Illuminante Viso: i 10 TOP al MONDO [Classifica 2021]

illuminante viso

Un illuminante viso è un prodotto non conosciutissimo, ma che racchiude un enorme potenziale quando si capisce come utilizzarlo.

Negli anni ne ho viste -e lette- di tutti i colori, e oggi vorrei chiarire alcuni aspetti fondamentali legati all’utilizzo di questo utile prodotto, che troppo spesso non viene usato in maniera corretta e dunque non garantisce gli effetti sperati.

Dunque, dopo aver visto prima i migliori fondotinta, e poi i migliori correttori (al mondo), oggi è finalmente arrivato il momento di analizzare gli illuminanti viso!

Se hai dubbi o domande, la dicussione è aperta in fondo all’articolo, nei commenti. Mi trovi a disposizione!

Per prima cosa vedremo in maniera sintetica i concetti fondamentali da conoscere nella scelta di un buon illuminante per il viso.
Un vademecum sempre valido, utile a scegliere in maniera autonoma e con consapevolezza.

Quindi vedremo la classifica dei migliori illuminanti viso che ritengo più adatti per ogni tipo di pelle, (con relativo prezzo medio applicato su Amazon) descrivendoli uno a uno.

Ti ricordo che la classifica dei migliori illuminanti viso è costantemete aggioranta. I nuovi prodotti (che ritengo meritevoli) sono aggiunti o sostituiti agli altri!


Cos’è un illuminante viso?

Gli illuminanti viso sono prodotti che cercano di riflettere la luce, disponibili in forma liquida, cremosa o in polvere.

Come vedremo, esaltano la carnagione donando solitamente alla pelle un bagliore più luminoso e roseo, oltre a rendere gli zigomi più prominenti. Risvegliano anche la pelle opaca o invecchiata accentuando le caratteristiche facciali in modo delicato e naturale senza dare una lucidità “finta” alla pelle.

illuminante viso 4È possibile utilizzare un illuminante viso in diversi modi: miscelando alcune gocce con la crema idratante per stenderlo meglio o applicarlo dopo il fondotinta (o anche creando un mix col fondotinta) per enfatizzare le aree che desideriamo illuminare.

Per un’applicazione migliore, si inizia solitamente dagli angoli interni degli occhi per poi passare sotto l’arco delle sopracciglia per definire e sollevare l’osso sopraccigliare. Quindi, si evidenziano le parti superiori degli zigomi, sfumando l’illuminante fino alle tempie.
Possiamo anche applicare l’illuminante sull’arco sopra alle labbra, che darà l’illusione di labbra più grandi!

Non smetterò mai di ripeterlo: l’illuminante viso va sempre utilizzato DOPO il fondotinta!!

Per enfatizzare e sfruttare al meglio l’illuminante, esistono alcuni consigli basilari utili sempre:

– Parti dal contorno occhi: l’illuminante si presta bene in questa zona e darà anche un buon effetto lifting.

– Non trascurare le labbra: utilizzando un liptstick potrai dare volume e luminosità alle tue labbra. Soprattutto usando l’illuminante appena sopra l’arco delle labbra creerà un effetto utile a illuminare particolarmente la bocca!

– dai un tocco anche sopra e ai lati del naso: consentirà al naso di apparire più stretto.

Illuminante viso: Come applicarlo in maniera perfetta

Applicare un illuminante viso in maniera corretta darà un aspetto radioso e uniforme su tutta la pelle. Una volta che hai applicato l’illuminante sulle aree del viso di tuo interesse, ritorna su ciascuna parte facendo una omogeneizzazione dell’illuminante (eliminando eventuali parti più luminose) usando un pennello da trucco.

Usa movimenti circolari gentili sul viso e che l’illuminante si fonderà magnificamente col viso. Questo creerà un aspetto senza sbavature, in modo che non si creino zone che sembrano “a strati” sulla pelle.

illuminante-viso-come-applicarlo

Scegli gli strumenti giusti. Alcune usano un pennello affusolato medio quando si applicano l’illuminante sugli zigomi. Nel caso in cui invece si stiano stratificando più prodotti, per esempio un fondotinta o una crema idratante, meglio l’utilizzo di un pennello a ventaglio per applicare l’illuminante in maniera omogenea e senza creare grumi sullo strato superiore.

