Crema lenitiva: Le 9 TOP per qualità prezzo nel 2021

crema lenitiva cop

Trovare una buona crema lenitiva e idratante non è facile. Oggi vediamo le migliori 9, per capire le TOP per le NOSTRE esigenze.

Infatti, le creme lenitive si suddividono in molte sottocategorie, in modo da adattarsi alle specifiche esigenze richieste dalla pelle.

  • Arrossamento da sfregamento?
  • Infiammazione da esposizione solare?
  • Irritazione post tatuaggio?
  • Dermatiti, ittiosi o acne?
  • Secchezza generica e conseguente pelle sensibile?

Vedremo 9 creme lenitive: ogni crema è associata al prezzo medio degli ultimi 12 mesi proposto su Amazon.it.

Le cause che possono portarci a utilizzare una crema lenitiva possono essere molteplici. È per questo che vedremo diverse creme, proprio per venire incontro alle diverse esigenze relative ad ogni possibile problematica.

Dunque, oggi vedremo:

1) La classifica sulle migliori creme lenitive oggi conosciute in commercio

2) La guida alla scelta di una crema lenitiva, con i principi attivi che sono davvero utili (secondo studi scientifici indipendenti)


Crema Lenitiva: la Classifica TOP 9 [Aggiornata]

Crema lenitiva: arrossamenti dei neonati

  1. Bepanthenol – Pasta Lenitiva Protettiva

crema lenitiva bepanthenolIl Bepanthenol è una pasta usata per irritazioni di neonati e infanti, tipicamente per evitare irritazioni da pannolino.

È anche utilizzato come crema per la cura dei tatuaggi appena fatti, ma come vedremo più avanti esistono creme molto migliori per questo scopo. Il Bepanthenol in alcuni casi porta ad uno schiarimento del tatuaggio, ed inoltre non ne permette una corretta traspirazione. Dunque limitiamoci all’uso come antifiammatorio sui bambini.

La formula consiste in pantenolo al 5%, coadiuvato da lipidi cutanei efficaci per mantenere morbida e elastica la pelle. Troviamo anche paraffina liquida e petrolati, dunque se siamo in cerca di un prodotto completamente Bio, passiamo oltre. Si tratta di elementi purificati e innocui per l’uomo, ma pur sempre di derivazione sintetica. Anche per questo il prezzo è abbastanza economico.

In realtà Bepanthenol è una crema lenitiva molto adatta per prevenire gli arrossamenti, e aiuta la pelle nel suo naturale processo di rigenerazione laddove ce ne fosse bisogno.

Nel complesso è una crema piuttosto densa e non troppo traspirante. Specifica appositamente per evitare arrossamenti sulla pelle di bambini causati da sfregamento da contatto. (Perfetta per evitare pelle arrossata da pannolini).

La crema lenitiva perfetta per…

Per prevenire e curare e pelli arrossate, in generale. Poi lo scopo specifico è quello di agire preventivamente su eventuali arrossamenti delle pelli dei neonati, che hanno un derma particolarmente delicato. Per questo la crema è piuttosto densa e dalla traspirazione non troppo veloce. La sconsigliamo sui tatuaggi per i motivi sopra elencati.

Bepanthenol – Pasta Lenitiva Protettiva (100ml) – Prezzo: 13,00 euro


Crema lenitiva: da irritazione solare

  1. Collistar – Balsamo Doposole Restitutivo

crema doposole collistarIl balsamo doposole di Collistar è una soluzione eccellente come crema lenitiva contro scottature o arrossamenti da esposizione solare. È una delle nostre scelte TOP nella classifica sulle migliori creme doposole, per una serie di motivazioni.

La formula di questa crema doposole è costituita da diversi oli vegetali, vitamine additivate (e in questo caso la più importante è la vitamina E), aloe e fitoestratti.

