Phon Professionale: i 7 TOP asciugacapelli del 2021

phon professionale migliore

Un Phon professionale è un asciugacapelli con prestazioni sopra la media, ma che sempre più spesso è scelto anche per un uso privato o famigliare, visto i grandi benefici che comporta.

Leggendo le guide che si trovano online mi sono accorta che pare si debba avere una laurea in ingegneria aerospaziale per capire tutte le caratteristiche migliori per un buon phon professionale.

Lo dico subito. Non è così.

Oggi in 5 minuti vedremo:

1) L’utilizzo corretto di un phon professionale basandosi sul tipo di capelli

2) I 7 migliori asciugacapelli professionali votati in ITALIA, con PRO e CONTRO

3) Il prezzo medio degli ultimi 12 mesi (di Amazon.it) di ogni asciugacapelli proposto

4) In maniera semplice, ma completa, le principali caratteristiche universali che bisogna considerare quando si sceglie un asciugacapelli, professionale o meno.

Pronti? Iniziamo subito!

Il Phon Professionale più adatto ai nostri capelli

Viste le molte richieste, così come ho fatto quando ho parlato delle migliori spazzole liscianti, ho deciso di fare una piccola premessa sulla tipologia di phon professionale da utilizzare in funzione della tipologia di capelli che dobbiamo trattare.

Vediamo alcuni rapidi, ma utili consigli per non sbagliare!

  • Capelli lisci

Per questa tipologia di capelli il consiglio migliore è sempre quello di cercare un asciugacapelli abbastanza potente, che però possa essere utilizzato comodamente anche per parecchio tempo, così che si possa creare lo stile perfetto con calma, senza stressare il capello. Quindi con una buona quantità di aria uscente, ma con temperature non eccessive.
In questo caso una funzione ionica è perfetta per lasciare i capelli lucenti e lisci, ma non è da utilizzare se cerchiamo una pettinatura volumizzante o volutamente con effetto spettinato o crespo.

  • Capelli ricci

phon professionale 2I capelli ricci sembrano spesso i più adatti a essere lasciati asciugare naturalmente. Per evitare di perdere la definizione quando si utilizza un asciugacapelli, scegline uno che asciughi i capelli lentamente senza una eccessiva potenza.

Se preferisci lasciare asciugare i capelli in modo naturale, il mio consiglio è dare una rapida passata ad alta potenza per aggiungere densità e volume, preferendo un phon in grado di asciugare velocemente in un breve tempo. L’uso di un diffusore è un modo eccellente per ottenere splendidi riccioli voluminosi, ma inevitabilmente è un lavoro che richiede parecchio tempo.

  • Capelli crespi

Sempre meglio un asciugacapelli con un beccuccio molto stretto, in modo da poter asciugare i capelli in sezioni senza soffiare troppo su tutto il cuoio capelluto.
Evita di asciugare eccessivamente i capelli e scegli un asciugacapelli che ti offra anche la possibilità di asciugarli lentamente e con cura. Una funzione ionica in questo caso aiuterà a rendere i capelli più lucidi e lisci.

  • Capelli fini

Questo tipo di capello spesso necessita di un aiuto per creare volume, oltre che un occhio di riguardo perchè particolarmente delicato. Un ottimo metodo è usare un phon professionale con un beccuccio stretto per aiutare il sollevamento alle radici, che dà ai capelli l’aspetto del volume.

phon professionale-3
Sopra da sinistra: 1) Capelli fini normali – 2) Capelli fini dopo 100 asciugature alla massima potenza di calore senza funzione ionica – 3) Capelli fini dopo 100 asciugature alla massima potenza di calore con funzione ionica attiva

Generalmente la cosa migliore da fare per i capelli fini è asciugarli con buone quantità di aria, ma una temperatura non troppo alta, in quanto sono più vulnerabili alla rottura rispetto ai capelli più spessi.

