La scelta di un buon rasoio per barba è molto meno semplice di quanto si possa pensare.

Deve essere in grado di tagliare con facilità, calibrare diverse lunghezze, essere di semplice utilizzo oltre che essere in grado di mantenere una precisione di alto livello.

Banale? Affatto. Tuttavia, il regolabarba perfetto per ogni uomo esiste.

Nella classifica di oggi, esattamente come è stato fatto per i test sui migliori rasoi elettrici da barba, ho prelevato diversi tester da varie marche, e li ho affidati al team di uomini di ideamakeup che – per fortuna! – mi da una mano in tutti gli articoli dedicati agli uomini.

Dopo qualche settimana continuativa di utilizzo, quindi, siamo riusciti ad analizzare pro e contro di ognuno, giungendo ad una top 5 che racchiude 5 regolabarba per 5 tipologie di utilizzatore.

Analizzeremo anche quali accessori scegliere con più cura, come usarli al meglio, e COME scegliere un regolabarba adatto alle proprie esigenze, indipendentemente che si voglia scegliere tra i nostri 5 preferiti o meno!

Guida alla scelta: 7 aspetti cruciali del rasoio da barba elettrico

Esistono innumerevoli marchi e tipologie di regolabarba sul mercato: cavo o cordless, ricchi di impostazioni o essenziali, con oltre venti accessori o solamente di un unico pezzo…

Come scelgo fra questa marea di possibilità??

  1. VERSATILITÀ

Prima di tutto dobbiamo porci la domanda sul come utilizzeremo il regolabarba. Per esempio, per esempio, è solo per la barba o lo useremo anche per altre parti del tuo corpo?

I regolabarba multiuso hanno una gamma più ampia di impostazioni e di accessori, che permettono di tagliare barba, capelli e peli del corpo. Alcuni modelli Philips, ad esempio, hanno oltre 20 impostazioni di lunghezza, rendendo il rasoio per barba molto efficace anche per la rasatura del torace e di altre parti del corpo.

  1. FILO O CORDLESS?

Ci sono vantaggi sia per i regolabarba con filo che per quelli cordless:

I regolabarba cordless hanno una maggiore flessibilità rispetto a quelli cordati perché li puoi usare ovviamente ovunque. La maggior parte dei regolabarba cordless fornisce fino ad un’ora di tempo di taglio con una singola carica, con la lunghezza della carica necessaria per arrivare alla piena potenza che varia da regolabarba a regolabarba.

I regolabarba a filo, in generale, forniscono un po’ più di potenza. Offrono anche la tranquillità di sapere che la batteria del rasoio per barba elettrico non si esaurirà nel bel mezzo di una rasatura.

Se si sceglie un rasoio regolabarba elettrico senza fili, è importante conoscere la durata della batteria prima che sia necessario ricaricarla. Infatti i regolabarba cordless a volte hanno la possibilità di lavorare da bagnato, ma in questo caso non è possibile utilizzarli mentre sono attaccati alla rete elettrica per ragioni di sicurezza.

I regolabarba cordless di solito sono dotati di stazioni di ricarica o supporti molto comodi sia per dare un’idea di maggiore ordine all’ambiente, sia per valutare con cura a che punto è la carica totale.

  1. NUMERO DI ACCESSORI

Molti regolabarba sono dotati di accessori che vengono aggiunti all’unità di taglio per permettere di ottenere lunghezze e stili diversi, ad esempio un pizzetto. Alcuni utilizzano una mascherina per ogni lunghezza, altri utilizzano la stessa regolabile a incastro su varie lunghezze.
Non esiste una scelta migliore o peggiore in assoluto: da una parte se si utilizzano pochi accessori c’è maggiore comodità e maneggevolezza. Dall’altra se l’unica mascherina di taglio vede un dente rompersi, diventa completamente inutilizzabile.

  1. LUNGHEZZA DELLA BARBA

La lunghezza della barba – media, corta, lunga – è un fattore fondamentale quando si sceglie un rasoio per barba elettrico. Assicurati che quello che scegli abbia impostazioni di lunghezza multiple adatte alle tue esigenze. Alcuni regolabarba hanno accessori solo per tipi di barbe corte, altri per tipi di barbe lunghe, altri ancora cercano di adattarsi a tutti i tipi di lunghezza. Avere già in mente la lunghezza finale della nostra barba aiuterà molto nella scelta finale del regolabarba.