I fitoestratti sono pirncipi attivi derivati da piante che hanno proprietà antiffiammatorie, ossia quelle ricche di azuleni, flavonoidi, mucillagini. Fra questi, le piante utilizzate e presenti sono l’Aloe, la calendola e la camomilla.
Senza addentrarci troppo nello specifico, gli oli essenziali di queste piante non sono lenitive solo per “tradizione popolare”, ma le loro proprietà sono dimostrate a livello scientifico.

Non aspettiamoci un INCI Bio, sia chiaro. Sono presenti alcuni siliconi, ma tutti inerti per l’organismo (piuttosto bioaccumulabili per l’ambiente).

Il risultato finale è una crema doposole a base di oli vegetali, vitamine (in particolare la E), aloe, glicerolo e fitoestratti ad alta capacità nutritiva e antiossidante.

In rapporto poi al prezzo a cui è proposta la confezione dal 400 ml, è senza dubbio uno delle migliori creme lenitive doposole in assoluto.

La crema lenitiva perfetta per…

Irritazioni da esposizione solare eccessiva, così come antiradicali liberi in caso di esposizione solare. Un doposole made in Italy di ottimo livello, nutriente, idratante, ma molte ben assorbibile. La confezione da 400 ml è perfetta per un’intera vacanza e garantisce un rapporto qualità prezzo unico.

Collistar – Balsamo Doposole Restitutivo (400ml)Prezzo: 32,90 euro


Crema lenitiva: da allattamento

  1. Avent – Crema Lenitiva Capezzoli

crema lenitiva capezzoli aventLa crema lenitiva Avent è la crema più consigliata per le neomamme, che soffrono di irritazione ai capezzoli.

Si tratta di una crema lenitiva perfetta per dare sollievo durante la fase di allattamento, che permette di mantenere elastica e protetta la pelle dei capezzoli.

Aspetto particolarmente interessante è il fatto che non è necessario rimuoverla prima o durante l’allattamento permettendo idratazione profonda anche sulle zone più irritate.

Gli ingredienti sono totalmente naturali, senza aggiunte di coloranti o fragranze e basati su lanolina pura di tipo medico, aloe vera e olio di cocco.

Non a caso stiamo parlando della crema lenitiva per allattamento più conosciuta in Italia, oltre che tra le più note a livello internazionale.

La crema lenitiva perfetta per…

La crema perfetta per mantenere morbidi e idratate le zone del capezzolo durante la fase di allattamento. Ingredienti naturali, ma efficaci, la rendono una vera benedizione per qualsiasi neo-mamma. Una garanzia anche per la salute del bambino.

Avent – Crema Lenitiva Capezzoli (30ml)Prezzo: 12,00 euro


Crema lenitiva: da tatuaggi

  1. Tattoo Defender – After Ink Nature

crema lenitiva capezzoli aventAfter Ink di Tatoo Defender è LA crema da scegliere se si è in cerca di un lenitivo post-tatuaggio.

A differenza del Bepanthenol è una crema a rapido assorbimento e forte potere idratante. Allo stesso tempo però ha una componente siliconica specifica per proteggere l’inchiostro da agenti atmosferici e ambientali e da ossidazione.

Risultato, è una delle poche creme in grado di mantenere i colori vividi come quando il tatuaggio è appena fatto. Vale anche per la profondità del colore nero, che resta intensissimo.

La barriera emolliente è validissima anche per idratare e dare sollievo alla pelle, velocizzando la guarigione.
La formula è strutturata in modo da stimolare la sintesi lipidica e la proliferazione dei fibroblasti cutanei. Questo garantisce un’accelerazione del processo di cicatrizzazione in modo da evitare uno spurgo eccessivo del colore.

Se l’irritazione dunque, deriva da tatuaggio, ad oggi After Ink è la scelta migliore che si possa fare.

La crema lenitiva perfetta per…

Per lenire la pelle dopo un tatuaggio, senza alcun dubbio. Idratante, si assorbe rapidamente e forma anche una pellicola capace di proteggere la lucentezza dei colori per sempre. Un prodotto di altissima qualità.