Le aree più piccole necessitano di strumenti adatti. Per aree che coprono spazi ristretti (angoli degli occhi, centro del naso e osso sopraccigliare) l’ideale è un qualsiasi pennello da trucco piccolo, ma morbido. Metti una piccola quantità di illuminante sul sul retro della mano, quindi immergi il pennello sfumando leggermente su ogni piccola area del viso. Quindi riapplicalo se vuoi rafforzare l’effetto.illuminante viso dove applicarlo

L’applicazione tramite spugna si utilizzano principalmente quando lavoriamo con più strati di applicazioni. Inoltre, le mini spugne cosmetiche sono molto comode quando vogliamo coprire in maniera uniforme una zona abbastanza ampia del viso.

Il segreto è che le spugne sono perfette per creare effetti multistrato, senza rimuovere lo strato sottostante.

Per esempio, un’applicazione potrebbe comprendere una crema idratante come primo strato, un fondotinta come secondo e l’illuminante come ultimo.

Ovviamente bisogna mettere una quantità minima dei primi due! Da qui, la spugna si rivelerà perfetta per fissare l’illuminante senza rimuovere gli strati sottostanti, che altrimenti rischierebbero di essere “scavati” dai peli di un pennello, per quanto morbido possa essere.

Come scegliere l’illuminante in base alla pelle

illuminante viso 5Quando scegliamo l’illuminante è importante pensare anche alla propria tonalità di pelle.

Scegli il tono dell’illuminante in modo che sia compatibile al tono della tua pelle!

Se la tua pelle è olivastra, opta per un illuminante dorato o color pesca, mentre quelle di noi con la pelle chiara dovrebbero scegliere tonalità rosee o argentate.

Per un effetto di continuità, abbina la consistenza del tuo illuminante al fondotinta: se stai usando un fondotinta liquido, scegli una formula di illuminante viso liquida. Tuttavia, è importante considerare ciò che funzionerà meglio sul nostro tipo di pelle. Ad esempio, l’illuminante in polvere potrebbe non funzionare bene su tipi di pelle secca, ma la pelle grassa potrebbe giovare molto dal suo effetto opacizzante.

Se utilizzi anche il correttore, prima di iniziare a mettere l’illuminante sul viso, traccia le sezioni che vuoi evidenziare sul tuo viso usando i punti del correttore con una tonalità più chiara del tono della tua pelle.

Le aree da mappare includono la fronte, la zona sotto gli occhi, il naso e il mento. Ciò contribuirà a creare un effetto luminoso, omogeneo e preciso.

Illuminante viso: Liquido o in polvere?

Innanzitutto, chiariamo subito che gli illuminanti viso liquidi o in polvere non sono proprio la stessa cosa e pertanto porteranno a risultati sensibilmente diversi.

illuminante viso 7Gli illuminanti viso liquidi sono in genere più pigmentati delle formule a base di polvere e dovrebbero essere utilizzati per accentuare o illuminare specifici punti sul viso.

Hai presente quei visi scintillanti e da film che si vedono in alcune pubblicità? Ecco in quei casi usano proprio gli illuminanti viso liquidi!

Gli illuminanti in polvere invece hanno un’applicazione più morbida e offrono una finitura meno lucida e più opaca. Questi tipi di prodotti funzionano bene su fondotinta o in generale per pelli grasse o lucide.

Illuminante viso liquido

Quando utilizziamo un illuminante liquido, assicuriamoci di utilizzare una spugna o pennello per spalmarlo al meglio sulla pelle. Dopo aver applicato il fondotinta – prima anche di usare eventualmente il correttore – mettiamo il liquido lungo le aree del viso che sono naturalmente colpite dal sole (la parte superiore degli zigomi, il nasello, l’osso della fronte, l’arco di Cupido delle labbra, ecc.).

