Fibre Capillari di Cheratina: Guida all’Uso e 10 Consigli

fibre cheratina capelli un

Fibre Cheratina per Capelli: come le usano i professionisti? Quando usarle? Quali sono le controindicazioni? La Guida Completa!

Le fibre capillari di cheratina sono, semplicemente, la migliore soluzione cosmetica per mimetizzare il diradamento dei capelli.

Come vedremo, sono fibre disponibili in polvere o spray relativamente economiche e facili da usare, ma soprattutto capaci di donare risultati estetici davvero naturali.

Le fibre capillari di cheratina sono costituite da proteine di cheratina che si attaccano ai capelli, conferendo alla chioma un aspetto più folto e sano in maniera naturale, perché essenzialmente dello stesso materiale dei capelli stessi.

Se hai a che fare con la caduta dei capelli, sappi che le fibre capillari di cheratina sono la prima linea concreta per ricostruire la chioma perduta.

Non è un caso che siano anche tra i prodotti cosmetici più utilizzati dagli stessi attori sui set cinematografici (come pensi che facciano ad essere sempre perfetti sul set?!).

Abbiamo già visto qui le migliori fibre capillari per risultati professionali.

Oggi invece cercheremo di capire come funzionano, i segreti per usarle al meglio e gli eventuali effetti collaterali!

Ti potrebbero anche interessare:

Cosa sono le fibre capillari

Le fibre per capelli (spesso chiamate fibre capillari cheratina) sono particolari fibre a base di proteine della cheratina.

Esistono anche fibre capillari in cotone o fibre capillari artificiali, ma sono meno usate e capaci di offrire un peggior risultato. Per questo oggi ci soffermeremo sulle più utilizzate e naturali, ossia le fibre capillari di cheratina.

Le fibre capillari di cheratina sono disponibili in forma spray o in polvere da spruzzare o cospargere sul cuoio capelluto.

Queste fibre utilizzano la carica elettrostatica per attaccarsi ai capelli, donando un risultato estetico naturale e voluminoso, praticamente impossibile da distinguere dai capelli naturali.

Questi prodotti sono disponibili in varie tonalità per abbinarsi al colore naturale dei tuoi capelli.

Come funzionano le fibre capillari?

Le fibre capillari di cheratina sono caricate positivamente, mentre la superficie naturale dei capelli umani è caricata negativamente, ed è per questo che l’adesione avviene così efficacemente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da giorgina juanita (@giorginajuanita)

Le fibre si attaccano alla superficie naturale del capello grazie alle cariche opposte, coprendo il punto di diradamento e conferendo al diradamento un aspetto più denso e pieno.

Le fibre capillari possono adattarsi a qualsiasi tipo di capello o struttura e possono essere facilmente lavate via.

Non richiedono colle (ma l’applicazione può essere rafforzata con un velo di lacca) e sono relativamente economiche grazie alla lunga durata.

Sono complessivamente facili da applicare, ma soprattutto sono il prodotto cosmetico per capelli più naturale in assoluto.

Ma le fibre capillari di cheratina sono adatte proprio a tutti? Scopriamolo.

A chi sono consigliate le fibre capillari di cheratina?

Puoi usare le fibre capillari di cheratina in casi specifici, vediamo quali:

  • Quanto i capelli sono sottili ed espongono il cuoio capelluto
  • Hai i capelli lisci
  • Hai i capelli grigi radi
  • Vuoi aggiungere più densità ai tuoi capelli
  • Vuoi coprire la differenza di colore tra i capelli e il cuoio capelluto
  • Hai una caduta dei capelli lieve o moderata

Un sondaggio che ha coinvolto 349 persone con perdita di capelli ha rilevato che il 79% di loro (circa 283 persone) usa agenti mimetici per coprire i punti diradati e il 59% ha scelto fibre per la costruzione dei capelli.

fibre di cheratina migliori
Credits: Kaboki.com

Ricorda però che poiché le fibre per la costruzione dei capelli richiedono ciocche di capelli caricate negativamente per aderire, non possono essere utilizzate in zone completamente calve.

Tuttavia bastano anche capelli molto sottili (definiti vellus) per permettere l’adesione delle fibre e donare un risultato accettabile!

Vediamo i principali suggerimenti dei professionisti quando si applicano queste fibre capillari.