Tattoo Defender – After Ink Nature (50ml)Prezzo: 21,00 euro


Crema lenitiva: più economica

  1. Zuccari – Aloevera Crema Gel

Dovendo scegliere una crema lenitiva “generica” dal prezzo limitato quale sceglieremmo?

Innanzitutto ci orienteremmo verso un prodotto a base di Aloe, che è un principio attivo piuttosto economico. Fra i tanti presenti in commercio uno dei più interessanti è quello di Zuccari, viste le offerte proposte per 300 ml di prodotto (2 confezioni).

L’aloe vera è nota per essere una crema idratante naturale. Ha proprietà idratanti e si assorbe sulla pelle molto efficacemente, senza lasciare tracce. Anche su pelle grassa e soggetta all’acne, l’aloe vera ha dimostrato di essere un ottimo idratante grazie alla sua consistenza leggera e al 99% di contenuto d’acqua.

Il gel di aloe vera Zuccari è una crema-gel con proprietà rinfrescanti che aiutano a lenire la pelle irritata colpita da eruzioni cutanee, irritazioni, arrossamenti e prurito. Costituisce un ingrediente tollerabile anche per le pelli sensibili. Inoltre, le sue proprietà antifungine aiutano a gestire i problemi di infiammazione della pelle come bolle di calore piccole cisti infiammate.

Nel caso specifico di questo prodotto l’INCI è piuttosto ricco e con un’altissima concentrazione di Aloe Barbadensis. Troviamo anche Niacinamide e biotina, entrambi ottimi additivi per la pelle.
Tuttavia come conservante è presente acido benzoico, che sulle pelli più sensibili può risultare un allergizzante.

Detto questo, resto convinta del fatto che l’INCI sia davvero di qualità, e il rapporto qualità prezzo molto vantaggioso.

La crema lenitiva perfetta per…

Come detto prima, una crema lenitiva all’Aloe Barbadensis che ha tutto quello che serve, e che garantisce un prezzo davvero vantaggioso. Non è Aloe pura, infatti le aggiunte fra gli ingredienti sono molte, tra cui l’acido benzoico come conservante “economico” che non è il massimo sulle pelli più sensibili.
Non appesantisce e si assorbe molto velocemente. Allo stesso tempo il potere idratante è medio, non altissimo. Nel complesso, resta una crema ottima, soprattutto in rapporto al prezzo a cui è proposta.

Zuccari – Aloevera Crema Gel (2x150ml)Prezzo: 14,50 euro


Crema lenitiva: Biologica all’Aloe

  1. Bleumarine Bretania – Aloe Vera 100% naturale

crema lenitiva aloe bleumarineBleumarine Bretania è un made in France noto per l’utilizzo di ingredienti naturali nelle formulazioni cosmetiche proposte.

Anche in questo caso parliamo di una crema emolliente a base d’Aloe, ma la differenza è che la formula è al 100% costituita da Aloe Barbadensis naturale.
In più, a differenza di quella vista in precedenza, questa formula di aloe ha pochissime aggiunte, tra cui tocopheryl e vitamina E, rendendola anche particolarmente apprezzabile come prodotto Bio.

L’Aloe pura, contiene un tipo di proteina che contiene 18 di i 20 aminoacidi presenti nel corpo e, inoltre, vitamina A, B, C ed E.

Il gel di aloe vera puro, viene assorbito quasi quattro volte più velocemente dell’acqua ed è in grado di raggiungere alcuni dei tessuti più profondi del corpo. Ciò gli consente di fornire sostanze nutritive direttamente nella pelle dove è maggiormente necessario.

Nella sostanza, un gel come questo è adatto a molti scopi, oltre che per pelli sensibili.
irritazioni cutanee, abrasioni, ustioni, ulcere e altre condizioni della pelle. Se applicati direttamente su una ferita, gli antrachinoni presenti nel gel della pianta hanno un effetto anestetico, mentre le sue proprietà medicinali combattono i batteri, aiutano a dilatare i capillari e aumentano il flusso sanguigno, oltre ad aiutare ad alleviare il dolore e il prurito.