Il calore eccessivo causa danni, in quanto rimuove l’umidità dai capelli, e naturalmente più concentrato è il calore più l’umidità viene rimossa rischiando di seccare (o anche bruciare!) i capelli.

Infine, nel caso di capelli fini ricordiamoci che la funzione ionica è molto utile per ridurre i tempi di asciugamento e per renderli lisci e ordinati, ma come vedremo più avanti nel dettaglio è sconsigliabile se il nostro obiettivo è cercare di dare un po’ di volume alla nostra chioma!

N.B: La classifica è periodicamente aggiornata, dunque nel tempo i phon potrebbero cambiare!


Phon Professionale: Classifica [Aggiornata]

Phon professionale: Per capelli delicati

7. Remington – Keratin Protect

Potenza: 2200 W – Peso: 0,83 Kg – N° temperature: 3 – N° beccucci in dotazione: 3

asciugacapelli professionale-remington keratinSpecifico per i capelli più delicati. E’ questo che si è imposta Remigton quando ha creato Keratin Protect.

Remington parla di cheratina e olio di mandorle liberate durante l’utilizzo del phon. Più verosimilmente, il phon ha un controllo rigoroso di potenza e temperatura, oltre che un controllo dell’umidità in uscita dell’aria, in modo da non avere aria calda troppo secca.

Abbiamo apprezzato anche questo elegante asciugacapelli per il suo design: davvero gradevole il colore argento e la sua forma aerodinamica. L’infuso di cheratina e olio di mandorle con la griglia rivestita in ceramica come detto non ci convincono del tutto, ma va riconosciuto che il risultato è un capello più morbido e meno secco.

Di conseguenza è davvero efficace per i capelli più delicati che tendono a spezzarsi.

Viene fornito con tre accessori: un diffusore e due ugelli: un concentratore super slim da 7 mm e un concentratore ad asciugatura rapida da 11 mm.

PRO

  • Ottimo per capelli delicati, che tendono a spezzarsi.
  • Temperatura mai troppo elevata.
  • Buon controllo dell’umidità dell’aria in uscita.

CONTRO

  • Piuttosto rumoroso.
  • Peso complessivo leggermente sopra la media.

Lo consiglio a…
Un ottimo controllo della temperatura e dell’umidità permettono ai capelli di restare morbidi e lisci anche dopo completa asciugatura. Un asciugacapelli professionale di ottimo livello, perfetto per tutti coloro che hanno capelli secchi e delicati.
Remington – Keratin Protect Prezzo: 59,99 Euro


Phon professionale: Il più economico

6. Remington – Silk

Potenza: 2400 W – Peso: 0,75 Kg – N° temperature: 3 – N° beccucci in dotazione: 3

asciugacapelli professionale silkParliamo di uno degli asciugacapelli più popolari in Italia (ed Europa), ossia il Remington Silk, un asciugacapelli semi professionale con prestazioni di ottimo livello.

Partiamo dall’aspetto dominante: il prezzo, per le prestazioni raggiunte, è veramente basso.
2400 Watt di potenza, tecnologia ionica anticrespo, e 3 accessori di cui 2 concentratori e 1 diffusore da piega. Insomma, un phon che ha veramente delle caratteristiche professionali.
Comprende 2 regolazioni di potenza del flusso d’aria, e 3 regolazioni della temperatura riscaldante: da fredda a molto calda.

Per il prezzo a cui è proposto è veramente un acquisto eccellente. Piuttosto che un qualsiasi phon da centro commerciale, con questo Remington faremo un regalo a noi e ai nostri capelli.
Sia chiaro però, qualche difetto lo troveremo. Per esempio, a livello di rumore è abbastanza sopra le righe, creando parecchio baccano anche al livello di potenza minimo.