Assicuriamoci di non esagerare evitando di applicare delle strisce troppo spesse della formula, poiché sembrerà troppo drastico. La chiave è che il liquido si mescoli alla pelle in modo naturale e sottile.

Ricorda sempre che un illuminante non può sostituirsi al correttore. Piuttosto si può affiancare (e fondere) per un risultato luminoso e naturale!

Se soffriamo di borse sotto gli occhi o occhiaie, mettiamo semplicemente l’illuminante sotto l’area degli occhi e negli angoli interni, sfumando verso il basso verso lo zigomo inferiore.

Questo illuminerà i tuoi occhi e ti farà sembrare mooolto più sveglia (anche se in realtà hai dormito sì e no un paio d’ore…).

Illuminante viso in polvere

Quando si utilizza un illuminatore in polvere, è meglio usare una spugna soffice di medie dimensioni o un pennello da trucco comodo per l’applicazione. Perfetto per le pelli più lucide, poniamo la polvere sulle guance, sul mento, sul naso e sulla parte superiore della fronte.

Poiché l’applicazione è meno localizzata e densa di quella dell’evidenziatore liquido, il risultato è più di un bagliore più omogeneo e meno marcato, in contrapposizione a quello un po’ più brillante del liquido. Un’ottima idea è anche scorrere un po’ lungo la parte superiore delle sopracciglia per accentuarne la forma!

L’illuminante viso per…pelle chiara, media o scura

Pelle chiara

illuminante-viso-3Quando si ha una pelle particolarmente chiara bisognerebbe optare per un illuminante con una lucentezza perlescente, argentea-ghiaccio o champagne.

Il pigmento chiaro aggiunge luminosità alla tua carnagione senza farti sembrare spettrale. Personalmente opto spesso per una tonalità di avorio brillante / bianco latte, che da sempre un ottimo risultato sulla pelle chiara.

Evitiamo di scegliere tonalità troppo calde o con sfumature rosse. Qualunque cosa sia troppo più scura della pelle la farà risultare un po’ meno luminosa e un po’ più finta.

Se hai voglia di un po’ di colore per scaldare il viso, prova ad applicare un fondotinta pesca, rosa tenue o al massimo un leggermente bronzato alle guance prima di usare l’illuminante. Questo darà al tuo viso quel bagliore che risulterà naturale, ma senza essere esagerato.

Pelle media o olivastra

Per mantenere la carnagione luminosa quando abbiamo la pelle leggermente olivastra, le tonalità degli illuminanti solitamente migliori sono quelle con sfumature di pesca o d’oro. Il tocco di colore è sufficiente per dare quel bagliore “baciato dal sole”!

Dal momento che il tono di questo tipo di pelle si adatta naturalmente ad un look abbronzato, possiamo provare anche ad andare oltre.

Per esempio aggiungendo un po’ di fondotinta bronzeo o oro e un rossetto metallico terroso per sembrare una Dea dorata!
Il risultato può essere veramente stupendo, soprattutto nei mesi più caldi della primavera e dell’estate, quando vogliamo avere una carnagione scura, come se fosse abbronzata, ma senza doverci esporre alle numerose ore di esposizione ai raggi UV!

Pelle scura

illuminante-viso-2Qualsiasi tonalità di oro, rosa o bronzo fanno meraviglie sulle carnagioni più scure.

Basta essere sicure di cercare le opzioni che racchiudono una buona quantità di pigmento e di evitare tonalità fredde e opalescenti, in quanto possono far sembrare la pelle grigia anziché accesa dall’interno. Restiamo sempre su tonalità calde!

Inoltre, dal momento che spesso l’illuminante crea un effetto profondità, se lo usiamo con un fondotinta caldo creeremo un risultato luminoso e abbronzato, veramente naturale e sorprendente. Se poi lo volgiamo unire ad un rossetto rosso vivo…saremo da film!


Ottimo!