La crema lenitiva perfetta per…

Un gel all’aloe Vera naturale al 100% e priva di additivi. Nessuna presenza di ingredienti sintetici. Una crema lenitiva all’Aloe che ha qualcosina in più rispetto a quella precedente, se non altro per la purezza della formula. Ideale per le pelli particolarmente sensibili e particolarmente adatta come crema lenitiva post depilazione.

Bleumarine Bretania – Aloe Vera 100% naturale (200ml)Prezzo: 14,90 euro


Crema lenitiva: Idratante pelli delicate

  1. Dermovitamina – Calmilene Crema pelli delicate

Calmilene è una particolare crema a base di pantenolo, tralosio e ceramidi

Il pantenolo, è un precursore della vitamina B (pro vitamina B5) e viene impiegato sostanzialmente in processi e cure per la rigenerazione cellulare della pelle.

È senza dubbio un principio attivo molto potente. Lo US Center for Biotechnology Information elenca il pantenolo come un protettore certificato della pelle con forti proprietà antinfiammatorie. Può stimolare a migliorare l’idratazione, l’elasticità e l’aspetto uniforme della pelle. Inoltre,possiede proprietà sfiammanti nei confronti di pelle arrossata, infiammazioni, piccoli tagli, irritazioni o eczemi.

Il tralosio allo stesso modo è considerato utile per le sue proprietà reidratanti e leganti all’acqua, nonché per i suoi poteri antiossidanti. Si ritiene che questo zucchero (il tralosio è uno zucchero) formi una fase gel quando le cellule si disidratano, il che impedisce la rottura degli organelli cellulari interni. La reidratazione consente quindi di garantire la normale attività cellulare senza il danno che normalmente seguirebbe una disidratazione / ciclo di reidratazione . In altre parole, il trealosio, se applicato localmente, può consentire alla pelle di trattenere l’umidità che altrimenti perderebbe, prevenendo la comparsa di pelle secca.

Nel complesso, questi due ingredienti garantiscono da soli un fortissimo potere emolliente, cosi come un buon potere idratante.

Allo stesso modo quando indossato sulla pelle irritata, questa crema è una delle pochissime che non brucia per nulla, ed è per questo che la consideriamo una delle migliori creme emollienti per chi ha eritazioni particolarmente dolorose.

La crema lenitiva perfetta per…

Lenitiva e idratante, questa crema priva di paraffine, peg o fragranze, è ideale per chi ha dermatiti, psoriasi o eritemi particolarmente dolorosi. L’utilizzo di ingredienti delicati la rende completamente indolore sulla pelle. Ha una texture un po’ pesante e grassa, ma al di là di questo è una crema molto adatta per le situazioni anche più problematiche.

Dermovitamina – Calmilene Crema pelli delicate (500ml)Prezzo: 14,90 euro


Crema lenitiva: dermatiti, eczemi, ittiosi

  1. Dexeryl – Crema emolliente pelle secca

crema lenitiva dexerylLa crema Dexeryl è unaa crema protettiva ed emolliente studiata per la pelle secca e altre condizioni come allergie, eczemi, dermatiti o ittiosi. Può essere utilizzata su tutto il corpo compreso il viso.

È studiata e prodotta in Belgio, ma commercializzata in tutto il mondo per le eccellenti capacità emolienti.

La crema non contiene SLS (lauril solfato di sodio), che è il problema che hanno molti idratanti prescritti. Da qui deriva la sua eccellente capacità di adattarsi a qualsiasi tipo di pelle, anche le più esigenti e sensibili.

La texture è nella media, non troppo densa, ma visibilmente protettiva. Si assorbe in pochi minuti.