Altra cosa, che ritengo un po’ più grave e fa la vera differenza rispetto agli altri phon superiori: la potenza del flusso d’aria è buona, anche se non paragonabile ai flussi di phon di livello superiore, come quelli che vedremo in seguito. Poiché la temperatura massima è veramente molto calda, il risultato è che non c’è un flusso d’aria sufficiente per smaltire il grande calore erogato, e dunque dovremo essere noi a non “sostare” troppo a lungo sulla stessa posizione per evitare di scottarci!

È altrettanto vero che moltissime utilizzatrici (e utilizzatori) che ho conosciuto hanno solo apprezzato il fatto della temperatura molto alta, dunque è una valutazione che dipende molto da persona a persona!

PRO

  • Prezzo molto basso per le caratteristiche proposte.
  • Modalità turbo potente.

CONTRO

  • Qualità dei beccucci non elevata. Non vanno tolti quando il phon è ancora caldo.
  • Temperatura a tratti troppo elevata, non controbilanciata da un flusso d’aria sufficiente.
  • Pesante se usato a livello professionale.

Lo consiglio a…
A chiunque cerchi un phon semi professionale ad una cifra il più possibile contenuta. Senza dubbio nettamente migliore della maggior parte dei phon non professionali che troveremo in negozio, e di certo quello che consiglierei se l’obiettivo è ridurre la spesa. Resta non paragonabile ai modelli professionali superiori.
Remington – Silk – Prezzo: 59,99 EuroSconto: 36% – Prezzo: 36,99 Euro


Phon professionale: ottimo rapporto qualità/prezzo

5. Imetec – Salon Expert Pro

Potenza: 2000 W – Peso: 0,72 Kg – N° temperature: 3 – N° beccucci in dotazione: 2

phon professionale imetecAltro phon professionale di altissimo livello, il Salon Expert di Imetec riesce ad esprimere un’ottima tecnologia ad un prezzo più che concorrenziale.

2000 Watt di potenza esprimono un ottimo getto d’aria, che uniti al convogliatore piuttosto stretto rendono il flusso ottimo anche per le chiome più abbondanti. È decisamente uno dei migliori phon professionali in assoluto, per quanto riguarda la potenza del flusso d’aria per la messa in piega.

Ovviamente comprende rivestimento della griglia anteriore in ceramica e tormalina, garantendo una distribuzione uniforme del calore senza picchi che potrebbero bruciare a causa della potenza del motore.
La tecnologia ionica completa le funzioni tecnologiche del phon, che ha veramente tutto l’occorrente per definirsi un professionale di alta gamma.

3 livelli di calore, una modalità aria fredda e 2 potenze differenti per il flusso d’aria: la prima, più delicata per la messa in piega, mentre la seconda molto potente per l’asciugatura rapida.
Mi è piaciuto molto l’effetto volumizzante che è stato in grado di dare sui capelli, sia da bagnati che da quasi asciutti. Naturalmente se cerchiamo di avere una pettinatura con capelli lisci, allora è meglio optare per altro.

Troveremo anche un paio di accessori molto utili, tra cui il diffusore professionale a dita (comodissimo dare volume ai capelli ricci e capelli mossi) e il beccuccio stretto direzionabile che ho trovato molto comodo per realizzare delle ottime messe in piega.

PRO

  • Ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Potente e robusto.
  • Molto volumizzante, se usato sulle radici dei capelli.
  • Davvero stabili i beccucci una volta incastrati nel phon.

CONTRO

  • Cavo un po’ corto. 2 metri. Lunghezza anomala, di solito si hanno 3 metri.

Lo consiglio a…
Con 8 combinazioni di flusso d’aria/temperatura, l’Expert Pro è in grado di venire incontro anche alle esigenze più sofisticate senza problemi. Un po’ meno leggero e potente di altri, ma al prezzo a cui è proposto resta uno dei migliori per rapporto qualità prezzo.
Imetec – Salon ExpertPrezzo: 69,00 Euro


Phon professionale: di nuova generazione

4. Remington – Air 3D

Potenza: 1800 W – Peso: 0,65 Kg – N° temperature: 3 – N° beccucci in dotazione: 3

asciugacapelli professionale remington-air3d-1È il prodotto perfetto per chi vuole fare “colpo”. L’asciugacapelli del momento, di cui tantissimo si è parlato. Ma come funziona per davvero?

