La scelta di una crema viso Bio, è una faccenda molto delicata, soprattutto se si vuole qualcosa di buona qualità

Sono Laura, e oggi vedremo le 8 migliori creme viso Bio in commercio, analizzando per ognuna l’INCI e gli aspetti più importanti che la caratterizzano.

Abbiamo già visto quelle che per me sono le migliori creme viso da usare tutti i giorni, ma un focus sulle creme Bio mi mancava proprio!

Prima però vorrei fare un focus sugli ingredienti di maggiore importanza in questo ambito.

Sì, perché alla fine ogni crema BIO che si rispetti deve comprendere almeno alcuni degli ingredienti che vedremo di seguito, possibilmente mantenendo alte concentrazioni di ognuno.

Vediamo quali sono questi ingredienti e perché sono così importanti!

Crema viso Bio: i 7 ingredienti da cercare sempre

1) Acido Ialuronico

L’acido ialuronico (acido ialuronico, sodio ialuronato, HA) è uno degli ingredienti più interessanti nella cura della pelle.

Trattasi di un glicosaminoglicano naturale (polisaccaridi che è un componente importante del tessuto connettivo) e può essere derivato da molteplici risorse, alimenti naturali

crema antirughe acido ialuronicoPresente naturalmente nel corpo, l’acido ialuronico protegge l’idratazione e crea la pienezza: la pelle giovane abbonda naturalmente di acido ialuronico. Nella cura della pelle, è possibile trovare creme di acido ialuronico, sieri, e integratori di acido ialuronico.

Nelle creme naturali di ultima generazione si trova a basso peso molecolare (le molecole non sono complessate), in modo da permettere la migliore penetrazione nell’epidermide.

La capacità incredibile di questa sostanza sta nella capacità di trattenere enormi quantità di acqua. Un grammo di acido ialuronico può contenere fino a sei litri di acqua, ossia fino a 1000 volte il suo peso specifico in acqua!
Ciò che è ancora più impressionante è che l’acido ialuronico è in grado di rilasciare gradualmente tale acqua nell’epidermide, senza avere il minimo effetto collaterale.

Il risultato è che rivitalizza anche gli strati superficiali esterni della pelle, che quindi appaiono più morbidi, levigati e idratati.

La pelle idratata riduce anche la comparsa di rughe, il che potrebbe spiegare perché diversi studi dimostrano che l’integrazione delle creme antirughe con l’acido Ialuronico porti spesso a pelle più lisce.

Se applicati sulla superficie della pelle, i sieri di acido ialuronico hanno capacità certificate di ridurre rughe, arrossamenti e dermatiti.

2) Retinolo

Il retinolo appartiene alla famiglia dei Retinoidi. Questi derivati della vitamina A hanno dimostrato di essere in grado di aumentare la produzione di collagene, di aumentare il volume cellulare (e di illuminare il tono della pelle) e di liberare i pori (facendoli sembrare più piccoli e ridurre l’acne).

Anche se non era il suo scopo originale, il retinolo è stato raccomandato di più dai dermatologi per le sue proprietà antirughe. Questo perché il retinolo aiuta a produrre e mantenere il collagene che influenza direttamente la forza e l’elasticità della pelle. Il Retinolo, infatti, rafforza la pelle in un modo che rallenta la rottura del collagene. Inoltre, aiuta anche a stabilizzare le cellule. Cellule stabili = funzione cellulare sana come la produzione di collagene.

Non è esattamente un esfoliante, ma il Retinolo agisce in modo simile. È più che d’attualità e funziona a livello cellulare. Libera i pori, creando anche spazio per l’assorbimento nella pelle di altri principi funzionali contenuti in un’eventuale crema.

Infine, secondo alcuni studi, il retinolo sembra in grado di normalizzare e rinnovare le cellule, diminundo anche l’iperpigmentazione.

3) Bava di Lumaca

Abbiamo abbondantemente parlato delle immense proprietà della bava di lumaca. Tale sostanza, altrimenti nota come secrezione di chiocciola o mucillina di lumaca, è la secrezione naturalmente creata dalle lumache per proteggere, rinnovare e rivitalizzare la propria pelle.

Tale secrezione, utilizzatissima in molte creme biologiche, è quella delle lumache Helix Aspersa, che sono quelle più utilizzate a livello cosmetico.

Costituita da peptidi di zinco, ferro, manganese e rame, oltre a quantità incredibilmente elevate di vitamine A ed E, la bava di lumaca aiuta a ripristinare la pelle e a guarirla rapidamente.

Gli ingredienti benefici all’interno di tale sostanza sono abbondanti e comprendono una marea di sostanze studiate per le proprietà positive sulla pelle:

  • Allantoina che stimola la pelle e la rigenerazione, un’azione anti-irritante e levigante. Oltre che proteine che aiutano la nutrizione della pelle e migliorano la struttura e la luminosità della pelle.
  • Elastina che è una proteina elasticizzante per la pelle.
  • Collagene che è un idratante e ammorbidente naturale della pelle. In buone quantità riesce a distente e e tonificare l’epidermide.
  • Acido glicolico che è un eccellente esfolliante, e rende la pelle più luminosa già dopo poche applicazioni.
  • Vitamine, aminoacidi essenziali e altre proteine capaci di svolgere un’azione antiossidante e cicatrizzante per la pelle, oltre che di vascolarizzazione e ossigenazione dell’epidermide, garantendo un maggiore apporto di nutrienti nel sangue.