  1. UMIDO E SECCO

Molti dei migliori regolabarba sono adatti per l’uso su superfici bagnate e asciutte, vale a dire, è possibile utilizzarli sotto la doccia e / o con gel da barba, lozioni e schiume. I regolabarba elettrici impermeabili sono solitamente più facili da pulire. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente lavarli con acqua dal rubinetto per rimuovere i residui di capelli in eccesso. Questo tipo di comodità è difficile da battere.

  1. LE LAME

Le lame in acciaio inossidabile, cromo e titanio sono più durature e più confortevoli delle altre lame. Molti regolabarba per barba, compresi quelli più costosi, hanno lame a doppio taglio che offrono una precisione di rasatura extra (e consentono di affinare la barba in modo più efficiente).
Puntiamo sempre su questa tipologia di lama, e se on è specificato il materiale passiamo oltre.

  1. CONVENIENZA

La praticità di viaggio del regolabarba è qualcosa da considerare certamente se si viaggia molto. Il rasoio da barba elettrico è sufficientemente leggero, compatto e facilmente trasportabile in un bagaglio a mano o in un altro tipo di bagaglio? La portabilità è un aspetto fondamentale in questi casi.

I regolabarba compatibili con i viaggi dovrebbero anche avere una durata della batteria più lunga pur essendo facilmente adattabili. Nella maggior parte dei casi, un regolabarba senza fili è più facile da portare con sé quando si viaggia, ma è necessario disporre sempre di una sorgente di ricarica di facile accesso.


Rasoio per barba: CLASSIFICA [Aggiornata] 

Rasoio barba elettrico: Il più leggero

5) Philips Regolabarba BT3216/14, Serie 3000

 

philips uomo BT3216/14

Scegliere un rasoio da barba valido è stata la sfida più difficile, ma alla fine la serie 3000 di Philips è stata l’unica a convincerci definitivamente. Premesso che sappiamo bene che esistono regola-barba anche da 20 euro, non ne abbiamo trovato uno che ci convincesse in maniera tale da giustificarne il consiglio di acquisto.
La nostra conclusione in questo senso è che è di gran lunga preferibile spendere 10 euro in più e avere un prodotto valido, soprattutto per un oggetto che utilizzeremo tutti i giorni o quasi e da cui dipende l’aspetto del nostro viso.

Il Philps serie 3000 è un regola-barba che sa fare bene il suo lavoro.
Senza aspettarci chissà che qualità di rasatura, o chissà quali accessori integrati, è un rasoio per barba elettrico che fa semplicemente il suo dovere, svolgendolo bene.
Ideale per la barba incolta, è dotato del sistema Lift & Trim, un pettine che solleva i peli e li guida al livello delle lame per un taglio uniforme.

Le lame in acciaio hanno punte arrotondate, per un contatto delicato anti-irritazione, ed il selettore permette di selezionare impostazioni di lunghezza tra 0,5 e 10 mm, con incrementi di 0,5 mm, un’autonomia di 60 minuti (a fronte di una ricarica di poco più di un’ora) e la possibilità di usarlo sia cordless che con cavo.

regolabarba philips-5000-2E’ dotato di indicatori di batteria, senza correre il rischio di ritrovarsi con la batteria scarica, il rifinitore è comodo da usare e da impugnare, e la manutenzione è assai facile. Il taglio è di buon livello, pecca un po’ in potenza, che non è elevatissima e nelle zone con barba molto folta fa fatica. Tuttavia non abbiamo mai riscontrato strappi dei peli. Semplicemente dovremo passare una o due volte in più in alcune zone rispetto a regola-barba visti in precedenza.
La regolazione delle lunghezze ci ha soddisfatto, con la rotellina di regolazione immediata e comoda da usare.

Attenzione solamente quando si toglie il regolatore di lunghezza: in questo caso quando la pelle non è tesa abbiamo notato che c’è il rischio di pizzicare la pelle, il che ovviamente non è piacevole.
La struttura trasmette un effetto forse un filo troppo “plasticoso”, (a differenza delle lame che ci hanno convinto davvero) ma tutto sommato dobbiamo ammettere che anche dopo diversi utilizzi non abbiamo riscontrato cedimenti di nessun tipo.