Il phon comprende due beccucci, uno da 11 mm e l’altro da 7 mm. Quello da 11 mm serve per un’asciugatura più rapida e il 7 mm per uno styling di precisione. In più è presente un diffusore. L’accessorio per lo styling di precisione e l’attacco rapido sono di ottimo livello e imprescindibili, visto che il diametro del phon è diverso da qualsiasi altro.

La grande “sfida” di questo asciugacapelli è la capacità, secondo Remington, di asciugare con minor consumo di energia (solamente 1800 W max) a minor tempo, e oltretutto garantendo capelli lisci anche per chi ce li ha ricci.

Venendo al punto, la grande differenza rispetto agli altri asciugacapelli è il fatto di avere il motore all’interno dell’impugnatura, permettendo un migliore bilanciamento dell’apparecchio, oltre che un peso limitato.

asciugacapelli professionale remington-air3dL’utilizzo sui capelli è, a mio parere, eccellente. Il flusso è costante e “pieno”, non da effetti elettrostatici e mantiene i capelli morbidi come pochissimi altri asciugacapelli sul mercato.
Effettivamente l’asciugatura avviene con tempi anche minori rispetto a phon con oltre 2200 Watt di potenza, e la temperatura non è mai troppo elevata. Si presta quindi molto bene anche per chi soffre di capelli delicati.

PRO

  • Motore nel manico, che rende il bilanciamento e la maneggevolezza molto gradevoli.
  • Estetica e finiture davvero curate.

CONTRO

  • Il prezzo resta elevato per le prestazioni erogate.

Lo consiglio a…
La nuova generazione di asciugacapelli con motore nel manico. A differenza di altri competitor con prezzi folli, questo Remington mantiene un prezzo ragionevole a parità di prestazioni.
I capelli si asciugano velocemente e senza mai raggiungere temperature troppo elevate. Un phon diverso, che consiglio a chi cerca qualcosa di nuovo, ottimo per chi cerca un’asciugatura veloce particolarmente delicata.
Remingotn – Air 3DPrezzo: 149,90 Euro


Phon professionale: il più leggero

3. Babyliss – 6000E

Potenza: 2200 W – Peso: 0,47 Kg – N° temperature: 4 – N° beccucci in dotazione: 3

asciugacapelli professionale babylissUn made in Italy di cui andare fieri.
Come accennato in precedenza, l’asciugacapelli digitale Babyliss 6000E Pro è saldamente tra i migliori asciugacapelli sul mercato, utilizzato da hair stylist professionisti in tutto il mondo.

Nel corso degli anni abbiamo esaminato una selezione di asciugacapelli e, confrontandolo con altri modelli, la Babyliss 6000E se la può giocare veramente con tutti. Potremmo quasi dire che è a parimerito con Parlux.

Prodotto con un motore digitale EC, questa macchina è in grado di erogare senza problemi una temperatura di 70 °C. Questa temperatura si rivela particolarmente adatta per capelli delicati. Essendo un phon decisamente più piccolo e leggero della media del mercato, viaggiare con esso si rivela piuttosto piacevole in quanto è in tutti i sensi adatto alle valigie.

Questo Babyliss ha diverse funzioni di impostazione della velocità che consentono di lavorare alla velocità più comoda per ognuno. Le impostazioni della temperatura includono una funzione turbo, la funzione di pulsante per l’aria fredda e la funzione ionica, per prevenire la staticità del capello.

Per chi odia l’accumularsi della polvere nei filtri, questo asciugacapelli è stato dotato di un filtro rimovibile che si stacca facilmente per permettere di pulirlo al meglio.