Da sottolineare la ottima la capacità di distensione anche su cicatrici e smagliature.
Ci sono due componenti chiave per il filtrato di lumaca che potenziano la riparazione dei tessuti e promuovono un rapido rinnovamento cellulare. Innanzitutto sono gli enzimi fibrinolitici che possono essere pensati come nutrimento cellulare per la pelle. L’altro è l’acido glicolico che funge da esfoliante naturale che gestisce le cicatrici, le linee sottili e le rughe.

Non a caso, la bava di lumaca è una delle sostanze più utilizzate in assoluto per far scomparire cicatrici su qualsiasi parte del corpo ed è molto adatta per le formule di crema viso vegan.

Infine ricordiamo che è un potente antibatterico e eccellente contro l’acne.
La mucina di lumaca è piena di antibiotici naturali, quindi quando si utilizzano prodotti ad alta concentrazione, la pelle tende a normalizzarsi e disinfettarsi naturalmente.

4) Vitamina C

Le proprietà antiossidanti della vitamina C (acido ascorbico) e il suo ruolo nella sintesi del collagene rendono la vitamina C una molecola vitale per la salute della pelle. L’acido ascorbico dietetico e topico ha effetti benefici sulle cellule della pelle, e alcuni studi hanno dimostrato che la vitamina C può aiutare a prevenire e trattare il fotodanneggiamento indotto dai raggi ultravioletti (UV).

L’età e i danni del sole ci fanno perdere il collagene, portando a rughe e rilassamento cutaneo. La vitamina C stimola la produzione di collagene della pelle per darti una pelle più tonica e compatta oltre che levigare e distendere le rughe.

Le proprietà antiossidanti della vitamina C aiutano a combattere i radicali liberi ei danni causati dalle radiazioni UV. Il risultato è un’azione anti-invecchiamento per una pelle dall’aspetto più giovane! Queste sono solo alcune delle proprietà di questa sostanza, presente negli INCI di qualsiasi crema viso Bio.

La vitamina C aiuta ad alleggerire l’iperpigmentazione e le macchie marroni. Inoltre inibisce la produzione di melanina per il tono e la luminosità della pelle della sera. In più, aiuta a riparare i danni causati dall’esposizione al sole e dalla perdita di collagene incoraggiando il ricambio e la rigenerazione cellulare sani. Risulta perfetto quindi come ingrediente per una crema viso naturale.

Fra le altre cose va ricordato che la vitamina C dà una maggiore protezione dal sole ispessendo lo strato del derma della pelle per proteggerlo dai dannosi raggi UV e dall’esposizione al sole.

PS: NON mischiare i sieri della vitamina C contenenti acido L-ascorbico con retinolo (vitamina A) o niacinamide (vitamina B3 AKA, comunemente usato nelle formule per la cura della pelle). Senza entrare in una complicata spiegazione scientifica, i livelli di pH di questi ingredienti non vanno d’accordo con quelli della vitamina C, e finiscono per annullarsi a vicenda e renderli inefficaci. La reazione può anche causare arrossamento.

Attendi 30 minuti tra le applicazioni di retinolo e siero di vitamina C per evitare che le due formule interagiscano tra loro e per dare ai livelli di pH della pelle un po ‘di tempo prima di normalizzarsi.

5) Burro di karitè

Il burro di karitè è un’altra sostanza che abbiamo studiato e analizzato in passato, a causa dei grandi benefici che può sprigionare nei confronti della pelle. Si tratta di una sostanza molto usata nelle creme biologiche che è stata estratta dai semi dell’albero del karitè. È di colore biancastro o avorio e ha una consistenza cremosa facile da spalmare sulla pelle. La maggior parte del burro di karitè proviene da alberi di karité in Africa occidentale.

burro di karitè vitamineAlte concentrazioni di acidi grassi e vitamine rendono il burro di karitè un ingrediente cosmetico ideale per ammorbidire la pelle. Il burro di karitè ha anche proprietà anti-infiammatorie e curative. Usando il burro di karitè sul tuo corpo, specialmente sul tuo viso, puoi condizionare, tonificare e lenire la tua pelle.

Il burro di karitè ha alti livelli di acido oleico, linoleico e stearico. Questi acidi sono un ingrediente efficace per combattere lo stress ossidativo, che è l’effetto che le tossine ambientali hanno sulle cellule della pelle. Questo aiuta la pelle ad avere un ricambio salutare di nuove cellule e sostiene anche la struttura e la tensione della pelle. La vitamina E nel burro di karitè aiuta anche a proteggere la pelle dai raggi UV del sole, anche se non può ovviamente sostituirsi completamente ad una protezione solare vera e propria.