10 Consigli dei Professionisti per applicare le Fibre Capillari

  1. Assicurati di scegliere un prodotto che corrisponda esattamente al colore naturale dei tuoi capelli. Se hai colorato i capelli, opta per le fibre capillari della stessa tonalità. Ciò garantisce un aspetto naturale. In alcuni casi può valere la pena mescolare 2 tonalità diverse per raggiungere la propria!
  2. Utilizza le fibre per la costruzione dei capelli sui capelli asciutti poiché non possono legarsi ai capelli bagnati. I capelli bagnati agglomerati impediscono una distribuzione uniforme. Evita di nuotare con il prodotto sul cuoio capelluto per evitare di lavarlo via.
  3. Non abusare delle fibre dei capelli. Inizia con poco prodotto e aumenta gradualmente fino a ottenere la copertura desiderata.
  4. Non pettinare dopo aver applicato le fibre capillari in quanto ciò rimuoverà il prodotto dai capelli. Acconcia prima i capelli e poi applica.
  5. Puoi anche applicare una lacca per fissare le fibre dei capelli in posizione più a lungo. Questi spray non intaccano i legami tra fibre topiche e capelli naturali.
  6. Non utilizzare strumenti per lo styling a caldo dopo aver applicato le fibre dei capelli topici.
  7. Utilizza un applicatore per fibra capillare per un’applicazione precisa. Stendi le fibre capillari in modo uniforme per un aspetto più naturale.
  8. Non applicare le fibre capillari su capelli grassi e condizionati. Oli e balsami riducono al minimo la carica negativa sui capelli. Di conseguenza, le fibre capillari non possono aderire correttamente alle ciocche.
  9. Evita di usare un siero levigante, una mousse o una crema per capelli prima di applicare le fibre capillari. I prodotti leviganti riducono l’attrito tra le fibre e rendono difficile l’adesione delle fibre capillari ai fusti dei capelli naturali.
  10. Usa un pettine per capelli in fibra per regolare la pettinatura dopo aver applicato le fibre dei capelli. Questi pettini sono morbidi e non rimuoveranno le fibre dei capelli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Official Toppik account (@toppikmen)

Le fibre per la costruzione dei capelli contengono coloranti e altre sostanze chimiche che possono causare alcuni effetti collaterali. Ecco alcune cose di cui dovresti essere a conoscenza.

Le fibre capillari hanno effetti collaterali?

Le fibre capillari in cheratina sono un prodotto cosmetico molto sicuro, proprio perché la cheratina è un materiale molto simile al capello che non dovrebbe causare reazioni di alcun tipo.

Tuttavia sono segnalati alcuni casi di

  • Reazioni allergiche
  • Irritazione della pelle
  • Prurito

Evita i prodotti che possono contenere ingredienti a cui sei allergico. Se stai usando le fibre capillari per la prima volta, tieni presente che il processo potrebbe essere un po’ disordinato e macchiare i tuoi vestiti e la biancheria da letto.

Inoltre, sii consapevole dell’aspetto finale che le fibre in cheratina sono suscettibili all’umidità, l’acqua e il sudore, quindi evitale in queste circostanze.

Quanto durano le fibre capillari in cheratina?

Le fibre per la costruzione dei capelli rimangono in posizione fino a quando non ti lavi i capelli.

Fibre capillari cheratina migliori charmate
Credits: Charmate.com

Tuttavia, la capacità di permanenza è influenzata da fattori come sudore, umidità, sebo e pioggia. Potrebbe essere necessario ritoccare occasionalmente la chioma in questi casi.

Va anche detto che diversi marchi hanno prodotti resistenti all’umidità e al sudore. Tali prodotti possono durare fino a due giorni mantenendo un buon risultato estetico.

Le fibre capillari in cheratina si possono indossare anche mentre si va a dormire, anche se ovviamente una certa parte potrebbe staccarsi dai capelli.

Conclusioni

Le fibre capillari di cheratina sono ad oggi uno strumento fondamentale per moltissime persone.

Non solo sono usate da tantissimi attori o personaggi televisivi, ma sono uno strumento sempre più comune per chiunque, da usare facilmente tutti i giorni.

Grazie alla lora affinità e similitudine ai capelli naturali, possono nascondere efficacemente il diradamento, la caduta dei capelli e delle zone particolarmente “svuotate”.

Mentre applicate sui capelli, creando l’aspetto di capelli voluminosi, è consigliato anche seguire un regime di cura dei capelli adeguato per nutrire e rafforzare i capelli.

Esistono diversi metodi per rallentare o combattere la caduta dei capelli, dagli integratori per capelli alle fiale anticaduta.

In questo caso è sempre consigliato consultarsi con un medico per determinare il motivo della caduta e combatterla in maniera efficace.

Per approfondire, abbiamo visto qui le migliori fibre capillari per qualità dei risultati.

Avatar photo
Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here