Essendo uno dei più silenziosi modelli sul mercato, oltre che di dimensioni ridotte, investire nel babybliss è un’ottima soluzione anche per chi lo deve utilizzare molto per dei viaggi.

Personalmente, di questo asciugacapelli professionali io adoro il beccuccio ultrasottile da 4 mm. Permette di aumentare molto la velocità del flusso di aria, velocizzando ulteriormente l’asciugatura, senza aumentare la temperatura e rovinare i capelli.

PRO

  • Eccezionalmente leggero e manovrabile.
  • Molto silenzioso rispetto alla media.
  • Potenza elevata e flusso d’aria potente.
  • Flusso d’aria molto costante, controllato dalla scheda elettronica integrata.

CONTRO

  • Prezzo elevato.

Lo consiglio a…
Piccolo, leggero, silenzioso, e con un flusso d’aria gestito elettronicamente. E’ uno dei migliori phon professionali sul mercato, e oggettivamente uno dei più venduti al mondo. Le dimensioni ridotte ne limitano un po’ la potenza, ma d’altra parte il peso piuma lo rende un asciugacapelli unico per le prestazioni eccellenti che riesce a sprigionare.
Babyliss – 6000EPrezzo: 149,99 EuroSconto: 33% – Prezzo: 99,00 Euro


Phon professionale: il migliore made in Italy

2. Parlux – Advance Light

Potenza: 2200 W – Peso: 0,68 Kg – N° temperature: 4 – N° beccucci in dotazione: 2

phon professionale parlux-1Parlux è uno dei marchi di riferimento a livello mondiale per phon professionali di altissimo livello.
Una società italiana, che nel tempo è riuscita veramente ad affermarsi in tutti gli ambienti per il trattamento dei capelli, da barbieri e parrucchieri a saloni di bellezza professionali.

Leggero, silenzioso, potente. Parlux è un phon professionale che cerca di essere un concentrato di tecnologia per rispondere al meglio alle esigenze di qualsiasi utilizzatore professionista. Non è un caso che uno dei suoi punti di forza siano la solidità e qualità dei componenti, mantenendo una maneggevolezza unica.

2200 Watt di potenza, griglia in ceramica, silenziosissimo e dotato di 3 metri di cavo. Queste caratteristiche, unite al suo peso minimo, appena 700 grammi, lo rendono veramente la scelta migliore per un parrucchiere professionista, che lo deve usare a lungo e su diverse tipologie di capelli. È possibile regolarlo su 2 differenti velocità di flusso d’aria e 2 temperature d’aria differenti, più un flusso freddo immediato.

phon professionale parlux-2Punto di forza principale è il potente flusso d’aria: 83 m3/h per i non addetti ai lavori può dire poco, ma tradotto significa una grande capacità di asciugatura, senza avere il pericolo di scottare il capello. È proprio il contrario dei phon economici (che tendono a scottare il capello a causa del flusso d’aria scarso).

Questo tipo di flusso d’aria è l’ideale per chi ha una grossa massa di capelli e non vuole impiegare ore ad asciugarli. Posso garantire che rispetto ad un phon standard, con questo Parlux si riuscirà ad asciugare a fondo i capelli nella metà del tempo, senza scottarli nemmeno lontanamente.

Unica vera nota di demerito che non possiamo non citare: nella confezione non è presente il diffusore, ma solo i due beccucci. Va acquistato a parte.

PRO

  • Solidità strutturale sopra la media.
  • Potentissimo il flusso d’aria. Ottimo per asciugare in pochissimi minuti.
  • Ottima capacità di lisciare i capelli.
  • Molto silenzioso, anche alle potenze più elevate.
  • Dimensioni ridotte.

CONTRO

  • Non comprende il diffusore.