6) Olio di Jojoba

L’estratto dei semi della pianta di jojoba può essere trasformato in un olio. Tale olio (di jojoba) è abbastanza delicato da essere usato come veicolo per il trasporto di altri oli essenziali. Ecco perché è particolarmente utilizzato in cosmetica, a maggior ragione in una crema viso naturale. In più ha numerosi effetti positivi certificati sulla pelle.

Non acnegenico, non grasso, lenitivo, delicato, completamente anallergico e antimicrobico. In più voglio ricordare alcuni aspetti fondamentali.

Intanto che è molto idratante. È più leggero degli altri oli per il viso e può essere facilmente assorbito dalla pelle. Penetra in profondità per lenire e ammorbidire fornendo al contempo un eccellente effetto idratante che dura a lungo e aggiungendo una luminosità sana.

Altro aspetto è il nutrimento per la pelle. L’olio di jojoba è ricco di sostanze nutritive come la vitamina E e B, così come antiossidanti e minerali come il cromo, il rame e lo zinco, che nutrono e proteggono la pelle. L’olio di jojoba organico e spremuto a freddo ha il più alto livello di antiossidanti e sostanze nutritive. È un ingrediente quasi immancabile nelle creme biologiche.

Infine voglio ricordare le proprietà anti-invecchiamento. Perché l’olio di Jojoba può aiutare a rallentare l’aspetto dell’invecchiamento e a far calare linee e sottile e rughe. Nei test dermatologici, è stato dimostrato che l’olio di jojoba aumenta l’elasticità della pelle e l’effetto risulta ancora presente con il passare del tempo.

7) Olio di Argan

Circa il 99% dell’olio di Argan è costituito da trigliceridi (acidi oleico e linoleico) e il restante 1% contiene vitamina E, carotenoidi, steroli e polifenoli. Tutti importanti alleati per la pelle.

L’olio di argan contiene vitamina E e altri acidi grassi. È leggero e viene rapidamente assorbito dalla pelle. Idrata, nutre e mantiene la pelle idratata a lungo. Se vivi in ambienti freddi, è un ingrediente particolarmente utile. Probabilmente puoi anche sostituire il tuo idratante normale con l’olio di Argan. Si adatta a tutti i tipi di pelle, quindi è un ingrediente estremamente usato nelle creme biologiche.

L’olio di argan ha proprietà anti-infiammatorie che riducono il gonfiore e leniscono l’acne. Ha anche proprietà anti-sebo che possono aiutare a ridurre l’untuosità e migliorare l’aspetto della pelle grassa.

È stato anche studiato come possa ridurre il rossore della pelle irritata, agendo come lenitivo, trattenendo l’umidità e mantenendo una funzione di barriera della pelle.


Ottimo. Ora sappiamo riconoscere a grandi linee un buon INCI. Vediamo quindi quali sono le 8 migliori creme viso bio fra le moltissime in commercio!

Crema viso Bio: nr° 8

8) Laboratoires de biarritz  – Alga Maris, Spray solare Bio SPF30

crema solare bio alga-marisMi è stata richiestissima, da più parti, una crema solare biologica che fosse veramente valida.

Una crema solare efficace che abbia ingredienti di origine naturale e possibilmente anche di origine biologica? In tal senso non è affatto facile trovare qualcosa di buon livello, perché le protezioni solari per loro natura tendono ad utilizzare additivi sintetici (e spesso aggressivi sulla pelle) per schermare i raggi UV.

Lo spray solare di Laboratoires de biarritz  è, a mio parere, uno dei migliori in assoluto e certamente il migliore che io abbia provato sulla mia pelle.

È disponibile con protezioni SPF UV 30 e 50, e in entrambi i casi la formula è con ingredienti di origine naturali al 99% e al 30% con ingredienti di origine biologica.

L’Alga Rossa (Gelidium Sesquipedale) dalla quale viene estratto il principio attivo è un potente antiossidante, ed inoltre ha la capacità di prevenire i danni dall’esposizione dei raggi solari, anche prolungati.

Rassicurante anche la presenza di un filtro minerale che garantisce una protezione a largo spettro (UVA+UVB) grazie al Diossido di Titanio e all’Ossido di Zinco micronizzati.

In più ho apprezzato molto la buona concentrazione di olio di Girasole bio per il suo apporto di acido linoleico (Omega 6) che garantisce forti proprietà idratanti, rigeneranti e ristrutturanti.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Coconut alkanes, helianthus annuus seed oil*, caprylic/capric triglyceride, coco-caprylate/caprate, titanium dioxide, zinc oxide, cocos nucifera oil*, polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate, polyglyceryl-3 diisostearate, polyglyceryl-6 polyricinoleate, fragrance, alumina, stearic acid, glyceryl caprylate, gelidium sesquipedale extract, maris aqua, potassium olivoyl pca, tocopherol, sodium hydroxide.* da agricoltura biologica ** di origine naturale.

Conclusioni:
Fra le tante, è la crema solare bio che consiglierei a qualsiasi tipo di pelle. Protezione 30 per chi ha la pelle un po’ più scura. SPF 50 per pelli chiare e per bambini.
Una crema solare bio di eccellenza prodotta in Francia, regolamentata a normative Eruopee e col prestigioso certificato EcoCert – Cosmetique Bio francese.