Il regolabarba perfetto per…
Un Rasoio per barba elettrico dal prezzo non eccessivo, con qualche sbavatura, ma che riesce a fare bene il suo dovere. D’altra parte la serie 3000 di Philips è ancora una serie ben rodata e super utilizzata da tantissimi uomini. Consigliato senz’altro a tutti coloro che cercano qualcosa di buono, con un occhio di riguardo al portafoglio.
Philips – BT3216/14 Serie 3000 – Prezzo: 58,20 EUR


Rasoio barba elettrico: il più economico

4) Remington – Regola-barba MB320C

remington regolabarba MB320C

Remington MB è una serie Remington che ci ha convinti da molti punti di vista.
In primo luogo la qualità del Kit, che dà proprio la sensazione di essere creato apposta per chi vuole prendersi cura della propria barba.

Questo rasoio da barba è veramente efficace, e si caratterizza per l’ottima qualità di rasatura. Le lame sono di fattura eccellente, in ceramica di ultima generazione, con 9 lunghezze pre-impostate (1,5 18 mm). Sono auto-affilanti e non necessitano di una costante lubrificazione.

E’ un regola-barba dalla forma particolare, con una presa comoda e l’impugnatura più che stabile, con la posizione e la sensibilità della rotellina al centro per cambiare la misura.

La durata della batteria è nella media, con i suoi 40 minuti di autonomia e lo stato di ricarica è segnalato da una spia al Led, ottimo per il mantenimento delle prestazioni.

regolabarba remington-2Si può utilizzare anche come taglia capelli, con un buon risultato, ma l’ampiezza ridotta che caratterizza i regola barba rallenta un po’ il lavoro sulla testa, e l’autonomia non è poi tanta.

Il regolabarba perfetto per…
Il Remington MB320C, modello leggendario in Germania, è semplice e molto pratico, senza particolari funzioni, ma il lavoro è fluido e preciso. Da evidenziare il trimmer di precisione a levetta per rifinire le zone del viso.
Un prodotto versatile e di ottima qualità, di fascia media che garantisce una buona rasatura. In più, il prezzo lo rende decisamente una delle scelte migliori che si possano fare in assoluto.
Remington – Regola-barba MB320C – Prezzo: 29,99 EUR


Rasoio barba: Il miglior rapporto qualità/prezzo

3) Philips – BT5515 /15 serie 5000

philips BT5515/15

Che Philips la faccia da padrona nel panorama dei rasoi e dei regolabarba non è una novità. Ma la serie 5000 ha raggiunto ormai un equilibrio fra qualità e prezzo unico rispetto a qualsiasi regolabarba oggi esistente.

Parliamo di un regolabarba dotato di un unico regolatore di lunghezza, calibrabile su ben 40 diverse impostazioni di lunghezza, da 0,4 mm a 20 mm, con scatti da 0,2 mm. Questa scelta è apprezzata da molti uomini, che preferiscono avere un unico accessorio regolabile, piuttosto che molti accessori diversi fra loro.
La qualità di rasatura è indiscutibile. Il BT5515/15 infatti comprende diversi dispositivi per rendere particolarmente accurato e confortevole il taglio: dalle lame auto affilanti alla guida per il sollevamento e indirizzamento dei peli verso le lame.

regolabarba philips 5000bLa batteria agli ioni di litio assicura fino a 90 minuti di utilizzo cordless dopo una ricarica di un’ora. Il regolabarba è impermeabile all’acqua e dunque si può pulire sotto acqua corrente, ma nonostante questo è uno dei pochissimi impermeabili che può essere utilizzato con cavo attaccato alla rete elettrica.

Insomma, che la serie 5000 di Philips fosse un rasoio per barba di qualità elevata era abbastanza risaputo. Ma ad oggi, con l’uscita dei rasoi più moderni (come la serie 7000) il prezzo si è ridimensionato al punto da potersi definire come uno dei regolabarba migliori in assoluto per rapporto qualità prezzo.