Lo consiglio a…
È semplicemente il brand top in Italia, popolarissimo tra i parrucchieri italiani, ma anche fra i più apprezzati di tutta Europa.
Flusso d’aria potente, estrema maneggevolezza, materiali di qualità eccellente, silenzioso. Non economico, ma io stessa sono rimasta incredibilmente colpita la prima volta che ho potuto testare la qualità espressa da questo eccellente made in Italy.
Parlux – Advance LightPrezzo: 175,00 EuroSconto: 43% – Prezzo: 94,98 Euro


Phon professionale: GHD

1. GHD – Helios

Potenza: 2200 W – Peso: 0,78 Kg – N° temperature: 3 – N° beccucci in dotazione: 2

phon professionale ghd HeliosIl GHD “Air” è stato un phon di culto sin dal suo lancio nel 2012, quindi non era facile superarlo. Il suo successore si distingue per la sua tecnologia “Aeroprecis”, specificatamente progettata da un team di fisici, ingegneri e professionisti dello styling ghd.

Questa tecnologia combina un design aerodinamico interno con un ugello dal contorno speciale che promette di ridurre l’effetto crespo, aumentare la lucentezza e distribuire il calore in maniera più uniforme.

La tecnologia ionica è un punto fermo nel settore degli asciugacapelli professionali, ma l’Helios riesce a superare molti dei suoi rivali in termini di potenza. Il motore ha una potenza di 2200w e riesce a fornire un flusso d’aria potente (ben 120Km/h) ma uniforme. In parole povere, questo significa che i capelli si asciugano molto più velocemente di quanto farebbero con la maggior parte degli altri phon professionali, impiegando solo pochi minuti per asciugare anche chiome piuttosto lunghe.

Nonostante sia così potente, riesce a essere uno degli strumenti più silenziosi che io abbia mai provato. Ergonomicamente equilibrato, è comodo in mano e, a differenza dei precedenti asciugacapelli GHD (che superavano 1 Kg) è leggero, pesa solo 780g. Con un cavo lungo 3 m, possiamo anche dimenticare qualsiasi piegamento o aggrovigliamento scomodo durante il processo di styling.

Come il resto degli strumenti per lo styling della gamma, GHD Helios si occupa tanto dell’estetica quanto della funzionalità, con cinque diverse opzioni di colore: menta, bianco, nero, prugna e blu. Tuttavia, vale la pena notare che l’ugello è nero indipendentemente da quello che scegli, il che potrebbe “stonare” un po’ con le tonalità più chiare. Detto questo…per me resta il miglior phon professionale in assoluto.

PRO

  • Asciugacapelli professionale ben costruito e solido
  • Molto potente (120 km/h flusso d’aria) e asciugatura rapida
  • Evita effetto crespo grazie a flusso antistatico a ioni
  • Tecnologia di distribuzione del calore anti scottatura

CONTRO

  • Costoso

Lo consiglio a…
GHD è leader nel settore degli apparecchi per capelli da anni, ma ha impiegato molto a trovare un asciugacapelli che avesse una tecnologa e prestazioni da top di gamma. Con Helios c’è riuscita, offrendo la maggiore potenza possibile, nel minor peso realizzabile. E’ un phon professionale a tutti gli effetti, il chè si riflette decisamente sul prezzo. Ma per chi se lo può permettere, resta una categoria a parte.
GHD – Helios – Prezzo: 179,90 Euro


Ottimo!

Ora per una scelta consapevole e adatta alle nostre esigenze, vediamo quali sono le caratteristiche principali che devono sempre esserci in un phon professionale, e come capirle e interpretarle!

Phon professionale: analizziamo le caratteristiche

  1. Potenza

Un asciugacapelli ad alta potenza racchiude più energia eolica e riduce il tempo di styling senza esporre i capelli a calore eccessivo.

phon professionale potenzaQuando un motore non è sufficientemente forte, capita il tipico effetto “toast”, ossia tostiamo i capelli con tantissimo calore, ma con poco flusso d’aria.
Il risultato è che ci sembra di asciugare i capelli in fretta, ed effettivamente è così, ma i capelli sono stressati enormemente da questa temperatura eccessiva, che non è smaltita dal dall’aria.