Laboratoires de biarritz  – Alga Maris, Spray solare Bio (100 ml) – Prezzo: 24,90 euro


Crema viso Bio: nr° 7

7) Cocco Care – BIO Retinolo

crema viso bio-zaffiroUna buona crema a stampo BIO, con progettata come crema idratante giornaliera leggera.

Gli ingredienti contenuti nella crema sono davvero molti e interessanti. Acido Ialuronico, Burro di karitè acido ascorbico (vitamina C), tocoferolo (vitamina E), estratto di bacche di Goji, succo di aloe vera biologico, olio di girasole biologico.

La texture è cremosa e piuttosto corposa, quindi è sicuramente una crema adatta più a pelli secche e medie che miste e grasse.

L’INCI lo reputo buono e senza ingredienti aggressivi, tuttavia la concentrazione di principi attivi non è molto alta, dunque si identifica più come ottima crema idratante BIO, ma non come crema antirughe efficace.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Aqua, aloe barbadensis leaf juice*, simmondsia chinensis seed oil, methyl glucose sesquistearate, cetyl alcohol, prunus amygdalus dulcis oil, helianthus annuus seed oil*, caprylic/capric triglyceride, argania spinosa kernel oil, butyrospermum parkii butter*, glycerin, lycium barbarum fruit extract, camelia sinensis extract, bambusa vulgaris sap extract, copernicia cerifera wax, xanthan gum, sodium hyaluronate, ubiquinone, retinyl palmitate, ascorbic acid, tocopherol, allantoin, benzyl alcohol, ethylh exylglycerin, sodium dehydroacetate, parfum.

Conclusioni:
Una crema con scopi idratanti e antiage, ma sinceramente non la reputo un antirughe alla pari di altre ben più efficaci che vedremo più avanti. Come delicatezza e idratazione invece siamo su ottimi livelli, e può garantire una copertura di diverse ore.

Cocco Care – BIO Retinolo (100 ml) – Prezzo: 22,90 euro


Crema viso Bio: nr° 6

6) Zaffiro Organica – Crema Viso Antirughe BIO

crema viso bio zaffiroZaffiro Organica è una società italiana capace di sfornare ottimi prodotti, soprattutto per la cura del viso.

La crema viso BIO è progettata per applicarsi alla pelle pulita al mattino, ed è un piacere da usare, lasciando la pelle più morbida e rigenerata. È ricca di antiossidanti, il che significa che si adatta particolarmente bene a pelle mista e grassa.

Nella sua formulazione troviamo grandi classici come Vitamina E+ C, Burro di Karitè e Olio di Argan. Inoltre è privo di parabeni, lanolina, alcol, profumi artificiali e coloranti, il che significa che è adatto a persone che possono essere sensibili all’eczema e alla psoriasi.

In più ho gradito molto la presenza di estratti di aloe vera, olio di mandorle dolci e olio di oliva, tutti ingredienti con principi che hanno un’azione lenitiva e idratante ideale per la pelle secca, mista, irritata e arrossata.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Aqua, Cetearyl alcohol, Helianthus annuus seed oil, Glyceryl stearate SE**, Lavandula angustifolia flower water*, Prunus amygdalus dulcis oil, Citrus aurantium amara flower water, Caprylic/capric triglyceride, Olea europaea fruit oil*, Aloe barbadensis leaf juice*, Macadamia ternifolia seed oil, Potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, Glyceryl stearate, Sorbitol, Glycerin, Solanum lycopersicum fruit extract, Parfum**, Tocopheryl acetate, Lycium barbarum fruit extract, Tetrasodium glutamate diacetate, Ceratonia siliqua gum*, Citric acid, Ethylhexylglycerin, Phenoxyethanol, Sodium benzoate, Potassium sorbate. * Da agricoltura biologica certificata ** Ipoallergenico

Conclusioni:
Questa crema agisce specificatamente contro i radicali liberi, contribuendo a ridurre le rughe più profonde e contrastando la formazione di linee di espressione, su tutto il viso. Molto buona sia la capacità idratante che l’effetto antirughe.

Zaffiro Organica – Crema Viso Antirughe BIO (50 ml) – Prezzo: 25,90 euro


Crema viso Bio: nr° 5

5) Florence – BIO Siero Viso all’Aido Ialuronico puro

crema viso bio florenceIl siero Bio Florence all’acido Ialuronico è un un siero dalla formulazione particolarmente delicata, prodotto da agricoltura biologica e certifica Vegan.

Come indicato dal nome, comprende alte concentrazioni di acido ialuronico e di vitamina C, oltre che buoni contenuti di, centella asiatica, aloe vera, acido azelaico ed arginina.

L’idratazione è davvero ottima e perfetta per chi necessità di mantenere una pelle fresca anche per molte ore.