Abbiamo visto i concetti fondamentali dietro all’utilizzo degli illuminanti, le differenze, le pelli su cui va utilizzato e le tipologie di applicazione.
Siamo già diventate delle esperte o quasi!

Ora vediamo quali sono i migliori illuminanti viso di oggi in commercio. Iniziamo!

Illuminante viso – CLASSIFICA [Aggiornata]

Illuminante viso: il correttore

10. Maybelline – Correttore Antietà

illuminante viso correttore-maybellineOk, questo non è un vero illuminante, ma un correttore. Sono voluta partire da qui per una serie di motivi: ricordiamoci che se usato nel modo giusto può anche illuminare effettivamente il viso.

Il correttore liquido Maybelline è uno dei correttori più utilizzati al mondo, e sinceramente anche io devo riconoscere di usarlo diverse volte come correttore nell’utilizzo di tutti i giorni.

Mi piace perché ha un ottimo prezzo, si fonde bene con la pelle, e ha un buon potere illuminante.

Lo propongo perché ho visto che molte ragazze utilizzano l’illuminante al posto del correttore. Concettualmente sono prodotti nati per scopi diversi, e dunque in questi casi vorrei proporre un utilizzo corretto di queste applicazioni: per prima cosa creiamo una base con il fondotinta del tono che preferiamo. Quindi proviamo a creare una base leggerissima con un illuminante viso a nostra scelta, magari cercando di lavorare sui punti luce più importanti, che abbiamo visto in precedenza. Infine valutiamo quali sono le correzioni o le zone che vogliamo sistemare, e solo in questo caso lavoriamo con questo correttore liquido ( o quello che usiamo di solito), in piccole quantità.

Questo è un processo di utilizzo correttore-illuminante che usano i professionisti (modestamente…) e scherzi a parte usano spesso anche nei set cinematografici. Proviamolo…e vedremo!

Consigliato a…
Lo ripeto, per esperienza vedo molte ragazze confondere correttore con illuminante. Illuminare il viso (o le occhiaie) è molto diverso che sfocare e mascherare le imperfezioni. Dunque, soprattutto se stai cercando di dare “luminosità alle occhiaie” parti da questo.
Per tutto il resto del viso…procedi con la classifica!

Maybelline – Correttore antietà (7 mL) – Prezzo: 8,99 Euro


Illuminante viso: fluido biologico

9. Bio:Végane – Skinfood Bio Glow Fluid

illuminante-naturale-biologico-biovegane-skinfoodQuello di Bio:Vegane è un illuminante fluido completamente vegano, quindi adatto per chi cerca un prodotto naturale.

Oltre che un vero illuminante contiene alcuni principi attivi antiage. I principali sono la vitamina C e il Olio di semi di Plukenetia Volubilis (Inca Inchi). La vitamina C è nota sia come illuminante (e antimacchie) della pelle, che per le proprietà antiossidanti, che sulla pelle si evidenziano nella riduzione dei danni da invecchiamento solare.

L’Olio di semi di Plukenetia Volubilis (Inca Inchi) è un antiossidante che ha lo scopo di prevenire l’attacco dei radicali liberi.

Ha la consistenza do un siero cremoso, ma si assorbe lasciando una pelle luminosa e setosa. Lo si può usare in tutta la zona del contorno occhi così come sugli zigomi, dove darà il suo meglio.

Consigliato a…
Partiamo dall’effetto antiage: mentirei se dicessi che può fare miracoli. In tutta onestà, le concentrazioni dei principi attivi sono minime, quindi faranno poco. (Comunque meglio di niente). Basandosi invece solo sui meriti del trucco, lo ritengo un eccellente illuminante liquido 100% naturale. Prodotto in Germania, certificato Bio, perfetto per le amanti dei prodotti “green”.