È tutta una questione di flusso d’aria adeguato, che deve essere in grado di permettere di lavorare i capelli dando loro una forma, ma senza trasmettere una quantità di calore eccessiva.
In generale, cerchiamo sempre di optare per un asciugacapelli professionale con wattaggio sopra i 2000 Watt, con un flusso d’aria sufficientemente potente, almeno 70 m3/h d’aria in uscita dalla bocca del phon.

  1. Flusso ionico

Della funzione ionica se ne parla da sempre, ma sappiamo bene a cosa serve? E come funziona?

phon professionale ionicoOrmai è abbastanza comune ormai imbattersi in asciugacapelli con tecnologia ionica. La tecnologia ionica condiziona i capelli utilizzando ioni con carica negativa, che vengono creati facendo passare l’aria attraverso una rete che conduce corrente elettrica.

I Phon professionali ionici sparano ioni negativi, in risposta alla carica positiva di cui sono fatte le particelle d’acqua. È per questo che un asciugacapelli ionico è sempre molto efficace nell’asciugare l’acqua dai capelli, impedendo alle goccioline di scendere lungo il fusto e causare l’effetto crespo, oltre a velocizzare il tempo di asciugatura.

Peter Butler, hairstylist delle celebrità come Angelina Jolie, è un grande esperto di questa tecnologia. “La funzione ionica è in grado di rimuovere in maniera unica l’umidità dai capelli, rendendo la pettinatura più elegante e dall’aspetto più ordinato”, afferma. “Una buona funzione ionica è in grado di proteggere i capelli, ridurre l’effetto crespo, migliorare la brillantezza e eliminare le scariche elettrostatiche. Abbiamo anche fatto dei test sulla struttura del capello, confermando che l’uso di un’impostazione ionica riduce i segni microscopici di danno ai capelli causati dall’essiccazione ad alte temperature ed alte velocità. “

Quindi, se l’obiettivo è asciugare rapidamente i capelli, sicuramente è fondamentale la presenza della funzione ionica. Diventa fondamentale quando abbiamo capelli crespi o spessi / difficili da asciugare.

Un consiglio:
Ricordiamoci sempre che un asciugacapelli professionale con funzione ionica non è particolarmente adatto a capelli piatti e / o per chi preferisce pettinature con effetto spettinato.
Quando abbiamo bisogno di volume per un look più sexy con sollevamento e movimento è sconsigliabile usare la funzione ionica! In questi casi bisogna stare attenti a non asciugare eccessivamente i capelli, privandoli della loro consistenza e del loro volume, che in questo caso è aiutando anche da un po’ di effetto crespo. Questo è il motivo principale per cui i phon professionali di qualità maggiore consentono di passare da un asciugamento ionico ad uno non ionico a seconda delle esigenze dell’utilizzatore.

  1. Ceramica e Tormalina

I phon professionali spesso sono presentati con materiali ceramici al loro interno. Ma perché?

Un asciugacapelli professionale con una griglia in ceramica è progettato in questo modo per distribuire il calore nel modo più uniforme e delicato possibile. Il materiale ceramico può essere utilizzato per rivestire (o sostituire) gli elementi riscaldanti in metallo o plastica dell’essiccatore oltre che altre parti interne, come per esempio la griglia, in modo da rendere il calore meno intenso, ma maggiormente distribuito.
Inoltre aiutano ad emettere ioni negativi per accelerare l’asciugatura e lisciare l’effetto crespo (vedi effetto ionico sopra).