Questo siero è specifico per aiutare a mantenere una ottima illuminazione del viso offrendo ottima idratazione alla pelle. Essendo particolarmente fresco e delicato, può rientrare fra le migliori opzioni per affrontare cicatrici, acne e rughe nel modo più naturale possibile.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Aqua, Sodium Ascorbyl Phosphate, Aloe Barbadensis Leaf Juice (*), Glycerin, Ferulic Acid, Hydrolyzed Hyaluronic Acid, Sodium Hyaluronate, Arginine, Taraxacum Officinale Extract, Centella Asiatica Extract, Equisetum Arvense Extract, Citrus Aurantium Amara Flower Water (**), Hamamelis Virginiana Leaf Extract, Simmondsia Chinensis Oil (*), Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil (*), Phytic Acid, Benzyl Alcohol, Tocopheryl Acetate, Polyglyceryl-4 Caprate, Limonene, Ethylhexylglycerin, Linalool, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate. *ingredienti provienti da agricoltura biologica

Conclusioni:
Senza dubbio un siero di ottima qualità, soprattutto per la freschezza e delicatezza degli ingredienti. Un prodotto adattissimo a pelli delicate e particolarmente adatto alle pelli grasse, vista la sua consistenza impalpabile e freschissima.

Florence – BIO Siero Viso all’Aido Ialuronico puro (60 ml) – Prezzo: 18,90 euro


Crema viso Bio: nr° 4

4) Bioluma – Crema naturale alla Bava di Lumaca

bava di lumaca biolumaSebbene non abbia la certificazione di prodotto biologico, la crema Bioluma alla bava di lumaca è una delle migliori creme per delicatezza ed efficacia che si possono trovare ad oggi sul mercato.

Parliamo di una crema davvero completa, a 360°. La bava di lumaca bioluma è allevata e certificata made in Italy (Toscana) al 100%. Le proprietà di questa preziosa sostanza sono innumerevoli, le abbiamo già viste a fondo. Ma ricordo che comprendono la presenza di allantoina, elastina, collagene, vitamine A, C ed E, proteine naturali, acido glicolico, peptidi e mucopolisaccaridi.

In più è un rimedio naturale contro acne, cicatrici o irritazioni, con una capacità naturale di agire sull’equilibrio dell’epidermide. È anche un rimedio eccezionale contro le macchie sulla pelle.

La capacità antirughe è garantita dall’alta concentrazione di estratto delle proprietà della bava di lumaca, a partire dalle grandi quantità di allantoina, elastina e collagene.

Chi mi conosce sa che ho già parlato molto bene di questa crema, proprio perché ha moltissimi utilizzi. È molto adatta a normalizzare macchie e infiammazioni, ma allo stesso tempo ha eccellenti capacità idratanti, lenitive e tensionanti sulla pelle.

Per quanto io trovi ottima la formulazione finale degli ingredienti, non posso garantire che siano tutti di origine biologica. Per esempio troviamo il Sodium Hyaluronate che può avere origine animale o biotecnlogica che è un polisaccaride naturale presente nei tessuti connettivi come la cartilagine.

Detto questo, sfido chiunque a leggere l’INCI e a trovare 1 ingrediente che non sia EcoBio. Si tratta, a tutti gli effetti, di una crema da “doppio pallino verde” sia per risultati che per la cura riposta nella scelta degli ingredienti.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Aqua; snail secretion filtrate; glycerin; polyglyceryl-3 rice branate; urea; cetearyl alcohol; glyceryl stearate se; coco-caprylate; propylheptyl caprylate; caprylic/capric triglyceride; ethylhexyl palmitate; hydrogenated starch hydrolysate; oryza sativa bran oil; kojic acid; phenoxyethanol; parfum; zea mays germ oil; arginine; argania spinosa kernel oil; gossypium oil; tocopheryl acetate; ethylhexylglycerin; lavandula angustifolia oil; daucus carota oil; sodium pca; caprylyl glycol; phenethyl alcohol; scutellaria alpina flower/leaf/stem extract; sodium hyaluronate; linalool; hydrolyzed collagen; vigna aconitifolia seed extract; potassium sorbate; sodium benzoate; tocopherol; maltodextrin; helianthus annuus seed oil.

Conclusioni:
Una vera crema viso naturale completa e multifunzione: eccellente idratante, lenitivo, e antirughe. Speciale su acne e macchie della pelle. Una crema fra le più vendute in Italia basata sulla bava di lumaca, non per caso.

Bioluma – Crema naturale alla Bava di Lumaca (50 ml) – Prezzo: 29,90 euro


Crema viso Bio: nr° 3

3) Poppy Austin – Siero Bio alla Vit. C

Altro siero di altissimo livello, questa volta prodotto negli Stati Uniti.

siero viso bioQuesto siero è privo di parabeni, riempitivi, colori artificiali, profumi e alcol ed è Vegan ok. È cruelty free, non testato su animali e prodotto con il 98% di ingredienti naturali.

Leggendo la formulazione di accorgiamo che contiene una mega concentrazione di vitamina C (ben il 20%) aloe vera biologica, geranio e dente di leone. Gli ingredienti sono di provenienza certificata biologica e comprende marchio di commercio equo e solidale.

Al pari di una crema viso vegan, questo siero lavora specificatamente lavorando sulla riduzione delle macchie dell’età, linee sottili e contorno occhi, oltre a riempire e reidratare la pelle.