La crema è certamente sintetica, ma proprio per questo garantisce ottime capacità idratanti ed emollienti.
La tecnologia che utilizza è legata al al glicerolo presente (inerte per l’uomo) che è in grado di rialsciare acqua nell’epidermide dopo averla assorbita dall’ambiente. Le sostanze filmogene (paraffina e vaselina) hanno poi il compito di stabilizzare l’acqua fornita alla cute, limitandone l’evaporazione.

Dexeryl crema emolliente è senza profumo, senza coloranti nè lanolina.

Parliamo di una crema lenitiva che è un presidio farmacologico, che a noi è stata segnalata da diversi dermatologi proprio in virtù delle proprietà protettive e idratanti anche sulle pelli più irritate.

Nel caso si soffra di una patologia come quelle citate (allergie, eczemi, dermatiti o ittiosi) è certamente una crema perfetta per risolvere il problema, anche in virtù della completa assenza di “bruciore” quando la si indossa.

La crema lenitiva perfetta per…

Una crema da farmacia ideale per le problematiche un po’ più impegnative, come allergie importanti, irritazioni, eczemi, dermatiti o ittiosi. Esistono testimonianze positive in tutto il mondo sull’efficaicia del potere calmante sulla pelle. Una crema spesso consigliata dai dermatologi, su cui si può andare sul sicuro.

Dexeryl – Crema emolliente pelle secca (500ml)Prezzo: 17,90 euro


Crema lenitiva: Bio ed efficace a 360°

  1. Nuvo’ – Crema Corpo BIO Bava di lumaca

crema lenitiva corpo nuvoLa crema corpo biologica alla bava di lumaca di Nuvò è la nostra scelta nr 1 fra le creme emollienti in generale.

Questo perché unisce una qualità dell’INCI superiore (ingredienti tutti BIO, nessun additivo sintetico e diverse integrazioni vitaminiche) a proprietà uniche legate alla bava di lumaca.

Chi mi conosce sa che sono una grande fan della bava di lumaca, ma per il semplice fatto che è una sostanza naturale al 100%, ricchissima di principi attivi straordinari per la pelle.
Allantoina, Collagene, Elastina, Acido Glicolico e Proteine naturali, sono tutte sostanze che troviamo naturalmente in questa preziosa sostanza, e che garantiscono proprietà emollienti, idratanti, antiossidanti e antiage alla pelle.

Fra le altre cose, ricordo che la bava di lumaca ha numerosissime proprietà:

Antinvecchiamento, grazie all’allanotina, collagene ed elastina naturalmente presenti.

Protettive dai fattori esterni (inquinamento, e agenti ossidanti) grazie i peptidi di rame e antimicrobici, all’acido ialuronico, ai proteoglicani e alla glicoproteina che rendono la mucina di lumache un potente scudo cutaneo.

Antismagliature e anticicatrici in primo luogo grazie agli enzimi fibrinolitici che possono essere pensati come nutrimento cellulare per la pelle. E in secondo luogo grazie all’acido glicolico che funge da esfoliante naturale che erode le cicatrici, e le imperfezioni superficiali.

Antibatteriche, infatti la bava di lumaca è piena di antibiotici naturali, quindi quando si usano prodotti ad alta concentrazione come questo, la pelle si depura dalla maggior parte della parte microbica.

In tutto ciò, alla crema sono stati aggiunti una serie di principi attivi ad alto fattore lenitivo ed idratante: Aloe, Estratto di Calendula, Estratto di Achillea, Acido Ialuronico, Vitamina E, Olio di Jojoba, Olio di Rosa Mosquesta, Olio di Argan, Olio di Mandorle, Burro di Karité, Amido di Riso.

Risultato? La crema si percepisce sicuramente densa, ma in un paio di minuti si assorbe completamente. Le proprietà della crema sono notevoli, come abbiamo visto in precedenza.

In più, la qualità degli ingredienti è elevatissima, con la certificazione italiana ECOBIOCOSMESI con AIAB (associazione italiana agricoltura biologica).