Il regolabarba perfetto per…
Per chi cerca un ottimo prodotto ad un ottimo prezzo. Completo di tutto, questo BT5515/15 è un rasoio da barba elettrico accessoriato con un solo pettine regolabile a diverse lunghezze, dalla qualità di rasatura eccellente.
Versatile, senza fronzoli, ex top di gamma. Il migliore per rapporto qualità/prezzo.
Philips – BT5515/15 – Prezzo: 46,00 EUR


Rasoio per barba elettrico: Regolabarba & Rasoio corpo

2) Philips – OneBlade

regolabarba philips onebladeLa differenza sostanziale fra un regolabarba e un rasoio, è che il regolabarba solitamente tende a non tagliare la barba a zero, mentre un rasoio nasce solitamente per simulare la lametta manuale, lasciando la pelle il più possibile liscia.
Oneblade è uno dei pochissimi strumenti che si mette esattamente a metà fra un rasoio corpo e un regolabarba.

Si tratta sostanzialmente di una copia di una lametta manuale, ma con una testina finale di lame motorizzate in titanio che fa da rasoio. Questo significa che quando è usato senza pettini questo rasoio da barba elettrico è in grado di radere la barba quasi a zero, mentre quando si aggiungono i pettini diventa un regolabarba

La regolazione tramite i pettini permette una lunghezza variabile da 1 a 5 mm, dunque ci permette di avere una barba anche abbastanza folta, di circa una settimana.
Senza i pettini invece raderà a filo della pelle in maniera precisissima (ma non corta come in un classico rasoio da barba) molto utile per chi ama disegnare la propria barba in maniera particolarmente accurata.

regolabarba philips oneblade2La prima sensazione che si prova quando lo si utilizza è la paura di tagliarsi, lo diciamo subito. In realtà è assolutamente ingiustificata, visto che è presente un doppio sistema di protezione che rende praticamente impossibile la possibilità di tagliarsi (e difatti nessuno dei nostri tester si è mai ferito in alcun modo). Concludiamo menzionando il fatto che si può tranquillamente lavare sotto l’acqua, essendo impermeabile, ma proprio per questo motivo non è possibile l’utilizzo durante la carica.

Parlando dei punti a sfavore, dobbiamo menzionare il fatto che non è un rasoio adatto a chi vuole una pelle perfettamente liscia. Per quello ci sono i rasoi elettrici, di cui abbiamo già parlato a fondo in un articolo dedicato a loro!

OneBlade va usato come regolabarba, più che come rasoio corpo: è delicato e preciso per questo scopo, ed è per noi il più versatile da usare in assoluto per chi vuole curare e mantenere una barba “da 3 a 7 giorni di lunghezza”.

Il regolabarba perfetto per…
Oneblade è “un’invenzione” di Philips che ha fatto il giro del mondo, certezza ormai per diversi milioni di uomini. Tutti i nostri tester lo hanno promosso, esaltando come la semplicità e rapidità di utilizzo lo rendano unico nel suo genere.
Molto comodo per mantenere costante la barba di qualche giorno in maniera pratica e immediata, nonché per disegnare a piacimento i dettagli anche minimi della barba.
Philips – Oneblade – Prezzo: 62,99 EUR


Regolabarba elettrico: Il più completo e accessoriato

1) Philips – MG7785/20 Serie 7000

Rasoio Regolabarba ElettricoDovendo scegliere un rasoio da barba che duri nel tempo e adatto esigenza, ecco che la serie 7000 di Philips si colloca davanti a qualsiasi concorrente.
Parliamo di un regolabarba super accessoriato, completo per radere barba a varie lunghezze, capelli e corpo. Talmente avanzato da comprende anche una tecnologia chiamata “dualcut” che sostanzialmente permette alle lame di affilarsi a vicenda con l’utilizzo, garantendo potenzialmente molti anni ad elevate prestazioni di rasatura.

Gli accessori comprendono ben 10 pettini diversi, che permettono una regolazione di barba e capelli da 1-2 mm a 16 mm.

Caratteristica principale di questo rasoio per barba è la possibilità di usarlo per scopi multipli. Dentro alla confezione troveremo un rifinitore di precisione per barba e capelli, un rasoio per il corpo, un regolacapelli, un rasoio di precisione e addirittura un rifinitore per naso e orecchie!
La batteria ha un’autonomia veramente inaspettata: non raggiunge le 5 ore come promosso dal fornitore, ma raggiunge abbondantemente le 4 ore, permettendo un utilizzo rilassato sia per diverse rasature di barba che di capelli.

regolabarba-philips-7000-2Infine altra nota positiva è la possibilità di usare il rasoio per barba anche da bagnato, grazie alla sua completa impermeabilità. È una caratteristica molto comoda anche per la pulizia del rasoio stesso, che si può effettuare tranquillamente sotto acqua corrente. Solamente ricordiamoci che questo rasoio per barba, per ragioni di sicurezza, non può essere usato col filo attaccato alla corrente, ma sempre e solo wireless!