La vitamina C, come abbiamo visto, ha la capacità di assorbire più di 1000 volte il suo stesso peso in acqua e assicura che l’umidità venga erogata agli strati più profondi della pelle. Inoltre è un potente antiossidante, essenziale nella riparazione cellulare. Aiuta anche a invertire i segni dell’invecchiamento causato dai danni dei radicali liberi dal sole e dagli agenti inquinanti ambientali.
Le macchie dell’età e le macchie solari vengono ridotte, la produzione di collagene viene stimolata e la pelle appare effettivamente più sana e più fresca con maggiore bagliore.

Altra cosa che ho apprezzato particolarmente in questo siero è l’alta concentrazione di olio di Jojoba. L’olio di jojoba è una combinazione di esteri cerosi, antiossidanti e acidi grassi omega. Gli esteri di cera aiutano la pelle ad assorbire e trattenere l’umidità, gli antiossidanti donano alla pelle un aspetto più sano e riducono l’aspetto di macchie solari ed età e gli acidi grassi omega aiutano a mantenere elastica e sana l’epidermide.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Aqua (Deionized Water), Hamamelis Virginiana Water (Witch Hazel), Cassia Angustifolia Seed Extract (Botanical Hyaluronic Acid), Sodium Ascorbyl Phosphate (Vitamin C), Dimethyl Sulfone (MSM), Aloe Barbadensis Leaf Juice (Organic Aloe), Glycerin (Kosher, Vegetable), Simmondsia Chinensis Seed Oil (Organic Jojoba Oil), Centella Asiatica Extract (Organic Gotu Kola), Equisetum Arvense Extract (Horsetail), Geranium Maculatum Extract (Wild Geranium), Taraxacum Officinale Extract (Organic Dandelion), Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Sodium Hydroxide, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin.

Conclusioni:
Antiossidante, idratante e antirughe. Non posso non ammettere che fra i tanti presenti in commercio, questo è senz’altro uno dei miei sieri preferiti fra i biologici.

Poppy Austin – Siero Bio alla Vit. C (60 ml) – Prezzo: 22,49 euro


Crema viso Bio: nr° 2

2) Nuvò Bio line – Antiaging alla Bava di Lumaca (72%)

crema viso bio nuvo-biolineLe immense proprietà della bava di lumaca le abbiamo già viste in precedenza. Ho scritto anche un articolo ad hoc su tali proprietà, che ho visto dal vivo e in cui credo fermamente.

Nuvò è una società italiana fra le più affermate in questo settore, e nella gamma ha sia sieri che creme il cui perno principale sono proprio le proprietà di questo prezioso ingrediente.

La crema viso che abbiamo scelto è una Biologica certificata, con certificazione Ecobiocosmesi riconosciuta da AIAB (Italian Association for Organic Agricolture).

Studiando l’INCI ci accorgiamo che oltre all’alta concentrazione di bava di lumaca (che come sappiamo comprende Allantoina, Collagene, Elastina, Acido Glicolico e diverse proteine naturali) sono presenti in buone quantità anche altri interessanti componenti, primo fra tutti l’acido Ialuronico, seguito dall’Aloe, dalla vitamina E, ed infine dall’olio di Argan.

Da notare anche il dispenser utile a non disperdere prodotto e ad evitare che entri aria a contatto con la crema nel flacone. È una condizione essenziale per prodotti Biologici e ad alto contenuto antiossidante come questi.

Ciò che mi piace di questa crema è che un trattamento intensivo per qualsiasi tipo di pelle. Sia grassa, che secca. La texture infatti è ricca, ma per nulla oleosa e si assorbe davvero in pochissimi istanti su qualsiasi tipo di epidermide.

L’alta concentrazione di bava di lumaca la rende una crema perfetta contro imperfezioni, arrossamenti, macchie e perfino cicatrici.

Non ultimo l’effetto antirughe che è veramente tensionante e rimpolpante, sia sulle pelli più mature che su quelle più giovani.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Snail secretion filtrate,aqua (water),dicaprylyl ether,polyglyceryl-3 rice branate,glyceryl stearate,caprylic/capric triglyceride,glycerin,panthenol,cetearyl alcohol,coco-caprylate, aloe barbadensis leaf juice*,argania spinosa kernel oil,mangifera indica seed butter (mangifera indica (mango) seed butter),oryza sativa bran oil (oryza sativa (rice) bran oil),vitis vinifera seed oil (vitis vinifera (grape) seed oil),sodium hyaluronate,hydrolyzed hyaluronic acid,meristotheca dakarensis extract,jania rubens extract,benzyl alcohol,tocopheryl acetate,xanthan gum,sucrose,dehydroacetic acid,tetrasodium glutamate diacetate,lactic acid,lecithin,tocopherol,ascorbyl palmitate,parfum (fragrance).*da agricoltura biologica

Conclusioni:
Un prodotto d’eccellenza made in Italy, che io consiglio senza esitazione a chiunque soffra di inestetismi del viso (da rossori a infiammazioni, da cicatrici a vere macchie).
Rimpolpante, idratante e nutriente. E soprattutto veramente Biologico.