La crema lenitiva perfetta per…

Una crema lenitiva biologica certificata “tuttofare”, che costa mediamente di più, ma con notevoli proprietà sotto tutti gli aspetti. Non solo profondamente lenitiva, ammorbidente e idratante, ma con proprietà contro le cicatrici, antimicrobiche, antinvecchiamento.
In più, un corollario di principi attivi antiossidanti e idratanti per renderla adatta a qualsiasi utilizzo.

Nuvo’ – Crema Corpo BIO Bava di lumaca (200ml)Prezzo: 24,90 euro


Crema lenitiva: idratanti e antiossidanti

Per ottenere e mantenere una pelle sana e dall’aspetto più giovane, discutiamo spesso di tre gruppi di ingredienti: antiossidanti, idratanti utili ripristinare la pelle e ingredienti per reintegrare la pelle. Insieme alla protezione solare quotidiana, ognuno di questi ingredienti contribuisce in maniera fondamentali alla qualità della pelle.

pelle infiammata
Fasi di esfoliazione della pelle (e conseguente pelle secca). 1) Epidermide ok. 2) Strato corneo danneggiato. 3-4) Strato corneo esfoliato, strato lucido danneggiato e strato granuloso scoperto (infiammazione)

A questi sono associati tre macrogruppi di creme. Le creme antiossidanti, che altro non sono che creme antirughe.
Le creme idratanti, studiate per limitare la secchezza della pelle.

E infine le creme di cui parleremo oggi, specifiche per la cura delle pelli particolarmente sensibili o soggette ad infiammazioni o problematiche: le creme lenitive.

Gli ingredienti lenitivi per la pelle sono un gruppo speciale di ingredienti che lavorano per calmare i segni di irritazione o sensibilità quando applicati sulla pelle.

Sono spesso derivati dalle piante e spesso offrono anche benefici antiossidanti. Potresti pensare che questo gruppo di ingredienti sia solo per pelli sensibili o arrossate, ma la ricerca ha dimostrato che gli ingredienti lenitivi sono utili per tutti i tipi di pelle.

I 13 principi attivi da cercare

Gli agenti lenitivi della pelle lavorano per ridurre i segni di irritazione, inclusi arrossamenti e macchie da influenze ambientali. Lo fanno calmando delicatamente i fattori sensibilizzanti sulla superficie della pelle, bloccando le fonti di sofferenza riequilibrando gli scompensi del derma in tutti i suoi strati.

Il modo in cui gli agenti lenitivi calmano la pelle aiuta anche a ridurre i segni dell’invecchiamento. Non è una sorpresa: mantenere una pelle morbida, elastica e idratata aiuta senza alcun dubbio a mantenerla giovane, riducendo enormemente la possibile comparsa di rughe.

La pelle arrossata e irritata può verificarsi per diversi motivi (dall’acne alle allergie), ma alla fine la conseguenza sarà sempre la stessa: infiammazione e danni ai piccoli vasi sanguigni vicino alla superficie della pelle.

Quali sono quindi gli ingredienti che, secondo studi scientifici, riescono effettivamente a calmare una pelle arrossata, così come a riequilibrare una pelle particolarmente infiammata?

  1. Aloe Vera

Forse l’ingrediente più noto per alleviare l’irritazione della pelle, l’aloe vera – spesso elencata come aloe barbadenis – è lenitiva e idratante grazie al suo contenuto di polisaccaridi e steroli oltre alla grande concentrazione di antiossidanti. I suoi benefici possono essere a volte un po’ troppo esaltati, ma rimane certamente un principio attivo utile per lenire la pelle.

A differenza delle normali creme idratanti acquistate sul mercato, un gel di Aloe Vera quando usato come gel idratante non lascia alcun film grasso sul viso e sulla pelle. In realtà, fa esattamente il contrario: sblocca i pori e ammorbidisce la pelle. Può essere usato anche come trattamento dopobarba. Questo perché il gel di Aloe Vera aiuta a mantenere la pelle idratata e guarisce le ustioni da rasoio e piccoli tagli. Aiuta anche a trattare la pelle secca.