Il regolabarba perfetto per…
Lame autoaffilanti, grande solidità di tutti i componenti e diversi rifinitori, rasoi e accessori per qualsiasi tipo di necessità. Semplicemente un rasoio per barba professionale, solida certezza anche per barbieri ed estetisti. Per chi cerca un oggetto completo di tutto.
Philips – MG7785/20 – Prezzo: 103,01 EUR


La scelta dei migliori 5 rasoi regolabarba elettrici in assoluto, ognuno per una specifica esigenza, ha visto un ventaglio di scelta ampissimo (ne abbiamo provati oltre 20), come abbiamo descritto durante le descrizioni dei regolabarba.

Ricordiamoci però che la classifica è aggiornata regolarmente, e all’uscita di nuovi prodotti o di nuove tecnologie potrebbe essere possibile vedere new entry.

Non stupiamoci quindi se fra qualche tempo cambieranno i prodotti in classifica!

Ottimo. Adesso che abbiamo visto i migliori 5 regolabarba per ogni esigenza, ci sentiamo di dare qualche dritta sul COME usare un regolabarba al meglio.

Sembra scontato, ma non lo è.


Guida all’uso: LE 7 REGOLE di utilizzo di un Rasoio per Barba

Forse sei ancora alle prime armi nell’utilizzo di un regolabarba elettrico, e sei un po ‘ansioso di provarlo per la prima volta. O al contrario lo usi già tutti i giorni, ma non ti senti ancora completamente soddisfatto dei risultati.

Bene, è il momento di diventare i perfetti barbieri di sé stessi!

Imparare ad usare perfettamente un regolabarba elettrico richiede un po ‘di tempo e pratica, ma presto imparerai a farlo.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti ad ottenere il massimo dei risultati in pochi semplicissimi step.

  1. LAVA LA BARBA E LAVORALA ASCIUTTA

Il miglior punto di partenza è assicurarsi che la tua barba sia, A) pulita, e B) asciutta.

Quando si tratta di pulire la barba, si consiglia sempre di usare uno shampoo o un detergente per la barba di qualità che deterga a fondo i peli del viso.
Nota: ciò significa non utilizzare lo stesso shampoo che usi in testa, che ha formulazione spesso molto differente.

Dopo aver lavato la barba, è bene asciugarla con un asciugamano per far uscire l’acqua in eccesso e successivamente in caso di barba molto folte si può procedere ad usare il phon.
Sarebbe bene anche lisciarsi la barba, usando un buon pettine per barba progettato per il lavoro, per assicurarsi che tutti i peli della barba siano dritti e pronti al taglio.

  1. LA GIUSTA LUNGHEZZA

Se sono le prime volte che utilizziamo un rasoio per barba elettrico è fondamentale cercare di utilizzare l’impostazione della lunghezza maggiore per iniziare. Questo ovviamente permetterà di lavorare sulla barba per piccoli step, evitando errori grossolani.

  1. INIZIA DAL COLLO

Ora che hai la barba pulita, asciutta e dall’aspetto spettacolare, è ora di iniziare il processo di rifinitura. E tutto inizia con il collo. Una scollatura ordinata e ben tenuta è una componente chiave di qualsiasi barba ben fatta.
Inizia rimuovendo l’accessorio per la regolazione della lunghezza del rasoio per barba. Quindi radi i peli del collo disegnando una linea sul collo pulita e corta da dove desideri far iniziare la barba.
La chiave in questo passo consiste nel fare le cose con calma, soprattutto le prime volte. Radi il collo poco alla volta, fermandoti spesso e cercando di capire se il disegno è quello giusto per te. Una volta che avrai capito qual è la lunghezza giusta per te, sarà facile le volte successive andare a colpo sicuro e ad una velocità molto maggiore.

  1. LA RASATURA DELLA GUANCIA

Ora che hai finito di rasare il collo e hai prodotto rendendolo pulito e ordinato, sei pronto per muoverti ai lati del viso. Facciamo questo passaggio con molta calma, perché la guancia è una parte molto importante della barba e dà la forma principale del viso.
Prima ancora di iniziare a rasare la linea delle guance, cerchiamo di immaginarci come vogliamo effettivamente la linea della barba. In questo caso, soprattutto le prime volte, è utile fare un immaginario disegno sulle guance in modo da visualizzare linea della barba prima di tagliarla veramente.