Nuvò Bio line – Antiaging alla Bava di Lumaca (72%) (75 ml) – Prezzo: 29,90 euro


Crema viso Bio: nr° 1

1) Vovees – Artemis

crema viso bio-artemisLa crema idratante e antiage Vovees è una crema di alta gamma studiata e prodotta nei laboratori Vovees situati a Verona. È un prodotto che ormai ho imparato ad apprezzare da anni, ed ho anche incluso nella mia storica classifica sulle migliori creme antirughe in assoluto.

Questa crema si pone come eccellente antiage biologica, con un’azione intensiva sia a livello di idratazione dell’epidermide che di antirughe per pelli più mature.

L’INCI di questa crema è veramente completo e ricchissimo, pur rimanendo entro i limiti dell’utilizzo di principi attivi naturali.

Troviamo l’acido Ialuronico “ultrapure”, ossia ad alto livello di purezza, capace di stimolare la produzione di collagene (infatti è essenziale per la produzione di collagene) così che la pelle appaia più sana, idratata e “piena”.

Allo stesso tempo troviamo significative quantità di Olio d’Argan, Olio di Jojoba, Burro di Karité, Olio di Mandorle Dolci, Estratto di Aloe, Estratto d’Olivo e Vitamine da Oli Essenziali (A, D, E, F).

Una crema viso vegan multivitaminica dall’effetto profondamente idratante e antiossidante, ma delicatissima sulla pelle. Perfetta per tutte coloro soffrono di allergie e o irritazioni causate da pelle delicata.

La texture è cremosa e idratante, ma si assorbe velocemente sulla pelle. Grazie alle alte concentrazioni di acido Ialuronico a basso peso molecolare l’effetto idratante va a fondo nell’epidermide e dura veramente diverse ore. Io personalmente sento la pelle idratata e non secca anche 8 ore dopo averla indossata.

Ho apprezzato anche che non contenga fragranze e profumazioni. Il tutto per mantenere una crema essenziale, ma ricchissima di principi attivi funzionali e naturali.

Una crema che ritengo tra le migliori in assoluto sia come idratante che come antirughe.
Costa parecchio, è indubbio, ma si tratta di un prodotto di assoluta qualità, curato nei minimi dettagli e in ogni aspetto della formulazione.

Di seguito riporto l’INCI completo:

Aqua (water), sucrose polystearate, cetearyl alcohol, ethylhexyl palmitate, octyldodecanol, caprylic/capric triglyceride, glycerin, butyrospermum parkii butter (butyrospermum parkii (shea) butter),neopentyl glycol diheptanoate, simmondsia chinensis oil (simmondsia chinensis (jojoba) seed oil), hydrogenated polyisobutene, cera alba (beeswax), glyceryl caprylate, prunus amygdalus dulcis oil (prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil), xanthan gum, argania spinosa oil (argania spinosa kernel oil), olea europaea leaf extract (olea europaea (olive) leaf extract), vitis vinifera leaf extract (vitis vinifera (grape) leaf extract), aloe barbadensis extract (aloe barbadensis leaf extract), sodium hyaluronate, benzyl alcohol, tocopheryl acetate, tetrasodium glutamate diacetate, benzoic acid, sorbic acid, hydroxycitronellal, geraniol, citronellol, limonene (lemon), linalool, hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, lilial (butylphenyl methylpropional), parfum (fragrance).

Conclusioni:
Sicuramente la consiglio come antirughe alle pelli più mature, ma è eccellente anche la sua capacità idratante su qualsiasi tipo di pelle, sia grassa che secca.
In più con il mix di ingredienti Bio ed esclusivamente naturali acquista una delicatezza sulla pelle che molti altri marchi anche ben più blasonati si possono solo sognare.

Vovees – Artemis (50 ml) – Prezzo: 39,90 euro


Hai domande, dubbi o curiosità sull’utilizzo o i tipi di creme viso Bio che abbiamo visto?

Mi trovi a disposizione nei commenti! A presto!

Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

14 COMMENTS

  1. Ciao sono Marina e ho 63 anni, comincio ad avere qlc macchia sul viso sull’attaccatura dei capelli…(non parliamo delle mani!:-))…non ho mai molto curato la mia pelle, devo dire, ma ultimamente sto cercando un prodotto che sia valido e naturale. leggendo il tuo articolo ho individuato il nuovo bio line antiaging alla bava di lumaca….secondo te? Grazie se vorrai rispondermi.
    Marina

  2. Ciao sono un over 44 con una pelle sensibile con segni di espressione e prime rughe, volevo sapere da te tra questi due inci qualè la migliore..