Il gel di aloe vera ha proprietà rinfrescanti ed è anti-infiammatorio. Quindi, è uno dei rimedi più naturali per scottature o pelle bruciata. L’applicazione di questo gel aiuta con uno strato protettivo per la pelle e aiuta anche a trattenere l’umidità. Infine, è ricco di antiossidanti e minerali che permettono di accellerare il processo di guarigione.

  1. Calendula

Un’erba officinale che ha superato la prova del tempo, l’estratto di calendula funziona come una soluzione antinfiammatoria e antibatterica per secchezza e acne. I ricercatori hanno scoperto che i composti narcisina e rutina, entrambi presenti nella pianta, sono rigenerativi e aiutano a calmare l’infiammazione.

Grazie alle sue forti proprietà idratanti e riequilibranti, può aiutare a calmare le ustioni con la stessa efficacia dell’aloe vera.

  1. Centella asiatica

Componente chiave di moltissime creme lenitive e idratanti, la centella asiatica è un estratto botanico noto anche come erba di tigre, gotu kola e acido asiatico. È noto per essere efficace nel promuovere la guarigione delle ferite e nel sopprimere qualsiasi infiammazione topica, rendendolo un ingrediente eccellente per la pelle arrossata, irritata e soggetta all’acne.

Uno dei principali composti attivi della centella è l’acido madecassico, altro componente che possiamo trovare sulle etichette, ma che deriva sempre dalla Centella Asiatica.

  1. Olio di camomilla e tanaceto blu

Una pianta ricca di antiossidanti utilizzata più spesso nel tè, la camomilla funge da agente lenitivo per la pelle se applicata localmente. Il tanaceto blu, d’altra parte, ha guadagnato fama negli ultimi anni per il suo uso contro i batteri e l’infiammazione, per non parlare del suo splendido colore blu. Essendo geneticamente simili, le piante offrono effetti calmanti comparabili.

  1. Acido salicilico

L’acido salicilico è una sostanza principalmente nota come antiacne. Questo perché una volta che penetra nella pelle, l’acido salicilico la pulisce dai detriti che ostruiscono i pori, agendo come purificatore da punti neri e acne.

Al di là idi questo però, risulta essere un eccellente antifiammatorio. Questo perché può penetrare così profondamente da riuscire a idratare il derma anche negli strati più profondi, lenendo efficacemente arrossamenti o infiammazioni.

  1. Avena colloidale

Un ingrediente utilizzato esclusivamente nella cura della pelle per calmare l’irritazione, l’avena colloidale possiede antiossidanti chiamati avenathramides che leniscono attivamente la pelle, mentre alcuni zuccheri e amidi che aiutano a dare all’avena proprietà leganti all’acqua. Anche la FDA ha permesso che l’avena colloidale fosse elencata come ingrediente attivo grazie alla sua efficacia come protettore della pelle.

  1. Olio di enotera

Quest’olio è un favorito particolare tra coloro che soffrono di acne infiammata o dolorosa. La sua ricchezza di antiossidanti lo rende molto adatto per levigare le imperfezioni.

In più, secondo diversi studi, la presenza di acidi gamma-linolenici (GLA) aiuta a ridurre la produzione di sebo idratando efficacemente la pelle, rendendola perfetta per pelli grasse e soggette a acne. La sua astringenza è anche utile per lenire le irritazioni da acne o da eczema.

  1. Niacinamide

La niacinamide, nota anche come vitamina B3, è nota per la capacità di influenzare positivamente una serie di disturbi della pelle tra cui tono opaco, pori dilatati e linee sottili. Inoltre aiuta ad aumentare la produzione di collagene e ceramidi utili a garantire una barriera idratante più forte oltre che una pelle più soda. La sua efficacia contro le infiammazioni della pelle la rende un principio attivo particolarmente utile per persone con acne, rosacea o eczemi

  1. Pantenolo

Un ingrediente delicato per la pelle sensibile, il pantenolo è una vitamina e un umettante profondamente penetrante che attira l’umidità sulla pelle mantenendola idrata. Oltre a ciò, diventa anti-infiammatorio se usato regolarmente per alleviare il prurito e lenire la secchezza.