Bio:Végane – Skinfood Bio Glow Fluid (30 mL) – Prezzo: 19,00 Euro


Illuminante viso: il più economico

8. Find – Cheek Sculptor Duo

find-illuminante-visoFind (la linea cosmetica di proprietà di Amazon) propone un ottimo illuminante doppio (highlighter + bronzer). Punto di forza è la leggerezza e la capacità di agire come illuminante forte in combinazione col fondotinta.

È una tinta chiara, ottima per capacità di integrarsi con la pelle senza risultare “artificiale”. Un’ottima idea può consistere nel mescolare questo illuminante con un po’ di fondotinta, per renderlo del tono a noi più congeniale, proprio in virtù del suo colore chiaro che lo presta a mix con qualsiasi colore di fondotinta, permettendo di arrivare al tono che più si preferisce.

L’utilizzo ideale è la creazione di uno strato sottile che illumina la carnagione un po’ spenta, creando anche un po’ di omogeneità sul viso grazie alla sua coprenza. Meglio su pelli secche e medie che su pelli lucide o grasse.

Consigliato a…
È un prodotto dall’ottimo prezzo, ottimo illuminante da usare in combinazione col fondotinta. Considerato che si ottengono 2 stick alla volta, (highlighter + bronzer) il prezzo resta tra i più interessanti in assoluto.

Rimmel – Match Perfection (2×7 mL) Prezzo: 9,99 Euro


Illuminante viso: matita illuminante

7. Bionike Defence – Color Lumieresse

illuminante viso bionike lumieressenPer le tante di noi che cercano una matita illuminante, questo è il prodotto che ritengo migliore in assoluto.

Privo di profumi, conservanti, glutine, nichel e cromo, BioNike Defence Color Lumieresse è un sofisticato pastello utile per evidenziare e valorizzare gli occhi, i lineamenti del viso e le aree di decolleté.

Si tratta di una matita in grado di fornire una lucentezza iridescente, e di aggiungere un bagliore radioso alle aree evidenziate desiderate e quindi ideale per il giorno e / o la sera per sepcifiche zone e correzioni. Le tanto temute occhiaie non verranno elimitate, ma avrano senz’altro una luminosità mlto più gradevole.

Non richiede di essere coperto da fondotitnta. La texture è morbida e si fonde con la pelle all’applicazione. Possiamo dare qualche colpetto con la punta delle dita per sfocare la zona e renderla uniformemente naturale sulla pelle.

Testato oftalmologicamente è ideale per tutti i tipi di pelle (compresa la pelle sensibile e intollerante), dunque se cerchiamo un “correttore illuminante” di alto livello, non mi sento di dover consigliare nient’altro.

Consigliato a…
Ottima texture, si fonde perfettamente con l’incarnato e risulta particolarmente delicato sulle pelli sensibili. Senz’altro un illuminante ideale da usare per chi ha la pelle grassa e ceca una matita da usare nelle zone cruciali del viso. Mi piace molto anche l’effetto nel contorno occhi. Si può usare tranquillmante anche sul fondotitinta per potenziare la luminosità complessiva. Il colore è universale e va bene su qualsiasi carnagione. Promosso!

Bionike Defence – Color Lumieresse (3 mL)Prezzo: 11,90 Euro


Illuminante viso: molto luminoso

6. Maybelline – Strobing Liquid

maybelline-strobing-illuminanteL’illuminante di Maybelline Master Strobing è un illuminante eccellente e tra i più famosi, in grado di dare una buona profondità a qualsiasi viso.
Parliamo di un illuminante roseo, adatto a pelli chiare e medie, dalla tonalità universale.

Si può utilizzare in svariati modi. Io personalmente preferisco fonderlo con il fondotinta, in modo che prenda un tono luminoso e fresco, che spesso i fondotinta da soli non riescono a garantire.

Va benissmo comunque anche come primer, applicandone un velo sulla pelle prima del fondotinta e in modo che passi un bagliore luminoso attraverso lo strato della base. Allo stesso modo, si potrebbe tranquillamente applicare dopo che il fondotinta si è fissato sulla pelle.