  1. LA LUNGHEZZA DELLA BARBA

Una volta che hai definito la linea della guancia, inizia a tagliare dall’alto verso il basso, iniziando dalla parte superiore degli zigomi. Facciamo questo lavoro con calma. La barba sulle guance non ricresce così velocemente come quella sul collo, quindi la moderazione in questo passaggio è importante. Diventa fondamentale quindi scegliere un rasoio per barba di precisione.
Per molti uomini, la barba più bella è quella in cui i peli ai lati del viso sono leggermente più corti di quelli sul mento. Detto questo, radi le guance fino alla mascella, poi torna indietro e ripassa sulle guance per un passaggio finale con una lunghezza di circa 2 mm in meno.

  1. RIFINITURA DEL MENTO

 

Dopo aver definito la linea della guancia e creato una buona simmetria tra i lati del viso e della mascella, è ora di rasare il mento. Utilizziamo il rasoio per barba elettrico verticalmente e tagliamo nella direzione della mascella.
Molti uomini preferiscono tagliare la barba del mento ad una lunghezza leggermente maggiore di quella delle guance, ma è una questione di gusti personali. In tal modo, tuttavia, creerai una consistenza maggiore.
Una volta terminato di rifinire il mento, pettina di nuovo la barba per identificare i “peli randagi” che hai mancato. Usa il rasoio per barba per rimuovere i peli ribelli senza direzione e rifinire le guance in maniera definitiva.

  1. RIFINITURA DEI BAFFI

Moltissimi uomini utilizzano il regolabarba per mantenere i baffi puliti e ordinati. Ecco alcuni suggerimenti utili a ritoccarli al meglio:
– Presta la massima attenzione: è più difficile nascondere eventuali errori sui baffi piuttosto che sulla barba.
– I baffi sempre più lunghi della barba, o al massimo della stessa lunghezza. Se tagli i peli dei baffi troppo corti, risaltano immediatamente rispetto al resto della barba, e stanno malissimo.
– Pettina i baffi verso il basso e usa il tagliabasette per rimuovere i peli che toccano le labbra. Quindi rifinisci accuratamente il resto dei baffi mantenendo una lunghezza del regolabarba un poì più lunga del resto della barba.

Conclusioni: La scelta finale del rasoio da barba

Per una scelta consapevole del migliore regolabarba elettrico, abbiamo cercato di descrivere al meglio tutte le caratteristiche dei vari regolabarba, sottolineando le differenze per tipi di utilizzatori diversi.

Abbiamo tenuto conto di molti fattori: la versatilità di ogni regolabarba, la facilità d’uso, il numero di accessori (utili), la capacità di rasatura sia da bagnato che da asciutto, oltre che ovviamente la qualità di rasatura.

Detto questo, ovviamente, starà ad ognuno di noi capire qual è il rasoio elettrico regolabarba perfetto per le proprie esigenze, ma la nostra garanzia è che fra questi 5 ci sarà certamente quello adatto a noi.

Esistono tantissimi altri regolabarba in commercio e noi col tempo li abbiamo provati praticamente tutti, ma se non sono stati messi in questa classifica è perché per un motivo o per l’altro non ci hanno convinto.

Come sempre, per qualsiasi dubbio, informazione, o richiesta su un rasoio per barba anche non presente in classifica (ma che probabilmente abbiamo comunque provato) siamo a disposizione nei commenti qui sotto.

Articolo precedente9 Trattamenti Anticrespo Liscianti TOP per OGNI chioma!
Articolo successivo11 Massaggiatori Cuoio Capelluto Top per la Ricrescita
Avatar photo
Ormai ben più sugli "anta" che gli "enta", ho un'esperienza decennale in ambito cosmetico, sia per quanto riguarda la selezione degli ingredienti che per quanto riguarda l'analisi dei makeup. Nella mia carriera ne ho viste -letteralmente- di tutti i colori (stravagantissimi Vip compresi). Nel 2015 ho deciso di aprire un blog di makeup con una mia socia, viste le continue richieste di consigli. Ciò di cui parlo l'ho sperimentato sulla mia pelle...e sulla pelle degli altri!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here