La tormalina è un altro materiale utilizzato per rivestire la griglia interna del phon. È eccellente per accellerare il processo di asciugatura, perché in grado di formare naturalmente un grande numero di ioni negativi, che permettono di eliminare elettrostaticamente l’acqua presente fra i capelli. La tormalina è veramente utile per tutti coloro che hanno chiome particolarmente folte, in quando si riducono i tempi di asciugatura fino al 60/70%.

  1. Tecnologia infrarossa

Se un asciugacapelli professionale presenta il riscaldamento a infrarosso, significa che utilizza lunghezze d’onda di energia più lunghe per penetrare i capelli e asciugarli dall’interno verso l’esterno. È una tecnologia che andava molto fino a qualche anno fa, ma ultimamente si trova piuttosto raramente dei phon professionali moderni.

  1. Rivestimento in Titanio

Come la ceramica, il titanio viene utilizzato per distribuire il calore in modo uniforme e mantenere la temperatura costante. Tende a mantenere il phon molto caldo, quindi non è raccomandato per capelli delicati, ma è anche vero che velocizza il processo di asciugatura. Il titanio è anche più leggero della ceramica, un’altra ragione per cui è apprezzabile nel caso in cui il processo di asciugatura è particolarmente lento.

  1. Peso

Il peso di un asciugacapelli professionale non influenza direttamente la sua qualità di asciugatura, ma certamente influenzerà il modo in cui i capelli sono asciugati.
Diventa un fattore importante per chiunque abbia i capelli lunghi e un sacco di lavoro per asciugarli tutti. I phon professionali possono a volte essere piuttosto pesanti a causa dei loro motori ad alta potenza e prestazione (che sono fisicamente più grandi e pesanti).
Tuttavia se il braccio si inizia a stancare a metà del lavoro, si cercherò di svolgere il lavoro più in fretta, asciugando i capelli in maniera non uniforme.
In generale, ricordiamoci che un buon phon professionale non dovrebbe mai superare 1 Kg di peso, e che l’asciugatura dei capelli non dovrebbe mai richiedere più di 20 minuti di tempo.

  1. Costo

Un asciugacapelli, in generale, è un acquisto particolare su cui mi sento di consigliare di spendere qualcosina in più. Non parliamo per forza di enormi cifre. Già con 40 euro si riesce a portare a casa un prodotto che durerà tantissimi anni e di ottima qualità. Qualsiasi professionista ti confermerà su come un phon professionale di buona qualità possa aiutare veramente a mantenere i capelli più sani e forti, senza stressarli.

  1. Altri accessori utili

phon professionale accessoriDiffusori: un diffusore è un must per mantenere i ricci morbidi e intatti, mentre un ugello concentratore è la chiave per il raddrizzamento di ciuffi o di capelli crespi. Riducono anche la potenza del flusso d’aria, rendendolo più delicato. Di contro, occorrerà più tempo per asciugare i capelli con un diffusore, il che può renderlo poco pratico quando andiamo di fretta nell’uso quotidiano.

Funzione aria fredda: l’aria fresca sigilla la cuticola, bloccando la pettinatura presa dai capelli e aumentando la lucentezza.

Presa d’aria rimuovibile: la maggior parte degli asciugacapelli ha un cappuccio rimovibile con filtro a rete che cattura la polvere e impedisce ai capelli di rimanere impigliati nel motore. Questo dovrebbe essere pulito regolarmente per evitare un accumulo di detriti, che posso ridurre il flusso d’aria e causare il surriscaldamento del phon.

Calore regolabile: per capelli fini che si asciugano facilmente, il calore ridotto svolge il lavoro in modo meno dannoso e stressante. In questi casi avere potenzi diverse di regolazione della temperatura è molto importante.


Fatto!

Ora siamo veramente in grado di capire quale sia il migliore phon, professionale o meno, perfetto per le nostre esigenze.

Come sempre, per qualsiasi dubbio, critica o domanda, siamo a disposizione nei commenti qui sotto!

Un saluto! 🙂

Dimmi la tua!

Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here