelle. Capace di coprire la giornata, senza risultare pesante.
Una texture finissima, unita ad un effetto estremamente naturale. Dulcis in fundo, un unico colore che riesce ad adattarsi a qualsiasi colore della pelle.
LA CC cream più conosciuta e apprezzata al mondo. Non a caso.

Estée Lauder – Revitalizing (30 mL)Prezzo: 60,00 euroSconto: 12% – Prezzo: 52,90 euro


Ecco dunque le CC cream che mi sento di consigliare al momento. Ognuna con pro e contro che la contraddistingue rispetto alle altre.

Domande, dubbi, o curiosità di qualsiasi tipo? Sono a disposizione nei commenti!

Laura
Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here