Consigliato a…
Non lo consiglierei a chi ha la pelle molto lucida o grassa, proprio perché è già di per se particolarmente luminoso. Si tratta di un illuminante famosissimo e tra i più consigliati in profumeria. L’ottimo rapporto qualità prezzo lo rende un buon acquisto, alla portata di tutte.

Maybelline – Strobing Liquid (25 mL) – Prezzo: 10,99 Euro


Illuminante viso: morbido e delicato

5. Maybelline – Strobing Stick

illuminante-viso-maybellineL’illuminante Strobing Stick di Maybelline è un illuminante popolarissimo, tra i più venduti al mondo. Si tratta di uno stick illuminante molto preciso e delicato, che aggiunge una dimensione al viso senza essere troppo violento.

Dagli zigomi all’apertura degli occhi si presta ad essere applicato in pochi secondi, prestandosi molto bene a effetti sfumati e a colpi di luce. La formula cremosa con perle micro-fini si fonde in maniera ottima con la pelle, garantendo un risultato duraturo.

Consigliato a…
Parliamo di un illuminante ottimo, che mi piace molto per creare effetti sfumati, e che garantisce un effetto radioso e naturale. Un prodotto Maybelline famoso in tutto il mondo, dal prezzo onesto e dalla qualità eccellente.

Maybelline – Strobing Stick (9 gr)Prezzo: 14,90 EuroSconto 31% – Prezzo: 9,90 Euro


Illuminante viso: ottimo rapporto qualità prezzo

4. L’Oréal – Glow Chériec

illuminante viso loreal cherieGlow Cheriec è un illluminante puro, capace di dare vera luminosità anche con pochissime gocce.

Ottima la durata sulla pelle. L’Oreal parla di 24 ore, non è così, ma già un illuminante capace di coprire con fermezza 8 ore di giornata è un grande risultato.

È una sorta di formula multiuso che puoi utilizzare come primer, come mix-in col fondotitnta per renderlo più luminoso, ma si può anche usare tranquillamente da solo. I micropigmenti sono davvero invisibili e gradevoli. La luminosità emula uno sguardo illuminato “dall’interno” della pelle.

Il rapporto qualità prezzo per me è il suo punto forte. Il risultato è ottimo e diventa una buona scelta per rendere la pelle opaca fresca e idratata. Anche quando applichiamo un fondotitnta, l’effetto resta naturale e non grasso. Dunque è perfettamente stratificabile.

Consigliato a…
Consistenza setosa e gradevole, con una luminosità delicata che sembra proprio derivare naturalmente dalla pelle e dal viso. Se si ha la zona T molto grassa va opacizzato con una fondotitnta, ma se usato con parsimonia si può usare tranquillamente anche sulle pelli grasse. Un ottimo illuminante viso “da tutti i giorni”, capace di brillare per rapporto qualità prezzo visto che un tubetto è di ben 30 ml.

L’Oréal – Glow Chériec (30 mL) – Prezzo: 12,99 Euro


Illuminante viso: Palette multicolore

3. NYX – Ultimate Shadow Palette

illuminante viso nyxNYX Cosmetics è un brand nato a Los Angels tanto famoso oltreoceano quanto in Europa.

La palette multicolore Ultimate è una delle mie palette colori preferite in assoluto, sia per qualità che per colori disponibili.

Comprende una una gamma di 16 colori tra cui smokey, metallizzati, trasparenti, traslucidi o opachi. E’ davvero ciò che qualsiasi donna vuole per ottenere la combinazione perfetta fra sottotono e illuminazione del viso.

In funzione dei colori che utilizziamo, è possibile ottenere diversi effetti come semitrasparente, intenso, o opaco. I colori di questa palette si applicano e si sfumano con facilità grazie ad una texture setosa e che non sbava. Sono ottimi anche su pelli grasse, perchè rimangono compatti e aderenti sulla pelle.

I colori metallici hanno una finitura leggermente brillantinata: io per esempio li sfumo con quelli opachi nel contorno occhi superiore. Il risultato è un viso illuminato, ma senza effetto “brillantini”. 