Il pantenolo è utilizzato spesso nella cura dei tatuaggi, ma visto che le formulazioni che lo contengono sono spesso molto unte, sarebbe sempre meglio utilizzare delle creme ad hoc per la cura dei tatuaggi, come vedremo in seguito.

  1. Olio di olivello spinoso

Ricco di acidi grassi e vitamine A, C ed E, l’olivello spinoso ha diversi benefici per la pelle. Gli antiossidanti e gli oli omega aiutano la pelle a trattenere l’umidità, particolarmente utile per chi soffre di pelle secca o squamosa. Come ulteriore vantaggio, l’olio di olivello spinoso aiuta anche a curare le cicatrici e i danni del sole e aumenta la produzione di collagene donando maggiore luminosità alla pelle.

  1. Estratto di liquirizia

Conosciuto anche come glicirritrato di dipotassio o estratto di radice di glicirrhiza glabra, la liquirizia ha potenti capacità antinfiammatorie e lenitive per la pelle. Inoltre, poiché inibisce la produzione di melanina nella pelle, può anche avere un effetto schiarente sull’iperpigmentazione e sullo scolorimento.

  1. Allantoina

Questo composto può essere trovato naturalmente in diverse piante, tra cui camomilla e barbabietole da zucchero. Noto per la sua capacità di lenire la pelle e di favorire la guarigione di eventuali ferite, si trova in divere formulazioni cosmetiche.

In particolare, l’allantoina è considerata un ingrediente idratante efficace quando viene utilizzata nella cura della pelle e le sue qualità delicate e non irritanti la rendono un’aggiunta eccellente ai prodotti anti-invecchiamento per le persone con pelle sensibile o facilmente irritabile.

  1. Bava di lumaca

La Bava di lumaca è una sostanza creata naturalmente da alcune tipe di lumache, in grado di sprigionare una serie di benefici per la pelle, dimostrati a livello scientifico.

Ricca di peptidi di zinco, ferro, manganese e rame, oltre a quantità incredibilmente elevate di vitamine A ed E, oltre che a collagene ed elastina, la mucina di lumaca è una benedizione per chi cerca sollievo da irritazioni e forti capacità emollienti.

Fra gli ingredienti lenitivi è senz’altro una delle più interessanti (e utilizzate), perché contiene in maniera naturale e biologica moltissimi ingredienti utili:
Allantoina che stimola la guarigione della pelle e della rigenerazione, con azione anti-irritazione e levigante.
Proteine che aiutano nella nutrizione della pelle e migliorano la struttura e la luminosità del derma.
Vitamine e minerali che contribuiscono al nutrimento dell’epidermide, e garantiscono forti proprietà antiossidanti (e antietà).

Per approfondire:

  • International Journal of Cosmetic Science, February 2015, pages 455–464
  • Journal of Drugs in Dermatology, January 2015, pages 43–48
  • Current Pharmaceutical Biotechnology, volume 15, 2014, pages 173–181
  • Fitoterapia, October 2013, pages 160–184
  • Advances in Dermatology and Allergology, June 2013, pages 170–177
  • Pharmacognosy Review, volume 5, July-December 2011
  • BMC Complementary and Alternative Medicine, March 2011, ePublication
  • Phytomedicine, May 2011, pages 557–560
  • Biochemical Pharmacology, February 2008, pages 787–809

Ecco dunque le creme lenitive più efficaci ad oggi in commercio.

Come sempre ti ricordiamo che la classifica viene costantemente aggiornata per mostrare sempre i prodotti migliori.

In più per qualsiasi dubbio, domanda o curiosità sono a disposizione nei commenti!

A presto!

Laura
Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here