    Butyrospermum Parkil Butter, Snail Secretion Filtrate, Oryza sativa bran oil, Cera Alba (Beeswax), Prunus Armeniaca Kernel Oil*, Simmondsia Chinensis Seed Oil*, Cannabis Sativa Seed Oil*, Helianthus Annus Seed Oil*, Aqua, Acetyl Hexapeptide-8, Pentapeptide-18, Acetyl Octapeptide-3, Acetyl Tetrapeptide-2, Dipalmitoyl Hydroxyproline, Vitis Vinifera fruit meristem cell culture, Hydrolyzed Eruca sativa leaf, Hydrolyzed Opuntia ficus-indica flower extract, Calendula Officinalis Extract*, Chamomilla Recutita extract*, Adansonia Digitata Seed Oil*, Panthenol, Tocopheryl Acetate, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Caprylyl Glycol, Citric acid, Glycine Soja Oil Unsaponifiables, Helianthus Anuus Seed Oil Unsaponifiables, sodium benzoate, potassium sorbate, Helianthus Annus Seed Oil, Fragrance (Parfum)

    Lavandula Angustifolia Water*, Oryza Sativa Bran Oil, Propanediol, Cetyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Glycerin*, Butyrospermum Parkii butter*, Cetearyl Glucoside, Olus oil, Ethilhexylpamitate, Coco Caprilate, Dicaprylyl Carbonate, Undecane, Tridecane, Caprylic/Capric Triglycerides, Aqua, Glycerin, Acetyl Hexapeptide-8, Pentapeptide 18,  hydrolyzed Verbascum thapsus flower, Saccharide Isomerate (active), Hyaluronic Acid, Hydrolyzed Hyaluronic acid, Chamomilla Recutita Flower Water*, Sodium Hyaluronate, Lactobacillus Ferment, Avena sativa Kernel Extract, Glycosphingolipids, glycolipids, Phytosterols, Olive Glycerides, Ceramide NP, Aronia Melanocarpa Fruit Extract, Jasminium Officinale Flower Extract, Saccharomyces Ferment Lysate Filtrate, Dipalmitoyl Hydroxyproline, Carrageenan, Glucose, Glyceryl Caprylate, Pullulan, Oryza Sativa (Rice) Starch, Prunus Armeniaca Kernel Oil*, Caprylic/Capric Triglycerides, Myrciaria Dubia Fruit Extract, Malpighia Glabra Fruit Extract, Sambucus Nigra Flower Extract*, Aristotelia chilensis fruit extract, Sorbitol, Betaine, Euterpe oleracea oil, Calodendrum Capense Seed Oil, Gold, Pongamia glabra seed oil*, Calophyllum inophyllum seed oil*, Bisabolol, Ascorbyl Palmitate, Panthenol, Tocopherol, Tocopheryl Acetate, Sodium Stearoyl Glutamate, Cetyl Palmitate, Hydrogenated Vegetable Oil, Candelilla Cera, Cetearyl Alcohol, Citric Acid, Caprylyl Glycol, Sodium Citrate, sodium benzoate, potassium sorbate, Phytic Acid, Dehydroacetic acid, benzyl alcohol, Sodium hydroxide, Fragrance (Parfum).
    Altrimenti quale mi consigli?
    Grazie 🙂

  3. Cara Laura, ho letto con aattenzione il tuo articolo che trovo molto interessante e chiaro. Ho ho 40 anni e sono alla ricerca di una crema notte o una soluzione che corregga le rughe e le macchie della pelle. Per la correzione delle macchie sto usando (mattina e sera) una crema pomata alla bava di lumaca della Pharmalife, ma dopo 3 mesi non ho notato delle grosse variazioni. Avresti un prodotto da consigliarmi considerand che sono allergica al limonene?
    Ti chiedo inoltre se esiste un articolo tra i tuoi in cui parli di prodotti per chi è allergico a questo ingrediente. Grazie
    Grazie

    • Ciao Ida, no purtroppo è una cosa così specifica che non ho avuto modo di affrontarla. SInceramente a memmoria non mi ricordo gli INCI di tutte le formule, quindi l’unico consiglio che posso darti è di controllare gli INCI. Tuttavia l’utilizzo della bava di lumaca come antiage + antimacchia è utile, quindi ti posso indicare di leggere le mie preferite fra le migliore creme alla bava di lumaca. Fra queste troverai certamente anche la migliore per te.

  4. Ciao ho 30 anni cerco una crema antirughe per pelle secca tende ad arrossire è un buon contorno occhi .. che dici meglio bio o no? Mi consigli qualche prodotto

  5. Ciao, molto bello il tuo post. Io ho 44 anni e sono alla ricerca di una crema che possa essere usata quotidianamente anche sotto il trucco e che abbia una forte fattore SPF, meglio ancora se capace di schermare dalla luce blue dei monitor. Idealmente dovrebbe avere anche proprietà anti-rughe data la mia età. Il fatto è che sto usando una combinazione di crema antirughe normale (bio) più una crema protezione solare ma il risultato è decisamente troppo unto e non si presta bene al trucco. Magari puoi darmi un suggerimento?

    • Le creme solari BIO hanno filitr solari fisici e sono soltamente pesanti. Non conosco creme biologiche con filtri solari, quindi ti consiglio di usare separatamente le due. Purtroppo le creme antirughe bio raramente aggiungono protezione solare per mantenere leggera formula!

  6. Ciao, ho 50 anni la mia pelle è delicata con cicatrici dovute all’acne, la pelle risulta essere poco tonica e poco luminosa mi piacerebbe avere una crema antirughe rimpolpante. Quale mi consigli?

    • Se la cerchi biologica valuterei la Nuvo bioline alla bava di lumaca, perchè potrebbe aiutarti anche ad appianare leggermente le cicatrici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here