Questa è una palette illuminante che uso anche personalmente: troviamo sottili sfumature champagne, audaci ori brillanti e persino un argento olografico. La formula è incredibilmente morbida scivola dolcemente con il minimo sforzo richiesto.

I colori sono tutti davvero eleganti e seducenti. Combanindoli poi, i risultati saranno infiniti!

Consigliato a…
Una palette di illuminanti per il viso che garantisce un’adattabilità a qualsiasi tipo di pelle o di tono. Io la amo, sia per qualità della finitura che per possibilità di dare sfogo alla propria fantasia. Il brand NYX è di Los Angeles e mi ricordo che fino a qualche anno fa era sconosciutissimo in Italia. Io ormai lo consiglio sul mio blog ad un po’ e da allora Amazon non è mai senza scorta…

NYX – Ultimate Shadow Palette (13,5 gr)Prezzo: 14,90 Euro


Illuminante viso: liquido decolletè

2. Collistar – Illuminante liquido viso

Collistar propone un illuminante liquido leggermente perlescente in grado di dare una profonda luminosità sotto il fondotinta.

Il colore perlato è capace di adattarsi veramente a qualsiasi tipo di carnagione, perchè non dona vero colore, ma solo fondo illuminante.

Grazie a una formulazione perlata e capace di adattarsi alla pelle, l’illuminante crea un bagliore naturale e molto gradevole. La formula setosa dura per ore e produce una luminosità naturale come poche altri prodotti illuminanti al mondo.

Perfetto da solo per creare splendidi punti luce, è ideale miscelato al fondotinta per un effetto extra-glow su tutto il viso. Nella cura del makeup Collistar resta un made in Italy d’eccellenza, e anche in questo caso fa un buon lavoro.

Consigliato a…
L’illuminante liquido di Collsitar è un prodotto perfetto anche per le meno esperte: si adatta a tutte le carnagioni e aderisce molto bene al viso garantendo un risultato perfetto. Lo trovo ideale per chiunque si voglia avvicinare agli illuminanti, senza il rischio di sbagliare.

Collistar – Gocce preziose (14ml) Prezzo: 23,90 Euro


Illuminante viso: il migliore in povere

1. TheBalm – Betty Manizer

illuminante viso thebalmPer chi non ama i brillantini e ama un effetto illuminante, ma dalla texture opaca. Il Manizer di TheBalm è uno dei migliori illuminanti in assoluto, che io stessa preferisco.

Per prima cosa non facciamoci spaventare dal prezzo. Essendo in polvere, questo illuminante dura molto di più di quelli liquidi. Infatti va usato con un pennello da cipria, in modo da poter essere applicato su tutto il viso con uno strato sottile.
Personalmente a me piace moltissimo, proprio perché non ha effetto “lustrini” e dunque per me risulta più naturale degli altri (ma è una questione di gusti!).

Certamente lo consiglio assolutamente a tutte le donne che hanno la pelle un po’ lucida, perché è un prodotto ideale per illuminare il viso anche se si ha la pelle un po’ grassa. Non si vede la texture e l’ho visto durare intere giornate senza il minimo cedimento.

Consigliato a…
Uno dei miei illuminanti viso in polvere preferiti, che con poche spolverate crea un effetto naturale anche sulle pelle più lucide. Basta un sottile strato con un pennello da cipria, e la confezione durerà mesi. Un prodotto professionale, che io personalmente adoro.

TheBalm – Betty Manizer (8,5 gr) – Prezzo: 22,95 Euro


Fatto!

Abbiamo visto come scegliere il migliore illuminante viso per noi, i metodi di applicazione e quelli che per me sono fra i migliori illuminanti viso da scegliere!

Ma adesso ognuna di noi è assolutamente autonoma ed in grado di fare la scelta migliore per sé stessa!

In ogni caso, come sempre, se non sono stata chiara in qualche punto e desideri qualche consiglio specifico, non esitare a chiedermi nei commenti!
A presto! 🙂

Dimmi la tua!

Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here